Salta i links e vai al contenuto

Aiutatemi a capire (2)

Salve a tutti ho bisogno di un vostro consiglio altrimenti vado al manicomio. Vi espongo i fatti come si sono svolti e dopo aiutatemi a capire. Circa un anno fa conosco una donna di 39 anni quasi separata, bellissima, che conoscendo me, si separa definitivamente dal marito. Stiamo per un po’ di tempo insieme in albergo era dicembre 2009 e facevano avanti e indietro con i nostri lavori. Da premettere che io ho 43 anni e sono single. Nel frattempo combino un po’ di danni, ma nulla con tradimenti ect. tra cui anche la sospensione della patente per un anno. Le cose tra noi sono sempre andate bene, lei e una persona all’apparenza molto forte, ma e instabile per carenza d affetto, mentre io sono il classico maturo bambinone, la coccolo come mai nessuno e diamo alla relazione anima e corpo. Io purtroppo per problemi personali, prima di conoscerla non passo un periodo felice dal punto di vista economico ed è lei che porta avanti la baracca. Il tutto per 8 mesi poi io comincio di nuovo a lavorare e decidiamo di andare ad abitare insieme. La mia più grande colpa è stata di non dirle e farle capire dei miei problemi nonostante lei se ne fosse accorta ma io facevo sempre finta di niente per paura di perderla. Circa un mese e mezzo fa decidiamo di spostarci per prendere casa insieme, faccio molta fatica ad arredarla tutta insieme, alcune volte io pagavo l’idraulico e lei faceva la spesa perché rimanevo senza soldi. Lei cambia lavoro, e va in un bar, dove comincia a conoscere un camionista vedovo di anni 51, da premettere che il mio lavoro è mediatore creditizio e che alcuni anni fa mi ha dato dei grandissimi problemi che ancora pago. Premetto che per lei, per non farla stare sola (lei ha paura della solitudine) smonto dal lavoro alle 15 invece delle 19, sempre per non fargli mancare affetto e compagnia e stare insieme, cerco di accontentarla in tutto e anche se nella ns casa mancava ancora armadio e televisori il sabato e domenica eravamo nella nostra dimora. Lei mi chiedeva sempre perché mancavano alcune cose, ma io vergognandomi di ciò mentivo sempre anche se lei aveva capito tutto e si incazzava per non averle detto la verita. Un giorno torna a casa dal bar e dice di aver conosciuto una persona che non le è indifferente, ma francamente non ci avevo dato peso, ma dopo 2 giorni scoppia la bomba. La mia donna aveva confidato delle mie difficolta a questa persona e insieme a lui hanno scoperto tutte le mie marachelle del passato. Apriti cielo, giustamente ma credetemi la paura di perderla se avessi detto tutto era tantissima per lei stravedo. 5 giorni fa mi lascia non la sento e vedo per 3 giorni, poi il martedì chiama piangendo, dicendo che ho rovinato tutto, che amava me, ma che non poteva tornare indietro perché l’altro l’ha aiutata moltissimo nel capire le mie menzogne, e non poteva lasciarlo. Ci vediamo il mercoledì, lei mi dice che il vero amore e per me ma la sicurezza e nell’ altro, comunque mi accompagna a casa dei miei genitori e sale con me, esausta da tutto ma sembra propensa a ricominciare. L’ accompagno in macchina ci baciamo appassionatamente e mi dice di darmi un altra possibilità e che il giorno dopo, quindi giovedì 03 12 10 quando tornava il camionista parlava con lui per scusarsi e lasciarlo. Il giovedì mattina mi chiede di svegliarla alle 04 50 dal cell, io faccio in questo modo le auguro una buona giornata. Alle 06 30 mi chiama, dicendomi che si sente pressata da me e dall’ altro, e che sta pensando di starsene per 4 5 giorni senza nessuno e dice di non chiamarla. Io soddisfo le sue esigenze e lei mi chiama alle 12, dicendomi come andava la giornata. Io sapevo che alle 15 doveva incontrarsi con l’ altro per parlargli e mi disse che appena finito mi chiamava. E venerdì 03 12 alle 1, 32 ho ricevuto solo un sms di lei che dice, lo scrivo testuale, ore 21 44, “ho deciso di restarmene un po’ per conto mio, scusami” Ora ho pensato che era tutto un piano per stare con l’ altro, perché si trovano anche i giorni, ha chiesto 5 giorni di serenità, e guarda caso il camionista va al lavoro lunedì, e lei non è tipa da starsene sola. Voglio sapere da voi, è un infatuazione, oppure è un qualche cosa che devo togliere le speranze? A me lei ha dato tantissimo lo voglio sottolineare, cosa posso fare? Nella vita cosa si sceglie l’amore oppure la tranquillità. Ritornerà la mia amata? Voi cosa pensate

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    Noway -

    Quelle erano cose risolvibilissime, lei avrebbe potuto capirti e starti vicina in questo momento di crisi, invece si è sentita presa in giro e inutile (perchè qualsiasi persona sarebbe felice di stare accanto al proprio uomo se lui sta attraversando un momento brutto).
    Purtroppo molte volte si cade nella trappola del “quieto vivere” si fa finta di niente perchè si pensa di non far preoccupare il partner..niente di più sbagliato.
    Ora chissà se ritornerà, certo che quando una donna dice che ha perso la sicurezza nel suo uomo (e non c’è neanche di mezzo un tradimento)..bè stai inguaiato.
    Per ora non la assillare, magari mandale un messaggio facendole capire che vuoi che lei faccia parte della tua vita ma non hai voluto caricarle i tuoi problemi, dille anche che ti vergognavi per la tua situazione economica..insomma niente più bugie e solo la verità.
    Speriamo che vada tutto per il meglio.

  2. 2
    Andrea -

    Caro amico..in base al tuo racconto lei pare una bella vaccona, senza offesa. Una donna che ti ama, se scopre che le hai mentito in merito a difficoltà economiche per paura di perderla, ti ama ancora di più. Probabilmente invece, in te le è piaciuta la dolcezza e il pensiero di avere un porto sicuro (sia affettivo che economico). Scoprendo che non le puoi dare il benessere economico, quando ha conosciuto un tipo forse più rozzo ma economicamente benestante che magari l’attrae anche fisicamente ha deciso di cambiare partner. Credimi, sta facendo come fanno in molte..scarica la colpa su di te per le sue debolezze. Piuttosto che accettare di essere lei una carogna, ti fa credere che se lei si comporta così è colpa tua. Tu da come scrivi sembri davvero un bambino impaurito e purtroppo con le donne, più cerchi di compiacerle e fare il bravo bambino più quelle perdono ogni stimolo.
    Ma poi come si è permessa di frugare nella tua vita insieme ad un estraneo per giunta? Ma scherziamo..tira fuori i co...oni e mandala a cagare!
    Cerca di dimenticarla alla svelta, punta a crearti una tua solidità economica e cercati una donna migliore di quella..
    Mi spiace..

  3. 3
    Roberta -

    Concordo con Andrea e al contrario io invece offendo: una brutta
    vaccona.

  4. 4
    torano67 -

    capisco andrea il tuo punto di vista, ma francamente mi sembra troppo maschilista, e vero non ci ha messo tempo nel buttarsi tra le braccia di un altro uomo, ma e anche vero che la mia amata di caraterre e molto instabile. Io sono qui che aspetto che lei capisca veramente cosa voglia, uso nel frattempo questo periodo, per aggiustare tutte le cose trascurate da men in precedenza, cmq mi manca moltissimo, e stai ben certo che la parola fine la potro mettere solo io.

  5. 5
    torano67 -

    cara roberta, ogni opinione e opinabile, ricorda che si e separata dal marito (che come diceva lei, le metteva le mani addosso) per essere piu serena, invece……. cmq, oggi e il primo giorno dopo un anno insieme, che sia da parte mia, che da parte sua, non ci siamo ne sentiti, ne messagiati. Va bene cosi, faccio come il cinese, aspetto sulla riva del fiume.

  6. 6
    Dyrian -

    Toriano…..quest number mi piacciono! 3 12 10! Me li gioco subito su tutte le
    ruote e tu fai altrettanto.Al botteghino c’e’ un altra che ti aspetta.ciao toriano da Dyrian

  7. 7
    rossana -

    Torano,
    probabilmente solo tu sei in grado di capire se la donna che ami preferisce l’amore alla sicurezza.

    quando si tratta di una “seconda scelta” temo che in una donna prevalga il bisogno di sicurezza. spesso questo è anche, consciamente o inconsciamente, il principale criterio di scelta al femminile fin dalla prima volta, quando invece dovrebbe essere l’amore a pilotare l’orientamento…

    in buona sintesi, non vedo grandi possibilità di stabilità per il tuo futuro con lei: tu mi sembri innamorato, lei NO.

    trai tu le tue conclusioni…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili