Salta i links e vai al contenuto

Amante inconsapevole

Lettere scritte dall'autore  

Agli inizi di dicembre una sera ho rincontrato un conoscente, col quale ero uscita una volta perché ci piaciucchiavamo. Abbiam fatto 2 chiacchere, poi lui era già un po’ bevuto e dopo 2 minuti mi ha salutato. Io ci son rimasta malissimo, e mi sono chiesta il perché di questa cosa… Ho passato i giorni seguenti a chiedermi se mi piaceva, se scrivergli per incontrarci, anche solo così, senza però vere un’ idea precisa di cosa volevo… Passata 1 settimana mi decido di chiedergli di vedersi un giorno. Subito dopo che gli ho inviato la mail (su facebook) me ne sono pentita.. ma ormai era fatta. Ho pregato che non mi rispondesse o che mi dicesse di no. Invece il giorno dopo mi risponde dicendo che c’è dopo il 22. Il 23 sera ci sentiamo in chat e organizziamo per il pomeriggio del giorno dopo di prendere un thè da lui. Quindi era la vigilia di natale, ero tesissima, non avevo più voglia di andare e non sapevo assolutamente cosa dirgli… Vado da lui, mi fa entrare, saluto il coinquilino e gli dico di aspettare a fare il thè perché non ne avevo ancora voglia. Stiamo in camera sua, all’inizio parlocchiamo del più e del meno, fumiamo e poi mi chiede giustamente cosa avevo da dirgli.. allora gli spiego della sera che lo avevo incontrato, di quando eravamo usciti (che poi dopo pochi giorni mi aveva detto di lasciar stare perché pensava ancora alla ex) , ma che comunque io non volevo niente e non sapevo cosa volevo. Lui mi dice che sì gli piacevo un po’, che ora sta con una ragazza da 2 mesi di cui si sta innamorando, ma che una certa attrazione per me l’aveva ancora. Finito il discorso allora io per sdrammatizzare gli chiedo se aveva le carte e di giocarci. : ) però niente. Poi gli ho detto che mi sentivo di aver fatto una cavolata, che ero un po’ pentita, ma che ormai ero lì.
Lui poi dice “appunto, ormai sei qui” si avvicina e mia bacia. Poi mentre mi faceva sdraiare io gli ho detto “ma scusa, non volevi non rovinare il rapporto con la tua tipa? ” e lui “sì, infatti.. Basta che poi te non pensi che ci mettiamo assieme.. ” io: “no! “. E dopo, nonostante abbia tentato di fermarlo, l’abbiamo fatto. Dopo che avevamo finito dice che a lui era piaciuto. Ci diamo ancora 2 baci, poi ci rivestiamo e fumiamo ancora. Dopo l’ho visto un po’ perso nei suoi pensieri, ha bofonchiato di avere dei sensi di colpa, ma non ho ben capito per chi o cosa… Mentre faccio x andare via dice che (forse) poi ci sentiamo. Io gli dico anche sorridendo, che anche se non ci sentivamo non importava. Alla porta gli auguro buone feste e lui mi manda un bacetto con la mano. E vado….. ovviamente pensavo che la cosa sarebbe finita lì, che a fine serata avrebbe già dimenticato tutto.
La notte di natale mi scrive, scrive che per lui era stato bello, che lo sperava anche per me e mi chiedeva se nel pomeriggio ci vedevamo. Gli ho chiesto se era sicuro, se era il caso dato che era fidanzato, e mi ha risposto di stare tranquilla che faceva le sue scelte, poi Ovviamente non è stato fattibile, il giorno dopo nemmeno, si è svegliato alle 6 del pomeriggio. Non faccio niente fino a martedì, la sera decido di scrivergli per i prossimi giorni, senza assicurare però la mia disponibilità perché dovevano arrivarmi.
Scritto questo messaggio ho capito di essere una cretina perché si capisce subito che volevo vederlo solo per il sesso. Giuro che non l’ho fatto quasi apposta, sono ancora un po’ ingenua. Però non mi ha risposto. Non me ne sono stupita visto cosa gli avevo scritto. Ieri sera ho avuto anch’io i sensi di colpa, ho visto una foto di lui con la tipa, mi sono sentita e mi sento una cogliona, sleale, ipocrita e approfittatrice. Già in passato, ma senza saperlo ero stata un’amante, un passatempo. Ora di nuovo, ma con la consapevolezza dello sbaglio morale. Ho pianto dal rimorso, dalla vergogna, e forse anche dalla tristezza di averlo visto con l’altra.
Ne ho parlato con una mia amica, lei mi ha detto che l’errore è più suo che mio, che è lui che ha tradito (io sono single) e che se volevo divertirmi di godermela finché potevo. Difficile divertirsi quando sei “l’altra”.
Il 31 pomeriggio/sera mi ha contattato in chat scusandosi che non si era fatto sentire che ha avuto “giorni fitti”. Io non gli credo, ma non ho detto niente. Poi mi ha detto che ci sentivamo “l’anno prossimo ; ) ” riferendosi ai giorni seguenti.
Ora sto combattendo tra il lasciar perdere per non essere ulteriormente scorretta, forse anche per non soffrire; ed egoisticamente invece, vorrei vederlo ancora una volta e poi finite le vacanze, finito tutto.
Non credo proprio sia giusto… io forse non lo faccio solo per fisicità, ma mi rendo conto che questo è il massimo a cui posso pretendere. Ed è anche troppo data la situazione.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Plutone -

    Carissima, per esperienza personale ti dico che ti stai impelacando in una storia al alto rischio rischio di sofferenza e, con altrettanta probabilità, di disfatta. In poche parole, ti stai mettendo nei guai. Mi sembra di aver capito che tu ne sia cosciente ma se hai deciso di andare avanti… non posso che augurarti BUONA FORTUNA!

  2. 2
    p -

    L’occasione fa l’uomo ladro e lui e’ ed e’ stato un’autentica merda ma con una che ti raggiunge in camera per un servizio gratuito a domicilio forse ha qualche attenuante… Vuoi il mio indirizzo? Io sono single… ; )

  3. 3
    Phaina -

    p, hai il tatto di un calabrone che decide di pungerti..
    ad ogni modo, cara, io credo che se tu ti convinci di fare solo del sesso, snza mettere in mezzo i sentimenti, nessuno ti può dire niente, lo stronzo è lui, tu potresti anche non sapere della sua relazione. ma la scelta sta solo a te.
    senno, lascialo perdere, un ragazzo del genere non merita assolutamente niente…

  4. 4
    solocuore -

    Da quanto ho capito, lui si fa inizialmente fidanzato e subito dopo ti
    salta addosso infischiandosene grandemente. poi sparisce e riappare
    quando gli viene quella voglia di trasgressione… Bè, direi che è un
    furbo. Tu non fare la polla!
    se è solo sesso per te, concordo con phaina, fregatene! se minimamente
    pensi che lui possa essere tuo un domani… allora i sensi di colpa
    rivolgili a te stessa perchè ti stai prendendo in giro da sola.
    lui è un ragazzo che ti darà solo incertezza e ti toglierà la stima in
    te stessa.
    lascia stare e taglia i rami secchia mia cara, non ne vale la pena!

  5. 5
    annalisa -

    Carissima amica….come ti capisco…io sono la cosidetta ALTRA come ti sei definita…ormai da tanto troppo tempo…e’ passato un anno e mezzo ormai…all’inizio non sapevo di esserlo…dopo circa 6 mesi ho scoperto tramite il suo amico,che ci ha provato con me,l’arcano mistero…sono sprofondata…premetto che avevo avuto precedentemente solo una storia di 8 anni…e mai nessun’altro uomo in tutti i sensi…quando ho conosciuto lui era passato un anno e mezzo dalla mia storia quasi decennale… lo vedo fuori ad un bar..un incrocio di sgardi..il mio e’ stato un colpo di fulmine …non ho mai provato delle emozioni cosi’ forti se non con lui…..mi sono completamente innamorata ..giorno dopo giorno… ma….poi d’improvviso vengo a sapere che e’ fidanzato con una strariccona di 9 anni piu’ grande di me.avvocato con un albergo di lusso e ristorante….lei non abita nel nostro stesso paese…la vede poche volte…ilmondo mi crolla addosso…era tropp tardi…mi ero innamorata…nonostante cio’ lo mando a quel paese e da gran signora gli dico :se l’ami veramente lasciami in pace altrimenti le dico tutto e ti smerdo!! lui ha fato esattamete cosi’ ..premetto che io canto in una band…ebbene dopo circa un mese me lo ritrovo al mio concerto … da un lato avrei voluto lanciargli un microfono in testa…dall’altro abbracciarlo e baciarlo fino a farlo morire…in realta’ ero felicissima di averlo rivisto…lui voleva ricucire il rapporto con me da amico…perche’ diceva che gli mancavo come persona…ero l’unica persona di cui si fidava..l’unica amica che avesse mai avuto..l’unica che nn l’avrebbe mai tradito…ed era vero….all’inizio me la tiravo ..poi ho ceduto…una ..due ..tre volte…insomma non riuscivamo a star da soli in una stanza che dovevamo baciarci e far l’amore sempre…ma potevamo anche rimanere a parlare in auto per ore e ore …stavamo bene…nei restanti mesi io l’ho mandato a quel paese tante e tante volte….bugie…omissioni ..io ormai non c’ho capito piu’ nulla….il motivo per cui stia con lei…io lo sento mio purtroppo perche’ so che e’ cosi’…ho cercato di capire il motivo per cui stia ancora con lei…pensavo i soldi…poi qualche giorno fa gli caccio fuori quasi tutto….mi dice che ha fatto l’amore ma pensava a me…mi dice che lei LO AIUTA IN TANTE COSE…lo aiuta per il padre che e’ malato di cancro..lei conosce molti primari e gli procura medicine e macchinari adatti al suo caso..ho capito che si sente in dovere di stare con lei

  6. 6
    annalisa -

    dice che non fanno mai l’amore…e questo lo vedo …perche’ stiamo sempre insieme e lo vedo piu’ io che lei…eppure…lei e’ la fidanzata ed io…ed io…l’AMANTE…sono stata male…sono caduta in una fortissima depressione…tutte le volte che lo mandavo a quel paese lo minacciavo dicendo che se si faceva risentire o se ci riprovavo lo sputtanavo..lui e’ sempre tornato…sempre… lui dice che non riesce a staCCARSI DA ME…lui e’ orgoglioso..lui dice a volte che nn e’ geloso e che posso uscire con tutti …poi mi dice il contrario…lui e’ confuso…ma io impazzisco..io non capisco piu’ nulla da quando l’ho conosciuto…lo amo…lo amo perche’ quando stiamo insieme e’ come chiudersi in una stanza e non vedere quello che c’e’ fuori…staremo ore ed ore a parlare anche se far nulla…lui mi dice ti voglio bene….mi abbraccia…mi dice tu sei la mia amica,la mia fidanzata,la mi aamante…
    ed io :perche’ non stiamo insieme? questa domanda nn gliel’ho mai fatta…. ma l’ultima volta gli ho dato l’ultimatum: o lei o me..e lui ha scelto lei…per ora…dice… ahaha per ora…non so se ridergli in faccia o piangere…e poi mi dice LEI MI AIUTA IN TANTE COSE…non vuole dirmi di piu’ se non dell’aiuto che gli da per la questione del padre…poi mi dice che quando e’ statocon lei ha pensato a me e non e’ riuscito a raggiungere…..
    ma io ora non ci credo piu’…gli ho mandato l’ultimo sms qualche giorno fa… gli ho scritto di lasciarmi in pace per sempre perche’ arriverei alla pazzia continuando in questa situazione…piango piango tutte le notti per lui…ho pensato addirittura a farmi del male…. mi vergogno di aver pensato queste cose…. lui mi risp che CERCHERA’ DI NON CERCARMI PIU’ E CHE GLI SARA’ DIFFICILENON FARLO…NON POSSO IGNORARTI E CANCELLARTI …mi dice… poi spegne il cell e accendo il numero ufficiale…doveva partire con lei a Roma… ieri sapevo rientrava…sn passata da casa sua e ho visto la sua auto(la sfortuna di aver scoperto che abita alle spalle di casa mia e nemmeno lo sapevamo..)….nn era uscito..forse troppo stanco… chissa’ cosa fara’…si fara’ risentire…? spero di no anche se il mio cuore urla il suo nome e la sua bocca…
    cara amica….salvati finche’ sei in tempo..te lo dico da amica…da sorella…questa situazione ti portera’ solo dispiaceri….lui mi ha dato e tolto la luce…io sn ancora purtroppo innamorata di lui..mi odio per questo e soprattutto odio me stessa perche’ non riesco ad odiarlo.

  7. 7
    annalisa -

    spero la mia storia ti aiuti a destarti…salva il tuo cuore da un’inutile sofferenza…noi meritiamo di esser amate davvero…io non avrei mai pensato di trovarmi in questa situazione…lui ha detto persino di amare due donne contemporaneamente..cioe’ me e lei..ahahah ma io nn ci credo…lui …? una confusione perpetua…incessante…cosi’ forte e superbo alla vista degli amici(che poi sn diventati piu’ miei che suoi) ma tanto fragile ed insicuro con me…tenero..dolce…
    ok sn persa di lui ma ora sn consapevole che nn potro’ mai averlo …almeno come lo voglio io…

    grazie per lo sfodo…sn davvero molto triste…

  8. 8
    p -

    annalisa, sveglia…

  9. 9
    annalisa -

    lo so… pero’ bisogna trovarsi nelle situazioni…. mi sn lasciata trasportare troppo dalle mie emozioni…solo da quelle..

  10. 10
    cinzia -

    non ci siam più rivisti dopo la chat del 31. però poi la settimana dopo l’ho contattao io dicendo di non andre avanti perchè non era giusto nei confronti della sua tipa e della loro storia. lui scrive”in effetti domani torna.. e abbiamo già di che discutere” poi gli chiedo se aveva qualcos’altro da dire e fa “l’unica cosa che mi viene da dire, anzi da ripetere, è che mi spiace non poterti assicurare nulla. ok, meglio non vedersi per ora.. ma chissà, in futuro.
    in sti giorni mi si son incasinate altre questioni, quindi non ci ho più neanche troppo pensato..”
    L’ultima frase mi ha stroncato, perchè a quanto pare non gliene importa più di tanto, però mi sto aggrappando a quella prima, di sperare che in un futuro potremo vederci e forse frequentarci con calma.. purtroppo io ci sto pensando ancora, una cotta temo di essermela presa. Ma non posso fare proprio niente ora come ora…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili