Salta i links e vai al contenuto

Non ho voglia..

di

Ciao a tutti,

Mi chiamo Laura ed ho 26 anni, da un’anno convivo col mio ragazzo, di 28, all’estero e siamo insieme da quasi 2 anni.

Da qualche mese mi trovo a non voler fare l’amore anche se a volte mi forza e “gliela do” sperando che lui non duri troppo tempo.

Siamo due persone molto diverse con interessi molto diversi tra loro e lo stesso per i punti di vista.. Abbiamo avuto 2 modi di essere educati abbastanza divers. Io ho avuto diverse esperienze prima di lui, alcune più altre meno importanti. Lui… Sono alla sua prima esperienza! E qui già c’è una differenza abissale sul modo di porsi… Lui molto semplice e “innocente”, tipico di una persona senza esperienza e che non ne vuole altra.. Io ho sempre apprezzato questa qualità in lui ma siamo ad un punto in cui lui vorrebbe farlo tutti i giorni ed io nulla, non mi sfiora neanche l’idea.. Anzi, quasi mi infastidisce farlo anche se poi ogni tanto(circa una/2 volte la settimana), mi concedo ma davvero contro voglia e piacere… Questo mi fa molto male soprattutto perché lui è davvero una brava persona e ogni volta cerco di dirmi che “posso fare di più  ” ma fatico… In più l’essere così lontana dalla famiglia e degli amici mi uccide anche se non vorrei mai tornare in Italia per la situazione socioeconomica che si vive… Non so davvero cosa fare! Voi cosa pensate sulla diversità in una coppia? Quando parlo di diversità significa quasi tutto, tranne gli obiettivi(famiglia, figli, sport). Ad esempio: lui NON beve vino ed io sono una sommelier di professione. Lui adora i motori e a me NON me ne importa nulla!

Help!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

26 commenti a

Non ho voglia..

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Fullover -

    Ciao, forse con il tuo ragazzo non dovevi partire in quarta e andare a convivere dopo meno di un anno di frequentazione o almeno quello e’ cio’ che penso. Dopotutto come dici, non aveva mai avuto esperienze con una ragazza,non ha nulla in comune con te sopratutto nell’educazione che ha ricevuto è questo per una coppia non è bene perché può creare dei problemi anche seri( parlo per esperienza personale). Dipende da te se sei disposta a far funzionare le cose malgrado le differenze, gli obbiettivi futuri possono anche cambiare, secondo me devi piano piano allontanarti se riesci…sei lontana da casa, prova a parlarne con qualcuno lo stesso dei tuoi o i tuoi amici, io ti dico di farti”lasciare”, se ti chiede spiegazioni digli che stai attraversando un momento difficile e che devi capire cosa vuoi dalla vita, che non sei piu’ convinta…prendi tempo

  2. 2
    Sofia -

    Ragazza non è che sei la sorella di lady blomm o lady luna ….ma’ insomma ora non mi viene il nome di una che pensa è riuscita a scioccarmi! E’asessuale e non è neanche suora! Io le ho consigliato di andare in un convento ma’ma pure detto che è atea!!cmq mi ha scioccata….A ME!pensa..va be’ poi magari la leggi la sua lettera..cmq ragazza io ti dico sinceramente che…:

    1) sei troppo giovane per non essere pure te interessata al sesso! Sei asessuata pure te! Se è così daie’ con sti rapporti bianchi demenziali! Se non è così… Dovresti contarcela giusta…tanto ormai sei qua… “Non ti sente nessuno”… Hai vaginismo? Dispaurenia? Ti fa’schifo il sesso in generale o solo con lui? Non vuoi farlo con lui perché poveraccio è alle prime esperienze ed e’ ovvio che dopo aver ” scoperto l”America ” adesso la vuole visitare tutti i giorni!!!! È perché lui non ti ispira a letto.,? Non sa toccarti nei punti giusti o come direbbe il nostro est…..perché non ha un buon odore?…CERCA PER PRIMA COSA DI CAPIRE E RAGIONARE SE DIPENDE DA TE FISICAMENTE…DAL FATTO CHE TI FA SCHIFO IL SESSO IN GENERALE O TI PIACE MA NON CON LUI….ecco…già se riesci a darti una risposta a sto quesito sei già a buon punto!

    2) il tuo ragazzo baby mi fa pena poverino perché è talmente solo con il pensiero di farlo che manco si accorge che lo fai contro voglia e va avanti….io non farei mai sesso con qualcuno che capisco che non gli va’! Ma poveraccio ha appena scoperto l’America! E CIA’ pure ragione visto che te in teoria dovresti essere la sua ragazza …o no? Mistero!

    3) la minchiata “che gli opposti si attraggono” è appunto e rimarra’ solo e sempre una cazzata! Gli opposti si attraggono…si studiano per un po’ e poi dopo si mandano a cagare! Non bisogna mai credere a questi detti! E mai fare l’errore che hai fatto te! Che sei totalmente insoddisfatta e infelice! Quando si frequenta un uomo….all’istante si capisce se è compatibile con noi! Con il nostro modo di pensare…agire…ragionare…cose in comune..hobby…stessi gusti…se si vede che non è così la storia che andremo ad iniziare sarà FALLIMENTARE IN TUTTO FIN DALL’INIZIO E IN TUTTI I SENSI! tu invece di lasciar perdere invece ti sei pure messa insieme! Certo uno si puo’innamorare E’ vero ma allora se è così si rischia e si va’incontro dopo a tutto ciò che ho detto…il fallimento totale della storia! E non deve esserne sorpresa dopo!

  3. 3
    Sofia -

    4) inoltre la tua situazione e’ peggiorata dal fatto che te sei più navigata e esperta…e lui poveraccio sempre… È inesperto sei la prima e appunto ha appena scoperto l’America! ( terza volta he!!)_quindi anche qui l’approccio è diverso e complica di molto le cose…

    5) che lui sia un bravo ragazzo…non lo metto in dubbio..e che tu ti senta in dovere di accontentarlo e fare di più per lui..anche questo lo capisco….ma ragazza lo stare insieme a un uomo..stare e avere un rapporto normale con un uomo…non deve essere UNO SCAMBIO DI FAVORI O UN REAGIRE PER PENA O PIETÀ O FARE LE COSE CONTRO VOGLIA…quello è un rapporto mal sano..non equilibrato..ci deve essere armonia e complicità in una coppia…se non c’è e’ perché c’è qualcosa che non va..e quella coppia è fatta da due persone che in realtà NON DOVREBBERO STARE INSIEME…( E PARLO DI VOI…)

    6) il fatto che tu stia male..anche se non lo vuoi ammettere è perché in fondo sai già dentro di te tutto ciò che ti ho detto…

    7)_in Italia c’è una situazione di merda è vero…ma come sto già dicendo da molto tempo..se non si vuole a tutti i costi lavorare in un campo estremamente prestigioso e importante per cosa si è studiato….IL LAVORO C’È… ANCHE DI TRE O SEI MESI DI FILA…MA C’È! e io grazie ad un sito vado avanti così a lavoretti anche se son sempre miserabile alla fine! ( ma io sulle spalle ho pure affitto e debiti in generale e medicine per famiglia che non sta bene e altre cose) quindi son sempre nella merda! Ma mi spiace ragazza ma non solo hai fatto molto male ad andare all’estero e credimi non era proprio il caso!!!ma in più sei andata con un ragazzo totalmente diverso e non affine a te!non so se si può sbagliare più di così!
    È totalmente assurda e senza senso sta cosa! Te ne rendi conto..si?
    Ragazza mi spiace dirtelo…ma hai sbagliato tutto..in tutti i sensi..ma alla grande prorio!

    Sei ancora in tempo per rimediare..se ti dai una svegliata e prendi coscienza delle cose!
    Torna in Italia dalla tua famiglia…è pieno di offerte di lavoro nell’ambito della ristorazione! Parla con lui .( tanto non ne sei innamorata e lo sai dentro di te) sii sincera con lui e gli fai il discorso che ti ho detto io,e torni qua! Troverai la tua serenità! Se poi non vuoi farlo perché non riesci a lasciarlo vai avanti con la tua insoddisfazzione e infelicita’…

  4. 4
    ets -

    @Sofia, hai centrato il punto: magari puzza!

  5. 5
    rossana -

    Sofia,
    concordo con te che il lavoro, o meglio, purtroppo i lavoretti, ci sono anche qui.

    una parente, che cercava commesse/i con contratto a tempo indeterminato di 6 ore al giorno, mi ha riferito di aver ricevuto 450 curriculum e di aver faticato a trovare due o tre addette. chi si presentava non aveva la minima attitudine al lavoro, oppure lo schifava per prima/o, rifiutando il turno serale una volta ogni due/tre settimane o anche adducendo che una distanza di una manciata di chilometri era troppo onerosa per accettare l’impiego…

    difficile orientarsi nell’attuale domanda/offerta: nell’elevato tasso di disoccupazione non si capisce bene dove stia il vizio più determinante…

  6. 6
    rossana -

    Lalla,
    anche per me: un po’ precipitoso il vostro mettervi insieme, e pure all’estero!

    se non ti va di fare l’amore, a mio avviso manca la componente principale di un rapporto di coppia, cioé l’attrazione fisica. senza quella, sia che ne sia carente l’uomo o la donna, si può avere la più perfetta visione condivisa sulla quotidianità ma la vita in comune, in un modo o nell’altro, avrà breve durata. in particolare se non cementata da interessi economici da parte della donna, spesso in cerca di stabilità.

    le diversità si attraggono ma è nell’affinità che ci si consolida più facilmente!

  7. 7
    Golem -

    Le diversità attraggono solo gli insicuri, chi conosce sè stesso sa che può avere una relazione di qualunque genere solo con chi gli è affine E IN EQUILIBRIO dal punto di vista emotivo, e qui mi pare che entrambi non siate nè l’una nè l’altra cosa.
    Mi chiedo come ci si innamori di un ventottenne “innocente” (ingenuo forse) e senza esperienza, e che la sua “donna” (che deve pure sforzarsi di farsi scopare, perché solo di quello si tratta) definisce…una “brava persona”. Io uso un altro aggettivo per i tipi così.
    (Ma poi, un uomo che non beve vino. Ma dai…)

  8. 8
    Diego -

    Lalla89, se ti capita con tutti curati, la frigidità è spesso sintomo di qualche disfunzione ormonale e/o cerebrale, una malattia molto diffusa che rende le donne inutili.

  9. 9
    Socrate -

    L’attrazione fisica che avevi fino a qualche mese fa, è scomparsa. Punto. Prima o poi devi dirglielo.

  10. 10
    uga29 -

    sforzarsi o fare controvoglia non aiuterà minimamente il rapporto di coppia. anzi, peggiorerà sempre di piu’il tuo stato d’animo e la tua voglia di stare con lui perché comincerai a sentirti usata ed incompresa visto che lui sembra non accorgersi (o forse fa finta per comodità….). alla fine è un po’ autoviolentarsi (so che uso un termine forte) perché dai il tuo corpo contro la tua vera volontà solo per paura di perderlo o di cambiare le cose…. ne risentirai fidati. smettila subito e rispetta ciò che senti. se non ti va non ti va. così abituiamo malissimo gli uomini. devono imparare a rispettarci e capire che se la donna non ha voglia non deve farlo solo per fargli contenti. ti stai usando violenza da sola, non sto scherzando. la tua mente non vuole. non contrastare te stessa. se ti senti come hai detto è meglio che chiudi la storia. sarà doloroso i primi tempi ma poi ti sentirai meglio e più libera! esperienza personale molto simile alla tua. facevo lo stesso errore tuo….

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.