Salta i links e vai al contenuto

12 anni meno di me, ma stiamo bene assieme

Lettere scritte dall'autore  

Salve miei amichetti del web…
Scrivo questa lettera perchè sono sicuro di trovare qui un utile consiglio alla mia situazione delle ultime settimane. Ho conosciuto una ragazza, con cui da subito.. e sorprendentemente per me (visto che ho sempre avuto donne della mia età o poco più piccole che mi hanno dato qualcosa di importante per la mia crescita personale) ho istaurato un ottimo rapporto… ci vediamo spesso, e d’estate nella mia città diversi sono i posti dove siamo andati a divertirci insieme in questo caldo mese di giugno. La storia nasce per caso e sono convinto che non c’è amore tra noi, ne sono convinto… ne dalla mia e ne dalla sua parte. Sono stato chiaro dal primo momento dicendogli che non volevo storie serie ma solo avventure e non avevo nessuna intenzione di legarmi con nessuno. E lei ha espresso la stessa mia idea sin da subito…. Non ci sono parole che esprimono sentimenti intensi tra noi. C’è solo tanta voglia di stare assieme. Io evito di chiamarla per uscire, ma lei ogni giorno vuole vedermi e passare le giornate con me. Andiamo al mare, poi, il tempo di una doccia veloce, e siamo di nuovo assieme per passare la serata e, ovviamente, anche la notte assieme. Io frequento posti particolari, lidi, discobar, pub, che sono di propietà dei miei amici più cari che hanno fatto fortuna rischiando. Qui sono rispettato e si vede; chi è con me ancor di più. Con questa ragazza c’è un intesa particolare che ha avuto inizio 3 settimana fa ed in alcuni casi mi rendo conto che la mia esperienza la fa da padrona stimolando e sviluppando un legame intenso da parte sua che è veramente presa da questa situazione senza sentimento…. Si sente considerata da me e dai miei amici che la coccolano e la sorprendono con le loro continue azioni rispettose nei miei confronti e, di conseguenza, nei suoi confronti (si vede che è rimasta colpita da tali atteggiamenti). Non vorrei distruggere parte della vita a questa ragazza; vorrei solo la sua felicità (ora lo è, dice) ed ho paura che il mio comportamento da uomo un domani possa turbarla in sue future relazioni. E’ chiaro che certe cose che le sto dando lei non le abbia mai provate con nessuno… e non mi riferisco solo al sesso come ho scritto sopra… c’è un contorno di amici che la sorprendono dimostrandogli un rispetto assurdo solo per il fatto che mi accompagna.
Scrivo perchè non vorrei togliere a questa ragazza la possibiltà di conoscere l’uomo della sua vita, quell’uomo che potrà renderla felice per sempre visto che sono convinto che io non lo sono, non la amo e non ho intenzione di istaurare una relazione seria con lei. Credo che sia troppo piccola per me anche se so che l’età non conta è troppa la differenza che ci separa. Io supero di poco i trenta e lei di poco i venti…. insomma, la vedo come una storia temporanea e senza futuro, anche se ci sto bene, la vedo così… E’ la storia di un’estate. E non so se mi sbaglio… questo è il mio problema!!!
Voi che ne dite? Continuare la relazione e aspettare gli eventi… oppure tagliarla e prendere strade diverse da subito…..

Un saluto a tutti….

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    ChiaraMente -

    Caro amico, molto dipende dale tue intenzioni a prescindere. L’amore è un sentimento strano, a volte si manifesta quando perdiamo la persona e potresti capire di amarla proprio dopo averla lasciata. Non sarebbe la prima volta. Credo che per il momento tu possa, se te la senti e se sei disponibile comunque ad una relazione oltre l’estate, che non sia un’avventura per intenderci, continuare a frequentarla e cercare di vedere oltre l’età. Il fatto di essere più grande forse ti dà piò responsabilità ma ti espone al rischio di presunzione e sufficienza nei suoi confronti: chi ti dice che sia troppo piccola? Su quali basi giudichi? Dopo quanto tempo e quali avvenimenti? Troppo facile un calcolo matematico. Se non sei disposto a questo lascia perdere anche l’estate: lei potrebbe innamorasi e le faresti solo male. E se non mi sbaglio ci siete vicino…

  2. 2
    Ari -

    Mi chiedo come si possa prenderti sul serio “amichetto del web”.

  3. 3
    Victor -

    Grazie del commento chiaramente.
    Ho sempre pensato che in una relazione l’età conti poco, molto poco….contano le persone e non l’età. Ed infatti ho aspettato 3 intense settimana prima di chiedere un consiglio qui dove so di trovare persone con la testa sulle spalle, forti, con esperienze importanti e che hanno subìto, e forse ora alcuni ringraziano per questo, alcuni torti che la vita a concesso loro dando maturità e coerenza. Questa ragazza di cui parlo dice di non essere innamorata, ma dice che mi pensa sempre e non passa un pomeriggio o una sera che non voglia stare con me…. non vorrei si prendesse di brutto. Come potete intuire non sto pensando a me, ma a Lei…. io non voglio far soffrire più nessuno!!! Nessuno!!!
    Se la vedo dal mio punto di vista è normale che la relazione deve continuare… deve continuare perchè, in fin dei conti, insieme stiamo bene e ci divertiamo; ma, e se il rapporto si intensificasse? io so già chi ne subirebbe di più nel momento in qui si decida di troncare (lo metto in conto), non certo io che ho la corazza al cuore.

  4. 4
    luce -

    Sei troppo rigido!!!Se non vuoi farla soffrire lasciala perdere..mi chiedo com fai a priori ad escludere un tuo eventuale coinvolgimento sentimentale in futuro.Non credo che se si sta bene con qualcuno come dici tu si possa tenere la situazione sempre allo stesso livello di coinvolgimento da entrambe le parti.Stai rischiando e a meno che non ti lasci andare naturalmente forse faresti bene a chiudere.

  5. 5
    Isis -

    Ciao caro Victor, penso ceh tu debba vedere come va e come continua tenendo sempre a mente di lei che non vuoi storie serie e temi di farle del male, se lei vorrà continuare a prescindere da questo…allora è conspevole del rischio ceh corre…la scelta non è tua in realtà, ma sua…. è ammirevole comunque la tua preoccupazione per lei, in fondo credo ceh tu ci tenga più di quanto vuoi ammettere…

  6. 6
    Victor -

    Grazie dei commenti…
    Ari, non pensi sia qualcosa che accada molto spesso quello che ho raccontato?? ti sembra così assurdo?
    Luce… la mia rigidezza deriva da esperienze passate che hanno lasciato il segno e che oggi mi fanno vedere con occhi diversi le varie relazioni che nell’ultimo periodo sto affrontando. Hai ragione quando dici “Se non vuoi farla soffrire lasciala perdere” … ma non sono io a chiamare; La verità, in fin dei conti, è che assieme stiamo bene e ci divertiamo; è questo il problema.
    Diciamo che la penso come Isis, infatti giornalmente domando a Lei, ed anche a Me: “Come va il cuore?”. E’ una domanda molto particolare che, comunque, ritengo serva come chiarificatrice di una situazione che probabilmente non ha futuro; condizionale d’obbligo. E ovvio dopo tre settimane che un pò ci tengo…
    La mia preoccupazione maggiore è il non voler che il legame diventi troppo complesso per poterlo un domani sciogliere facilmente (da ma o da lei)…. diciamo che io non ho voglia di storie serie al momento e quello che mi spinge a continuare questa relazione sta nel fatto che anche lei dice che non ha intenzione di intrapendere una relazione seria e che gli va benissimo uscire assieme senza nessun impegno. Insomma, sembra che la pensiamo allo stesso modo…. ma il dubbio rimane.. Per evitare di soffrire o far soffrire, continuare o tagliare?

  7. 7
    luce -

    Se lei è sicura come te di non volere una relazione seria continua a frequentarla…mi sembra cmq che lei prenda troppe iniziative per non essere particolarmente coinvolta e non volerlo essere in futuro.Cmq se lei dovesse innamorarsi o tenere a te in modo più intenso te ne accorgerai sicuramente,lo spero per lei.Se invece rimanete sullo stesso piano tanto meglio per voi…e per il vostro cuore..

  8. 8
    ChiaraMente -

    Mmmh…detto in buona sostanza se lei si innamora tu la lasci e sei lì a scrutare il suo innamoramento ? In questo caso lascia stare. Col tempo le cose evolvono senza che nè tu nè lei possiate farci granchè. Stai attento anche tu però..chi ci dice che non sia tu quello che si sta innamorando e che vuol tagliare per paura?

  9. 9
    Victor -

    Uhhmmm.. non credo, Chiaramente. Mi sono posto la domanda che ha fatto nascere la lettera appunto perchè ritengo improbabile che io provi sentimenti intensi per lei… per ora è improbabile che le provi con chiunque, e non è paura. Secondo me è più un distacco cosciente dalla persona che mi sta davanti. Un qualcosa di ragionato ed anche voluto.
    Figurati che sono anche sorpreso di me stesso che sto frequentando una ragazza molto più piccola di me e che forse non riuscirà mai a sorprendermi…. non so se mi spiego?!?
    Ancora la conosco poco, Luce, e non so se realmente cosa pensa; Un esempio banale: da qualche giorno gli sms che ricevo sono del tipo: Lo sai che non vedo l’ora di vederti; Mi manchi; Vorrei essere con te… etc etc… mentre prima erano… quando ci vediamo?; chiamami se vuoi uscire; sono a casa, mi secco.
    Ed ecco che mi è venuto il dubbio di cosa io stia facendo….

  10. 10
    Giuseppe da Messina -

    Caro Victor capisco molto bene le riflessioni scritte nella tua lettera, ma penso che siano troppo afrettate e potrebbero diventare errate.Anche a me è capitato di vivere un’esperienza come la tua essendo quasi tuo coetaneo. Inizialmente come dici tu gran parte dei sentimenti di lei sono frutto dell’attrazione non solo fisica ma anche relativa al fascino della persona. Ma penso che tu faccia bene a non frenarti preventivamente e guardare meglio dentro di te:niente vieta che tu come ti stia trovando con lei non riuscirai mai a trovarti con un’altra persona.Non puoi sentirti in grado di escluderlo a priori, potresti privarti di ciò che forse tu da sempre cerchi e non sei ancora riuscito a trovare.Nel momento in cui hai le idee più chiare allora fai il tuo passo, non prima potresti pentirtene amaramente. L’età non conta davvero e non come si dice tanto per dire.Altrimenti finora saresti già riuscito a trovare la donna della tua vita fra le ragazze della tua età che hai frequentato.Ti ripeto mi sono trovato anch’io nella tua stessa condizione e adesso sono contentissimo di avere avuto coraggio e non essermi frenato anticipatamente.Cerca di capire se può essre amore. L’amore non conosce limiti.Ciao!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili