Salta i links e vai al contenuto

La verità è che per sentirci forti abbiamo bisogno di qualcuno

Si, è proprio così. Per sentirci forti abbiamo bisogno di qualcuno al nostro fianco. Qualcuno disposto a proteggerci, a prendersi cura di noi, a darci mille attenzioni, a comprenderci, o almeno provarci, .. abbiamo bisogno di qualcuno, per sentirci meno soli forse.
Ho sempre cercato in questi pensieri la ‘scusa’ più plausibile per il mio continuo aver bisogno di Lui. Nonostante i mille difetti, gli errori, le incomprensioni, .. è assurdo come io cerchi costantemente, continuamente il suo pensiero. Come la forza di gravità, la sua immagine ed il mio bisogno di Lui mi stanno appiccicati, non mi mollano un attimo. O forse sono io che non voglio mollarli.
Non so nemmeno se questo discorso abbia un senso logico. Non so nemmeno se c’è un filo che lega tutte queste parole, che, a dire la verità, mi stanno uscendo a raffica, e probabilmente non sono nemmeno del tutto consapevole di ciò che sto dicendo, di ciò che penso, di ciò che provo.
E’ strano. E’ strano come io sia qui a scrivere di Lui, quando invece dovrei piantarla di averlo come chiodo fisso, dovrei gettare tutto al vento e pensare alle cose veramente importanti e concrete. Ma perché, Lui non è importante? Si, eccome se lo è. Lo nego a me stessa e agli altri, ogni santo giorno. Ma la verità è che mi importa di Lui, fin troppo. Più di quanto avrei voluto, credo. Ma non ha senso continuare ad aspettare, ed aspettare.
Ma cosa attendo, in fondo? Lui non si decide, Lui non vuole, Lui ha paura, Lui sta bene così, Lui è come gli altri. Lui ama divertirsi, essere libero, senza pensieri. Ed io, io sono una povera sciocca, illusa che Lui possa ripensarci, che possa pensarci, che possa rendersi conto che non sta bene così com’è, che vuole qualcosa di più, che ha davanti a sé l’occasione che aspettava da una vita, .. ma è tempo inutile. Perché è questo il nostro destino. Evidentemente si.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Alex1 -

    Cara Marzietta,
    mi ha colpito molto la tua mail perchè sto vivendo una situazione analoga.
    Single da oltre 40 giorni mi ritrovo a pensare 24 ore al giorno alla mia ex che sta con un altro.
    Mi accorgo che la maggior parte delle mie relazioni alla fine si è comclusa con me a pezzi.
    Non so cosa ci succede, è come se amassimo il nostro carnefice.
    Ci pensiamo, in mente ricordiamo i momenti belli scordandoci del male che ci hanno fatto patire e saremmo anche capaci di passarci sopra, di perdonare…Loro no, loro si rifanno la loro vita e bellamente ci gettano in faccia la loro felicità in modo insensibile, senza curarsi che dall’altra parte c’è una persona che ne soffre.
    Superficialità. Io mi stupisco ora di come lei mi amava e di come ora mi racconta le differenze a letto tra me e il nuovo. Ieri ha mandato un sms “Amore, sono a casa” a me invece che a lui perchè non ha rinominato il mio nome sul cell come Alex e l’ha invece mandato ad Amore senza aver scambiato i numeri.
    La gente è co...ona forte.
    Un bel giorno vedrai tutto il marcio e capirai che sei stata male, ma che sei anche guarita. Il tempo credo sia un alleato.
    Che altro dire: ti capisco e sono con te, meno male che esistono ragazze sensibili come ti dimostri tu.
    A

  2. 2
    io_Alex -

    La verità è che se affidi la tua felicità agli altri vivrai sempre male la solitudine (intesa come momenti o periodi in cui sarai solo fisicamente), e non riuscirai mai ad aver stima e fiducia di te stesso nella sua totalità. La verità è che è da soli che bisogna sentirsi forti, l’amore ci fa sentire migliori, bisogna già essere forti in partenza, prima di iniziare una nuova vita di coppia, diversamente l’amore, ogni qualvolta svanirà, ti distruggerà.
    Buona vita.

  3. 3
    andy -

    femmine fate ridere.

    è pieno di bravi ragazzi e non li degnate di uno sguardo, magari li umiliate, li abbandonate, li insultate.. per poi inseguire il figo che ovviamente vi bomba e vi manda a casina e osate pure piangere lacrime di coccodrillo.

    e malauguratamente decida di cedere, prima o poi dopo aver fatto sti discorsi, lo lascerete per un altro per il quale pronuncerete le medesime parole piene di pathos..

    vade retro femmine.
    in cucina.

    IN CUCINA!!

  4. 4
    sara -

    cara alex
    come ti capisco..anche io sono nella tua situazione, eh già! diciamo che da un lato sono fiduciosa sul tempo che rimargina le ferite, dall’altro mi sembra di impazzire quando penso che non lo vedrò più, che non sarà mai mio, e darei qualsiasi cosa..dico qualsiasi cosa per averlo con me nel quotidiano, per averlo in casa e per dargli tutto l’amore possibile che ho dentro di me…per dargli tutto cio’che gli è sempre mancato, per insegnargli a ricevere questo bene e per far si che lui stesso riesca a darlo, serenamente, scrollandosi di dosso la freddezza assurda che lo tiene vivo.

  5. 5
    Merla -

    Andy: domani per cena ti cucino zuppa di cicuta, amore! Sposami! 😉

  6. 6
    dani -

    Se non sei figo e nessuna ti c**a fattene una ragione tesoro e smetti di rompere i maroni con commenti copia e incolla che ormai fanno solo sbadigliare. Piuttosto vai a vomitare le tue frustrazioni altrove.

    Merla, non male come idea…andiamo in cucina e avveleniamoli tutti 🙂

  7. 7
    Marzietta -

    Squallido Andy. E’ disgustoso notare con quanta superficialità generalizzi sulle donne, considerandole tutte uguali (e se le hai conosciute tutte str.. poco mi importa, ma non venire qui a rompere). Se non ti sta bene quel che scrivo, fai prima a non entrare e, ancor meglio, a non commentare. Che mentalità ristretta, mamma mia!

    Ciao Alex, ho letto con interesse la tua ‘storia’ e mi sento molto vicina a te, devo dire. Purtroppo (o forse per fortuna, non so nemmeno più cosa sperare), ieri sera (come ogni settimana) ci siamo visti, insieme ad altri amici, ed ho scoperto che si è fidanzato proprio ieri. Ma allora per quale motivo mi chiede di vederci da soli, di andare a casa sua, o se ho fatto qualcosa (riferimento a dei rapporti intimi) con altri,..? Perchè? Io non so cosa pensare. Ieri sera siamo stati moolto vicini per quasi tutta la serata, abbracciati di continuo, baci sul collo, e per qualche minuto pure vicinissimi (ci separavano pochi millimetri, e non riuscivo nemmeno a guardarlo dritto in faccia per il timore di crollare, per timore di un bacio), e tutta una serie di piccole attenzioni che non dovrebbe dare a me adesso, ma alla sua nuova ragazza. Perchè non va da lei? Perchè mi sta appiccicato nonostante ciò che c’è stato tra di noi e nonostante lui sia fidanzato? Forse crede che non mi faccia più effetto un contatto con lui, oppure è lui che non può fare a meno di avere un contatto con me? Non lo so. Dopo ieri sera sono ancora più confusa. E oggi una sua frase mi ha confusa ancora di più: “Perchè il mio unico pensiero rimani sempre tu?”. L’ha scritto come stato su Facebook. E a chi è riferito? A me, a lei, a chi? Non so nemmeno questo. Ma cerco di convincermi che sia per Lei, e voglio farmene una ragione.

  8. 8
    andy -

    femmine in cucina.
    nel frattempo i fighi vi fanno un mazzo tanto.

    ed è sempre una bella soddisfazione leggere quanto se la prendono nel didietro le femmine che osano umiliare i bravi ragazzi, per poi contemporaneamente correre e sbavare dietro ai fighi..
    ..che bravi bravini, vi bombano e vi fanno piangere (lacrime di coccodrillo ovviamente)..

    umiliazioni ai deboli, bombate e pianti di carta dai forti.

    ps: basta co sta storia che chi ve le canta non bomba, femmine.
    io ve le canto e bombo.. e mi da ancora più soddisfazione.

    ciao ciao 😉

  9. 9
    Richard Benson -

    Bravo andy, non avrei potuto dire meglio.
    Le donne fan tanto le santarelline e le poverelle e poi non ci pensano neanche trenta secondi a buttare le brave persone nel cesso per andare insieme a malati mentali, vincenti squallidi, idioti di ogni risma e squallidi arroganti con suv o in attesa di comprarlo.
    Le donne sono quello che sono…hanno un’unica attrattiva. Bisogna imparare a fare quello che loro desiderano: fregarle!

  10. 10
    Tiffany -

    @Andy@Richard
    chissà perchè vi immagino dei gran cessi……una cosa però siete riusciti a fregare a noi donnine….si ..il cervello da gallina!!!!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili