Salta i links e vai al contenuto

So che abbiamo fatto bene a lasciarci, ma non riesco a darmi pace

Ciao a tutti,
sono una ragazza di 19 anni e tre giorni fa mi sono lasciata con il mio ragazzo. E’ stato il mio primo ragazzo, ci siamo messi insieme da giovanissimi e siamo stati insieme per 3 anni. E’ stato tutto perfetto, innamoratissimi, finché io ho iniziato ad avere dei problemi: nel giro di un anno ho perso mio padre per un incidente stradale, e pochi mesi dopo (probabilmente per lo stress subito) mi sono ammalata. E da allora ho capito che è proprio vero che solo nei momenti difficili si vede se una persona è davvero innamorata: lui non ha mai saputo starmi vicino, nonostante il mio dolore, nonostante io abbia passato giornate in cui non riesco nemmeno ad alzarmi dal letto, in cui mi diventa difficile fare anche le cose più semplici. Io capisco che è difficile stare vicino ad una persona con un problema di salute, specialmente a 19 anni, capisco che ero spesso nervosa e intrattabile, e per questa ragione ho sempre perdonato il suo menefreghismo. Negli ultimi mesi, però, non abbiamo fatto altro che litigare: ogni minima stro***ta era motivo di litigio (lui, poi, è sempre stato irrascibilissimo… si arrabbia per tutto), non andavamo più d’accordo.
E’ stata una decisione difficile, sofferta: tre giorni fa ne abbiamo parlato con calma, e nonostante piangessimo tutti e due, nonostante continuassimo a ripeterci quanto tenevamo l’uno all’altro, di quanto fossimo innamorati, abbiamo deciso che per il momento sarebbe stato meglio lasciarci. Ci siamo ripromessi di sentirci comunque, e di tenere viva la possibilità di tornare insieme un giorno.

Ora, passati tre giorni, io sto malissimo: nonostante io sappia di aver preso una decisione giusta e pensata, piango tutto il giorno e mi chiedo se non sarebbe meglio stare insieme. Mi maledico per questa malattia, che per lui è sempre stata un peso… senza di questo problema non sarebbe successo nulla. Penso a quando guarirò, a quando starò meglio, quando potrò finalmente tornare con lui… E ho paura. Ho paura che, tra molti mesi lui non ci sarà più per me.
Nonostante tutto, nonostante io sappia che non ha senso stare con una persona incapace di starti vicino, LO AMO. E, quando ci siamo lasciati, pure lui ha ribadito più volte di amarmi tanto, pure lui mi ha fatto capire quanto stesse male per questa scelta. Mi ha detto che terrà sempre moltissimo a me.

So che abbiamo fatto la cosa giusta, ma non riesco a darmi pace. Sto male, lo rivoglio indietro. Ma mi rendo conto che finché non risolvo il mio problema di salute (e non sarà una cosa breve) saremmo da capo nel giro di due giorni. E, soprattutto, ho paura che il giorno in cui io sarò pronta a ricominciare, lui non ci sarà più…

Mi sento sola

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

So che abbiamo fatto bene a lasciarci, ma non riesco a darmi pace

  1. 1
    Daitarn3 -

    Lui ti HA DETTO di tenere tantissimo a te, ma HA FATTO l’esatto contrario. Le parole vanno e vengono i fatti restano.
    Hai preso la decisione giusta a lasciarlo. Cerca di pensare a te stessa ed alla tua salute vedrai che troverai di meglio facilmente. D’altra parte un tipo che ti fa sentire in colpa per esserti ammalata dopo la morte del padre penso che non ci siano parole adatte per commentarlo. DIMENTICALO.

  2. 2
    Catcher in the rye -

    Alis, mi dispiace tantissimo per la tua perdita (o dovrei D ire perdite? ) e per la malattia che ne è derivata. Mi auguro di tutto cuore tu possa guarire presto e non sentirti più così sola..è triste, mi pare.
    Devo dare ragione a Daitarn. Ormai mi sono convinto che ci sono poche scusanti: chi ci tiene a te, chi ti vuole davvero bene (per non dire, ovviamente chi ti chi ama) lo dimostra nei fatti, le parole non bastano a un certo punto.
    Stare vicino a una persona con problemi di salute non è facile, vedere una persona stare male e che, si, certo modo essere nervosa, intrattabile..ma chi ci tiene davvero resta, non se ne va in un momento così difficile e, soprattutto, non lo adduce come “peso”.
    Anche a me è successo..non voglio scoraggiarti ma nel mio caso non c’è stato l’happy hand. Però, ovviamente non sono la regola eh..se posso darti un consiglio, non riporre comunque molte speranze in questo, chi ne uscirebbe peggio saresti tu.
    Ti lascio comunque il mio indirizzo, se ti va di parlarne:

  3. 3
    sara -

    Allora, partiamo dal fatto che un giorno vi sareste lasciati comunque, il primo è sempre quello sbagliato. Ma sinceramente una persona così, è meglio perderla che trovarla, e comunque le cose cambiano. Poi, avete detto di tenere uno all’altro ma i fatti dimostrano il contrario.

  4. 4
    Gaudente -

    “tre giorni fa ne abbiamo parlato con calma, e nonostante piangessimo tutti e due, nonostante continuassimo a ripeterci quanto tenevamo l’uno all’altro, di quanto fossimo innamorati, abbiamo deciso che per il momento sarebbe stato meglio lasciarci. Ci siamo ripromessi di sentirci comunque, e di tenere viva la possibilità di tornare insieme un giorno.”
    http://www.youtube.com/watch?v=YX2LWYqW5xk 1’22”

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.