Salta i links e vai al contenuto

Penso et amo…non posso chiamarla confusione

Sono le 4.37 e non posso far altri che pensare…ho 18 anni e sono fidanzata da ben 8 mesi, felicemente fidanzata, amo il mio ragazzo e credetemi non ho intenzioni di lasciarlo, litighiamo ci amiamo davvero e non abbiamo mai avuto discussioni che durassero più di due ore, lui ha 24 anni, si chiama Giorgio è davvero molto maturo e mi aiuta in tutto.

tutto è iniziato circa 10 mesi fa, ero appena uscita da “un innamoramento” diciamo così che è finito malissimo, lui con le sue attenzioni è riuscito a mi stare bene e sono andata avanti alla grande. Prima mi piaceva da impazzire, un ragazzo di 24 anni (attuale 25enne) di nome Fabio. Lui è affascinante bello intelligente (qualità che al mio ragazzo non mancano assolutamente) caratterialmente è davvero un ottimo ragazzo cordiale educato gentile, non gli manca nulla, è l’ho conosciuto durante l’estate, gli sembravo una bambina e lo capisco perfettamente ma ci sentivamo lui mi rispondeva sempre, una volta mi ha cercato anche di notte chiedendomi se fossi già andata via e che volevo potevo restare con lui, poi in un’altra occasione mi ha detto “dai compi 18 anni ;)” allora pensavo fosse un problema di eta’…ma in realtà nel tempo mi sono allontanata perché ho visto che mi trattava come una bambina ma credetemi Che gli sguardi non erano rivolti ad una bambina…comunque passa tempo e conosco Giorgio, fabio è cambiato ha iniziato a salutarmi con freddezza (cosa che quando non ero fidanzata non faceva) ma al mio ragazzo lo saluta con calore….però è anche lunatico perchè mi dice bella me quando ci vediamo ed entrambi siamo soli….l’altra sera l’ho dovuto chiamare oer un evento e mi ha detto che potevi portare il mio ragazzo e poi di punto in bianco “io porto Gisella” ma lei non c’era e il tono che ha usato era strano…io sono confusa xk non capisco niente amo Guorgio credetemi non lo tradirei mai ma Fabio …e come se non avessi mai chiuso, nel senso che per come sono fatta avrei preferito ricevere un no piuttosto che dirmelo dala 

 

gtazie a chi leggerà la lettera 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Penso et amo…non posso chiamarla confusione

  1. 1
    Rossella -

    Non gli sembravi un bambina. In genere quando entriamo in relazione con qualcuno lo guardiamo con altri occhi, in gergo si dice “ci trattiamo”. Nel mondo di oggi non è comune, infatti molte persone sostengono di avere degli amici ma quando li guardi ti sembrano persone che vaneggiano, tanto sono immaginari i loro legami. La confusione dipende dal fatto che anche una persona amica pensa che suo marito potrebbe averti messo gli occhi addosso. Di fondo c’è un problema di ordine morale. I suoi pensieri la spingeranno ad avere un rapporto di amore-odio con la tua interiorità. Lei intanto sembra del tutto inconsapevole di aver innescato un gioco al massacro, starà alla tua sensibilità mettere la parola fine ritirandoti in buon ordine. Non “batterai in ritirata” ma ti guarderai bene da metterla a conoscenza dei tuoi pensieri e dei tuoi problemi. Questa scaltrezza non andrebbe demonizzata perché nasce dallo scontro con un limite umano e implica l’umana sopportazione di chi è stato umiliato e offeso. Questo atteggiamento non viene accettato dal pensiero dominante perché è contrario alle sue regole. Si dirà che chi si comporta in questo modo è debole o che ha complessi d’inferiorità… perché? Perché deve prevalere la logica della sudditanza psicologica e uno dei due deve vincere. Il perdono in questa logica implica il totale assoggettamento alla prepotenza di qualcuno che sulle carte si trova in una condizione sfavorevole… della serie: – cornuto e mazziato!- Sarà lui (lei in questo caso) ad avere il coltello dalla parte del manico e a sentirsi in dovere di commiserarti pur essendo persona dalla vita triste. Lo scontro porta a questo e l’essere umano non ha la forza per razionalizzare i retro pensieri che vengono schermati da un idillio ipocrita e indecente. Penso che non dovremmo mai assuefarci all’indecenza perché rischiamo di farne il fondamento della nostra vita.

  2. 2
    rossana -

    Tormina,
    le tue sono incertezze e difficoltà nell’analizzare le prime sensazioni amorose, come spesso succede in gioventù.

    La vita è tutta un apprendistato, più complesso e più arduo da far quadrare nei sentimenti, dove 1+1 spesso fa 0, e dove la posta in gioco non è soltanto una parte ma l’essere per intero, anima e corpo.

    A poco a poco, riflettendo su di te e facendo attenzione a tanti piccoli aspetti altrui, parole, sguardi o gesti, ne verrai fuori con chiarezza, tenendo presente chi per te c’è e chi fa solo finta di esserci; chi cerca qualcosa di completo e chi gioca nell’intento di procurarsi la temporanea gratificazione di maggior interesse…

  3. 3
    torminapassion97 -

    Rossella scusa ma ho ben capito qual’è il nocciolo del tuo commento, ti ringrazio davvero ma non ho capito dove arrivare, dici ” i suoi pensieri la spingeranno ad avere un rapporto di amore-odio con la tua interiorità ” qui vorrei a chi ti riferisci, i pensieri di chi ? La spingeranno ? “La” suddetta chi sarebbe? Ho capito solo che l’interiorità è mia.
    Magari hai utilizzato un linguaggio prettamente da psicologo o comunque non so cosa ma scusami ho capito poco.
    Comunque ti ringrazio

  4. 4
    torminapassion97 -

    Ringrazio Rossana, hai ragione infatti so
    Che il mio ragazzo per me c’è sempre, non capisco perchè Fabio fa di tutto per restare nella mia testa, cambia sempre gli stati di whatsapp dopo di me e con frasi che si completano….chiede sempre di me alle mie amiche…non lo so vorrei solo capire che ha in testa

  5. 5
    Golem -

    Tormina, “starà alla tua sensibilità mettere la parola fine ritirandoti in buon ordine… ma non assuefarti mai all’indecenza rischiando di farne un pilastro della tua esistenza”.
    Forse Rossella ti sta dicendo che in realtà sia solo quel Fabio che ti interessa e ti prende il cor. E quindi di non essere bugiarda con te stessa e George. Oppure che no, deve uscirti dalla testa ritirandoti in buon ordine NEL tuo ragazzo. Sono post che si prestano a tutte le più fantasiose interpretazioni. Ognuno si scelga la propria. Dicono tutto a chi ne resta affascinato, ma poi non c’è dentro niente in realtà.
    Vediamo se c’è qualcuno che mi dice che non sono plausibili le due contraddittorie conclusioni che ho interpretato di quel post. Nostraeva del 2000 (Nostradamus ha già dato)

  6. 6
    torminapassion97 -

    La tua interpretazione mi piace soprattutto perchè la mia paura è quella di fingere che tutta vada bene ma che in realtà sto cercando di soffocare un sentimento forte, sono confusa evito di farmi delle domande perché ho paura di fare cavolate, ma non capisco perchè informarmi che avrebbe portato una ragazza che in realtà non ha portato, voleva farmi ingelosire ?non voglio fantasticarci su
    Grazie golum per il commento

  7. 7
    Golem -

    Si, il modo più banale di far ingelosire una ragazza. Una donna più avanti negli anni e sicura di sè lo avrebbe mandato subito a quel paese. Alla vostra età rientra ancora nelle strategie amorose adolescenziali.
    Ciao.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.