Salta i links e vai al contenuto

Sono innamorato, ma non riesco a darmi pace!

Salve a tutti!
la mia è una situazione un pò strana che negli ultimi tempi inizia a diventare pesante. Da poco più di un mese sono fidanzato con una ragazza che amo moltissimo. Ho conosciuto questa ragazza a 16 anni (adesso ne ho 20) e da quel giorno non ho più smesso di pensarla. Per un periodo ho provato anche a staccarmi e a cambiare giro ma le cose non sono cambiate… mi ero innamorato. Per questa ragazza ho fatto molte cose e non me ne pento, anzi! Lei mi ha rifiutato, nel corso degli anni, due volte ma io nonostante tutto non ho mai mollato. Adesso in questo ultimo periodo ha cambiato idea su di me ed ora siamo fidanzati! Sono felicissimo, penso sia la prima volta nella mia vita che dedico tutto me stesso a qualcosa e a qualcuno!
Però, assieme alla felicità che accompagna questa situazione e questo periodo, mi accompagna sempre una certa tristezza e nostalgia. Più che altro è la continua paura di perderla… di dire o fare cose sbagliate! Ho paura ad esternare i miei sentimenti perché ho il timore che lei possa cambiare idea su di me. Non voglio perderla per nessuna ragione al mondo. A volte penso a come era la mia vita prima, quando non avevo lei… e mi rendo conto chi per quanto avessi, non avevo quello che veramente mi serviva e cioè qualcuno da amare. A volte vorrei telefonarle o scriverle ma ho paura di disturbarla o di stressarla e quindi lascio perdere.
A volte penso che tutto questo dipenda dal mio passato. Per me questa è la mia prima vera storia. Nella mia adolescenza solo qualche bacio… e tanti rifiuti. Non so come fare.
Vorrei riuscire a calmarmi perché tutte queste mie ansie probabilmente le trasmetto anche a lei.
Qualcuno mi può consigliare? Cosa potrei fare per superare questo mio blocco?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Lorenzo -

    Caro Chicco, capisco alla perfezione come stai, davvero.

    Ma, posso dirti una cosa…così come stai adesso è la strada più veloce che stai percorrendo per perderla. Le donne se colgono l’insicurezza o la debolezza del proprio compagno spesso si allontanano, parlo per esperienza personale…

    Il consiglio che posso darti è quello di provare ad essere forte: fatti vedere sicuro di te, che non hai paura di perderla perché sei conscio del fatto che sei una persona di valore che non teme rivali. Concedile anche qualche uscita da sola con le amiche perché, appunto, anche tu hai i tuoi interessi da coltivare e sai che comunque lei tornerà da te. Dammi retta, l’amore a volte è un crudele gioco di strategia e per uscirne vincente devi provare a superare la tua vulnerabilità attuale…

  2. 2
    Davide -

    Ciao Chicco,
    capisco benissimo il tuo stato d’animo.Una storia così tanto voluta ed ora che hai quello che volevi non riesci neanche a gotertela fino in fondo perchè la paura di perderla è tantissima.
    L’unico consiglio che ti posso dare è di non finire con il diventare uno zerbino,uno che dice sempre di si,uno a cui va bene tutto basta stare con lei.Così otterresti solo il contrario.
    So che è difficile ma cerca di non darle mai quella certezza assoluta che tu sia li pronto e disponibile per lei.Attenzione questo non vuol dire non amarla,riempirla di attenzioni ecc ecc,ma solamente cercare di essere il più lucidi possibili di fronte a certe situazioni che prima o poi ti capiteranno.
    Ciao!

    Davide

  3. 3
    poesianotturna -

    Ciao, è molto dolce la tua lettera…
    purtroppo è normale…quando si ama qualcuno si ha sempre paura di sbagliare…però è così…più si è insicuri peggio è per il rapporto…
    sono d’accordo con Lorenzo e Davide…cerca di essere dolce, affettuoso, pieno di attenzioni, falle capire che ci tieni davvero a lei, ma non pendere dalle sue labbra…so che è più facile a dirsi che a farsi, ma provaci!
    Fare in questo modo aiuta anche te a non dipendere troppo da lei…a non far dipendere da lei la tua felicità…cosa che purtroppo accade spesso e poi si rivela un dramma! (te lo dico per esperienza personale)
    Ora cerca di vivere questa storia giorno per giorno…non so come siate messi, ma se ad esempio non vi vedete tutti i giorni, mandale ogni tanto un messaggio di buongiorno la mattina o semplicemente mandale un messaggio per sapere come va lo studio/lavoro ecc…per quanto riguarda le telefonate credo che una telefonata la sera per condividere le rispettive giornate sia sufficiente (a meno che lei in qualche modo non ti faccia capire che vuole sentirti di più..)…
    mi raccomando poi lasciale i suoi spazi…fatti vedere interessato a ciò che fa, a ciò che le piace fare, ma permettile di uscire da sola ogni tanto…
    un’ultima cosa…da ragazza posso dirti che le donne hanno bisogno di essere ascoltate..capite..questo è importante..quando una ragazza non si sente più compresa dal suo ragazzo è il momento che si allontana..
    in ogni caso in bocca al lupo per questa bella storia che hai tanto desiderato…
    un abbraccio

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili