Salta i links e vai al contenuto

Abbracci

Salve a tutti, riporto un estratto dal seguente articolo .
Un abbraccio può valere come una medicina (lastampa.it Link ).
“In alcuni casi il potere di un abbraccio è molto più forte di qualsiasi farmaco al mondo: rilassa, allevia i dolori e fa stare subito meglio. A sottolinearlo è un gruppo di scienziati svedesi in uno studio presentato a Liverpool in occasione del British Association’s Festival of Science. Dai risultati della ricerca è emerso che quando la pelle viene riscaldata da un altro corpo tramite un abbraccio, il dolore diminuisce significativamente. ….. “.

Ho deciso di scrivere questo perché mi è capitato di conoscere un gruppo di persone, sono stato presentato un giorno a questo gruppo (dalla mia fidanzata) e tutti mi hanno abbracciato in una maniera stretta ed affettuosa, vi dico questo perche io mi sono sentito a disagio e scocciato per questo, non possono delle persone che non mi conoscono appicicarsi a me che li conosco da 2 secondi! Vorrei capire perché questa mia sensazione va in contrasto con l’articolo?
Un saluto a tutti (senza abbraccio!) Franco

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni - Salute

6 commenti a

Abbracci

  1. 1
    b80 -

    io credo che l’articolo parli dell’abbraccio come scambio di emozioni tra due persone che hanno un rapporto amicale o comunque almeno un po’ intimo, non tra estranei come è capitato a te.
    l’abbraccio “cura” perché sentirsi amati è da sempre una buona medicina dello spirito e nel contatto fisico c’è molto del ricordo inconscio del contatto materno: l’utero, l’allattamento, venire cullati da bambini… tutte esperienze gratificanti di amore e protezione che è piacevole ripetere seppur in forme diverse anche da adulti, laddove vissute correttamente da bambini.
    se ad abbracciarci però è un estraneo credo che a molti capiti di provare fastidio perché si crea tra i corpi un contatto più intimo di quello che vi è nella realtà del rapporto e si può vivere quest’abbraccio come la violazione del proprio spazio personale, un po’ come quando le persone ci parlano troppo da vicino.
    per entrare in intimità bisogna avere il permesso ed il consenso dell’altro. dev’essere l’altro ad invitarci ad entrare nel suo spazio, altrimenti è come entrare senza autorizzazione in una proprietà privata…
    portando un po’ all’estremo il paragone: se inviti degli amici sei contento che ti vengano a trovare, ma se entrano a casa tua senza permesso con delle doppie chiavi pensi che abbiano passato il limite.
    la fisicità è un’arma a doppio taglio. è piacevole ma non in tutte le occasioni.
    non credo che tu sia strano. no, non direi proprio.

  2. 2
    Stan -

    E’ semplice e normale: accade perchè non ti fidi.

  3. 3
    franco.ita -

    Grazie a b80, direi che mi hai chiarito questa faccenda.

  4. 4
    silvana_1980 -

    No, non sei anormale: le cose vanno fatte a gradi e conoscendo le persone…almeno…se vogliamo dargli un certo significato, e se vogliamo che ci facciano davvero bene fisicamente e psicologicamente.
    Un abbraccio si fa bene, indubbiamente, ma se arriva al momento giusto e dalla persona giusta.
    Non so se ad esempio vi è mai capitato di essere abbracciati dal vostro amore dopo una furibonda litigata…da fastidio perchè è fuori tempo, in genere ci si scosta immediatamente. (della serie…ciccio…prima mi insulti e dopo mi abbracci? aspetta almeno un pò che mi calmi no?)
    Oppure essere abbracciati da una persona appena presentata, o che non ti ha mai considerato prima, suona di falso…siete rimasti un pò freddi anche voi, vero? (della serie..vabbè…ma tu…chi sei? e come mai mi abbracci?)
    Credo sia nella normalità, comunque. Il corpo da i suoi messaggi, e si sentono forte e chiaro.

  5. 5
    franco.ita -

    Ahh si Silvana, condivito pienamente le tue parole. E’ solo una pseudofilosofia da lavaggio di cervello quella di abbracciare tutti gli estranei in modo caloroso. E’ più che sufficiente un caloroso e intenso abbraccio dalla o dalle persone che amiamo davvero…e siamo ok per tutto il giorno. E’ meglio l’abbraccio caloroso della mia donna che 100 insignificanti abbracci da estranei!!!! I 100 in significanti abbracci li vado a lasciare a chi non ha veri affetti…allora si un poco lo capisco, ma diversamente no!!!! ciao ciao

  6. 6
    rosamunda -

    No secondo me la tua reazione è normalissima…In fin dei conti sono persone che non conosci…Il dolore si può alleviare se ad abbracciarti è una persona che ami..si trasmette il calore e l’affetto e si può stare meglio..Questi scienziati svedesi non sanno proprio che fare…Un bacio

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili