Salta i links e vai al contenuto

Un soldato ferito dal proprio amore

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, mi chiamo davide e sono un ragazzo di 24 anni; sono qui per raccontarvi la mia storia, forse per sfogo, forse per aiutare qualcuno che si trova nella mia stessa situazione. circa sette anni fa ho avuto la fortuna di conoscere una ragazza stupenda, all’epoca una bambina di 13 anni ma credetemi con una determinazione impressionante!! I primi 3 anni, sarà anche per la diversità di età, io non ero sicurissimo di questa storia e infatti ero molto superficiale; infatti ci sono stati diversi tira e molla… ma dal quarto anno in poi, ho capito che quella bambina ormai diventata una ragazza, era la donna della mia vita e che veramente tutto quello che aveva fatto per me andava ricambiato… e si, anche io ho capito di essermi innamorato!!! Inzia la nostra favola tanto desiderata da lei e sotto sotto anche da me; passiamo dei momenti fantastici, essendo con qualche anno in più cerco a modo mio di indirizzarla nella strada giusta.. ma credetemi anche lei mi ha insegnato tantissimo!! Lei x stare vicino a me, decide di continuare gli studi in calabria; gesto bellissimo e ovviamente deciso solo da lei e dal suo cuore, infatti io le ho detto che qualsiasi decisione lei avrebbe preso, io avrei fatto l’impossibile x starle vicino!! Inizia l’università e io preso da mille cose, lavoro, università e cmq problemi vari ammetto che cmq potevo andare molte più volte da lei (visto i soli 60 km) e poi causa gelosia, ho fatto qualche serata universitaria in più a sua insaputa.. giustamente l’età è quella, peroò credetemi, sempre nel massimo rispetto, infatti il solo pensiero di mancarle di rispetto mi uccideva!!! A maggio decido di arruolarmi nell’esercito, con la cosapevolezza che cmq dopo i 2 mesi di rav la destinazione era ad un quarto d’ora da lei (credetemi se così non fosse stato, non avrei mai preso la decisione di partire) .. arriva il 6 giugno e parto con dentro il cuore la sua promessa: “amore passeranno subito questi 2 mesi, io ci sono”!!! Inizo l’addestramento militare, passano i primi giorni e dentro di me sentivo, credetemi una sensazione assurda, il cuore piangere: ( sentivo troppo la sua mancanza, più passava il tempo e più capivo quanto io l’amavo. arriva il giorno del mio giuramento, la mia famiglia non è potuta venire x vari problemie lei nemmeno perché cmq 2 giorni dopo aveva un matrimonio.. sono del parere, che volere è potere e credetemi ci speravo tantissimoo… durante la cerimonia non facevo altro che sperare in un suo arrivo: ( finita, mi guardo intorno e mi rendo conto che sono solo più che mai, risalgo nelle camerate credetemi distrutto moralmente e ovviamente la prima cosa che faccio oltre a prendermi lo zaino x partire da lei, la chiamo.. tengo a precisare che ogni settimana facevo 1400 km per stare con lei solo qualche ora!!! Inizia l’ultimo mese di rav (luglio) e io non aspettavo altro che giorno 8 percheè lei veniva da me per un fine settimana.. il giorno prima lei mi chiama x dirmi che era stata invitata ad una serata universitaria da colleghe e io l’unica cosa che rispondo vai tranquilla amore, peroò con la tua macchina visto che cmq la mattina devi partire presto e quindi non sei vincolata da altri… fine della serata mi chiamano amici miei x dirmi che lei è stata tutta la serata a dialogare in maniera molto stretta con un ragazzo al contrario di quelo che mi aveva detto lei pochi minuti prima… sembra una fesseria, lei quella sera mi aveva detto che aveva delle scarpe basse invece aveva una bella zeppa alta!! Ma cmq, piccoli dettagli… accecato dall’amore mi faccio convincere che era solo un suo carissimo amico e quindi arriva il giorno della sua partenza, non vi dico con il cuore quanto desideravo il suo arrivo!!! Finalmente è con me, andiamo in hotel!!! Passiamo tre giorni fantastici e il giorno della sua partenza non potete immaginare le lacrime, ma ovviamente contenti che io il fine settimana volavo da lei come sempre… dentro di me, sentivo che qualcosa stava cambiando, lei ogni sera sempre stanca. ogni volta che ci sentivamo sempre una scusa per tagliarmi, credetemi un incubo… il mio ovviamente un amore trasformato in ossessione, mi facevo sempre sentire, avevo paura come non mai di perderla!! Raga non vi dico, in montagna al poligono, con il fucile in mano a piangere x lei, la notte nei bagni disperato, io avevo bisogno di sentirmi amato come non mai.. lei mi trattava uno schifo!!! Arriva un venerdì e io a lei invento che non scendo, semplicemente perchè volevo andare da lei e toccare con mano se veramente ero io il pazzo oppure lei veramente mi prendeva x i fondelli!! Arrivo da lei la sera tardi, lei molto furba, capisce la situazione e ovviamente a casa.. la chiamo per dirle di affacciarsi alla finestra, lei era agitatissima, non voleva nemmeno uscire, dicendo che non sapeva che dire alla madre… dopo un po, cambia idea e viene da me, ovviamente rimproverandomi, che lei non oteva fare queste cose di nascosto alle 00: 30.. passiamo il fine settimana, ma io dentro me sentivo che qualcosa non andava.. il mercoledì piangendo, chiamo mio fratello e gli dico solamente: se mi vuoi bene stasera vai a…. E vedi le cose come stanno!!! Lui ovviamente incredulo della situazione, mi dice che sono pazzo però mi da disponibilità… puntuale, la sera al solito orario lei ovviamente mi dice una delle tante cazzate x non farsi sentire e… credetemi mi è crollato il mondo addosso.. un estraneo la va a prendere sotto casa!! Io al telef con mio fratello che dopo un mini inseguimento con la macchina è riuscito a raggiungerli, ero un pazzo, ero distrutto dalla disperazione, credetemi mi mancava l’aria, un vero e proprio incubo: ( lei con i pantaloncini che le avevo regalato io, senza trucco e nella borsa il cappellino militare che le avevo regalato io con la scritta ti amo, ovviamente a negare tutto, a dire che era un semplice amico, a mio fratello si è permessa di dire che x 6 anni l’ho fatta star male… raga veramente assurdo, sono scioccato!! Il venerdì volo con la macchina in calabria, la sera vado direttamente da lei, dove ovviamente è presente il suo carissimo amico.. lui mi aveva amesso tutto e tramite internet ho visto tutte le chiamate e i mex che lei aveva fatto a lui x due mesi interi e che ovviamente finkè non le ho mostrato tutto negava!!! Lo schifo più assoluto, lui è andata da lei a casa, lei da lui, a mare insieme, la sera uscite in macchina insieme, ovviamente il ragazzo della serata universitaria era lui, credetemi mi ha ucciso!!!! Quella sera a lui ho detto una sola cosa davanti a lei: “se ci ritroviamo in questa situazione io la colpa ovviamente non la posso dare a te, visto che sei un estraneo, ma ti chiedo una sola cosa, non fare mai a lei quello che lei ha appena fatto a me”!!! Non ho più voglia di fare nulla, sto cercando il modo di uscire dall’esercito, ogni cosa mi riorta a lei… non vi nascondo che le ho dato modo di farsi perdonare, ma capisco sempre di più che una persona che cmq riesce a compiere un gesto così orribile, non mi ama veramente!! Ha il coraggio di rinfacciarmi cose passate per giustificarsi, cioè che tristezza!! Ho voglia di girare pagina, cambiare vita e spero tanto di trovare la forza x andare avanti..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Rospo -

    Non congedarti, non fare lo stesso errore che ho commesso io molto tempo fa. Ora svolgerei una professione appagante sotto ogni profilo, umano, professionale e retributivo, invece di quello schifo di lavoro al quale sono attualmente costretto.
    Comprendo il tuo dolore, ma non gettare alle ortiche la tua vita e pensa che migliaia di ragazzi vorrebbero indossare un’uniforme.
    Tu hai avuto questa fortuna e la vorresti sprecare?
    Resisti e vedrai che per te si schiuderanno nuove opportunità.
    Sii forte: sei un soldato, non un mezzemaniche.
    Teniamoci in contatto.
    Ti abbraccio.
    Ciao.

  2. 2
    rossana -

    Deydey,
    è vero: “volere è potere” e questa ragazza non avrebbe dovuto trattarti così male e in modo così meschino.

    mi dispiace per te: è evidente che ti ha amato, magari anche profondamente, ma che ora è cambiata e purtroppo non ti ama più. succede abbastanza spesso quando si inizia a stare insieme da ragazzini e poi si diventa grandi…

    chissà che proprio il suo pessimo comportamento non ti sia d’aiuto per allontanarla più in fretta dalla tua mente e dal tuo cuore.

    segui il consiglio di Rospo: non ti congedare, fatti forza e pensa a costruirti un futuro da poterle un giorno far rimpiamgere di averti lasciato.

    un abbraccio.

  3. 3
    limonene -

    fatti forza deydey e segui i consigli di rospo e rossana. ora la ferita e’ ancora fresca e fa tanto male, hai solo voglia di lasciare l’esercito e scomparire… ma credimi, il tempo ti rendera’ piu’ forte… non mollare l’esercito e buttare tutto al vento per una storia d’amore andata male, non ne vale proprio la pena anche perche’ sei ancora giovane e hai tutto il tempo per trovare la donna della tua vita. ti abbraccio forte.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili