Salta i links e vai al contenuto

La verità è che non gli piaccio abbastanza

Salve a tutti ho conosciuto un ragazzo su facebook, lui 28 anni con molte esperienze alle spalle e con idee diverse sul sesso, Io 22 anni vergine pochissime esperienze. Siamo usciti tre volte e ci siamo piaciuti fin da subito l’attrazione fisica è scattata e infatti ci siamo baciati quasi subito la prima sera. La terza volta siamo andati un po’ oltre ai baci e io mi sono sentita pur non avendo fatto sesso vero e proprio con lui che io non lo avevo mai fatto prima. Dopo quella sera non si è fatto più sentire, non rispondendomi nemmeno ai messaggi ed essendo molto freddo con me cosa che non aveva mai fatto. Volendo un chiarimento da lui gli ho chiesto spiegazioni del fatto che non lo avevo più sentito. In poche parole il problema è che io sono vergine e lui ha paura di potermi rovinare un momento simile perché lui la vede diversamente, per lui il sesso è conoscenza e gli basterebbero avermi visto tre volte per venire a letto con me.. Ecco io 22 anni e nel mio immaginario ho un idea abbastanza romantica della prima volta ma non mi voglio neanche negare il fatto di potermi mettere alla prova. Non è detto che io lo voglia fare con amore questo lo devo scoprire solo rischiando.. Tornando a lui mi continua a dire che gli dispiace che lui lo avrebbe fatto con me ma non può rovinarmi un momento simile perché non può darmi certezze che dopo lui voglia stare con me e se fosse il contrario io soffrirei.. La cosa che mi fa più arrabbiare è che ha deciso lui per me ma come faccio a sapere se io con lui lo farei e dopo starei male!? questo è un rischio che devo correre con chiunque, Ho pensato che dovremmo venirci incontro darci un po’ di tempo ma lui non è disposto va dritto per la sua strada. Mi dispiace molto di questa situazione mi ha negato il fatto di vivermela e rischiare quando era una cosa che aspettava a me decidere.. Il problema secondo me è un altro o non gli piaccio abbastanza o ha paura di legarsi a una persona forse è lui che ha paura..??

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

13 commenti a

La verità è che non gli piaccio abbastanza

Pagine: 1 2

  1. 1
    IO -

    io credo che nel suo misero modo di esrpimersi ti abbia invece dato importanza.
    Se tu non fossi stata vergine, lo avrebbe fatto con te e poi il giorno dopo sarebbe scomparso in ogni caso, il sesso non implica necessariamente amore, dopo 3 giorni è attrazione fisica e voglia di farlo, poi col tempo se qualcosa deve nascere nasce..
    Io penso che ti rispetti, perchè sa già che voleva farsi un’avventura con te e che quindi il dopo forse non ci sarebbe stato.
    Te lo dico per esperienza, è capitato anche a me e alla ragazza in questione ho detto che era meglio non fare nulla, perchè rispettavo lei, la sua vita ed i suoi sentimenti.. la prima volta, almeno quella, dovrebbe essere con una persona che ti ama.. e io non ero innamorato e non ero in grado di prospettarle nulla.
    Tu dici di no, ma secondo me è veramente vile andare con una ragazza vergine e scaricarla il giorno dopo e ti assicuro che per te il giorno dopo sarebbe stato ancora più triste e duro..
    lascialo perdere e cerca qualcuno che sia interessato a te anche sentimentalmente e non solo fisicamente almeno per la prima volta.. vedrai che dopo anche a te potrà capitare di farlo e poi disinteressarti della persona con cui l’hai fatto.

  2. 2
    Stefano -

    Guarda sinceramente non credo che tu gli interessi molto dal punto di vista sentimentale e o si e’ fatto degli scrupoli perche’ invece si e’ reso conto che per te e’ il contrario, o non vuole investire tempo ed energie in una relazione che richiedera’ tempo e gradualita’ prima di arrivare al sesso.
    Sicuramente prova attrazione nei tuoi confronti, ma sente che per lui la cosa si ferma li’.
    Lui vuole vivere le relazioni in maniera spensierata, seguendo l’onda dell’attrazione e senza fare progetti o assumere impegni, mentre ha capito che per te, sia per come sei che per il fatto che sarebbe la prima volta, non e’ cosi’.
    Facendo in questo modo si mette a posto con la coscienza, qualora tu dovessi decidere di accettare i suoi termini, perche’ lui ti ha detto chiaramente come stanno le cose, ed e’ vero.
    Oltretutto a 28 anni con molte esperienze e, essendo appetibile, presumo molte possibilita’, gli risulta quantomeno seccante mettersi in attesa di una tua disponibilita’ completa.
    Per lui il sesso e’ una componente naturale e normale e immediata dei rapporti, che non richiede un coinvolgimento totale e profondo, ammesso che lui l’abbia mai provato.
    Tieni presente poi che se a un uomo interessa veramente una donna non e’ affatto un problema
    aspettare un mese o anche un po’ di piu’, e neanche parlare della questione, a maggior ragione
    poi se per te e’ la prima volta.
    Oltre a cio’, per un uomo e’ molto piu’ facile scindere il sesso dal coinvolgimento, specie
    se ha gia’ avuto esperienze, mentre per la donna e’ piu’ difficile soprattutto se non ne ha
    avute.
    Rischi quindi di avere una grande delusione anche se pensi di poter accettare la cosa, ti
    conviene riflettere molto bene.
    Lui non e’ da condannare se non associa il sesso ad un profondo coinvolgimento sentimentale
    o se non lo fa con te, e’ stato chiaro e ti ha detto come stanno le cose.
    Sta a te ora decidere, ma non ti aspettare che lui cambi una volta che avrete avuto un rapporto fisico.
    Ciao

  3. 3
    Giovanni -

    Ti sta rispettando! Non essendo sicuro dei suoi sentimenti non vuole “rovinarti”! Dovresti aspprezzare un uomo così, non se ne trovano più! Appartiene a quella categoria di veri uomini che stanno per scomparire dalla faccia della terra, anche per colpa di donne stronze e… “troppo emancipate”! Ho usato volutamente il termine uomo anzichè ragazzo; piuttosto fai bene a tenerci alla tua verginità, ricordati che è un valore inestimabile che le donne capiscono purtroppo troppo tardi, regalala a chi ti AMA veramente e non pentirtene mai! Un bacio …

  4. 4
    pier -

    Tesoro mio, voi donne dovete iniziare ad usare un pò di cervello.

    Questo tizio è stato veramente un galantuomo, non ha voluto la tua verginità per non farti soffrire e per non arrecarti dolore, sapendo bene che lui non ha intenzione di volere una relazione stabile, almeno non con te. Dunque ti ha parlato chiaramente senza prenderti in giro.

    Pensa se invece lui avesse fatto l’opposto, ossia, invece di farti questo bel discorso, una di queste sere ti avrebbe portato a letto e quindi dopo aver consumato la tua verginità e dopo settimane di frequentazioni ne avrebbe trovata un’altra che le avrebbe dato ciò che voleva.

    Ora ragionaci, quale sarebbe la cosa migliore per te? Cercatene un altro.

  5. 5
    sarah -

    sinceramente se dopo così poco tempo già se ne è andato vuol dire che voleva subito il sesso,magari gli piaci fisicamente ed è vero che una persona la devi conoscere anche in quel senso ma possono passare anche più di tre giorni cavolo!ok gli istinti e l’attrazione ma si può aspettare un pochino, tu fallo quando ti senti, che sia subito, che sia dopo una settimana o un mese fallo coi tuoi tempi,se qualcuno ti fa pressioni lascia perdere ch eè meglio, secondo me la sua non è paura ma vuole qualcosa che tu non puoi dargli e teme che dovrà aspettare tanto quindi si defila prima che possa capitare perchè l’attesa gli pesa.secondo me dovresti lasciarlo perdere se poi ci ripensa trovate un compromesso altrimenti non importa, ci sarà qualcun altro.

  6. 6
    4lexia -

    La verginità per molte ragazze è importante ed è un passo da affrontare con la persona giusta…. capisco il punto di vista del ragazzo di cui parli…ma esistono anche femmine che se la vogliono godere.. mettendosi alla prova come dici tu. Io sono una di quelle che non le ha dato molta importanza…… cioè.. la mia prima volta VOLEVO FOSSE SOLO MIA, di nessun altro. Al ragazzo con cui l’ho persa avevo detto di averlo già fatto….
    E lo rifarei.

  7. 7
    Zingaro22 -

    Quoto “IO”.
    Quel ragazzo ha avuto una profonda onestà e non si è sentito secondo me di prenderti in giro e farsi una trombata.
    Ha avuto il rispetto nei tuoi confronti sapendo che non avrebbe avuto la spinta per insidiarsi nell’ambito dei sentimenti.
    Trattalo veramente con rispetto altrettanto, trovati un uomo che possa essere interessato a te su più piani non solo su quello sessuale.

  8. 8
    MrBison -

    Lui voleva solo farsi una “scopata”, la tua verginità ha guastato i suoi piani.

    Non se l’è sentita di deflorarti e sparire il giorno dopo… è stato onesto… non puoi rimproverargli proprio nulla…

  9. 9
    luna -

    sono d’accordo con gli altri. Comportarsi male mi pare altro! Tu puoi decidere per te, ma lui per sè, e per come lui vede la cosa, per come vede se stesso rispetto alla questione, ha detto no. Mi sembra sano e onesto da parte sua. Poi tu, per te, ora come sempre potrai decidere cosa fare, e cercare di capire chi hai difronte e se è sulla tua stessa lunghezza d’onda, ma comunque non potrai ‘esigere’ una prestazione sessuale da un uomo. Lo dico perché c’è chi dice che gli uomini son stronzi e non dicono mai di no. Poi se uno dice di no perché non se la sente (neanche fosse un robottino) o ha paura, o non è macho, o è stronzo (ma lo stronzo non era quello che dice sempre sì a chiunque?) o ti – generico – ti sta offendendo nell’orgoglio femminile e dicendo tra le righe che sei brutta. – mi sembra che lui sia stato chiaro e non scortese nè offensivo. Ti ha detto cosa pensa lui. – non ti ha fatto pressing nè ha detto ‘ti aspetterò’, come direbbe uno innamorato. Ok, ha anche detto ‘non me la sento”. Accettalo. Lui ti ha dimostrato rispetto, accettando il suo punto di vista fallo anche tu.

  10. 10
    GiuliettaMia -

    Volete sapere come sta procendendo la cosa?? Ha continuato a parlare del più e del meno in questi giorni contattandomi ogni volta che mi vedeva on line! Ieri mi ha chiesto esplicitamente se voglio farlo con lui e che lui è disposto! un sacco di discorsi e poi??? Vuole solo quello da me e io non posso darglielo! devo frequentarlo sapere se mi piace prima di arrivare ad un rapporto per me anche se è la prima volta ci vuole tempo non posso concedermi a lui saperndo già che da me vuole solo quello e dopo non so se lui c’è per me.. Io non lo capisco non voleva lui e adesso?? che è successo nella sua mente?? A me piacerebbe stare con lui a prescindere dal lato fisico, vorrei passare del tempo con lui sprecare delle energie per lui per capire se potrebbe essere quello giusto per me ma lui non ha la stessa voglia per me.. Com’è possibile stare insieme??

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.