Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciata ma mi lascia uno spiraglio?

di

Ciao a tutti..

vi scrivo per chiedervi un parere sulla mia storia. Stavo da 4 anni con un ragazzo, abbiamo entrambi 21 anni, io studio a 100 km di distanza e quindi ci vediamo solo il week end, lui lavora. Un mese e mezzo fa di punto in bianco ha iniziato a comportarsi in modo piu distaccato e dopo tre giorni mi ha lasciato. La motivazione è stata che non sta bene con se’ stesso, che ha bisogno di stare da solo per ritrovarsi e nessuno lo può aiutare in questo. Eravamo disperati, sia io che lui. Nel successivo mese e mezzo fino a oggi è stato un continuo tira e molla, abbiamo continuato a sentirci e ogni volta vedendo che le cose non miglioravano a causa della sua perenne indecisione su cosa fare, o io o lui decidevamo di non sentirci più. Passavano tre o quattro giorni e solitamente si faceva sentire lui, una volta addirittura si è fatto 200 km per vedermi per tre ore, affermando di essere più sicuro di quello che vuole, per poi tornare allo stesso stato di confusione totale dopo qualche giorno. A volte invece ho ceduto io e o mi facevo sentire oppure andavo sotto casa sua. Ogni volta che ci vediamo stiamo bene, sento che siamo sempre noi, e anche lui sembra rendersene conto e in quei momenti lo vedo sicuro, poi io vado via e puntualmente lui non sa più cosa vuole. Le ho provate tutte, ma la situazione non cambia mai definitivamente, un momento mi vuole e il momento dopo non è più sicuro di volere riprendere, e in più lui nonostante non può darmi la certezza continua a dirmi frasi del tipo “vedrai che tutto si sistemerà” , “non aspettarmi ma accadrà”, “se torno saranno poi affari miei se non ci sei più”. Vorrei specificare che lui è una persona molto impulsiva e un po’ immatura, che non è abituato a riflettere sulle cose, e che non è la prima volta che capita in quanto due anni fa mi aveva lasciato ma abbiamo sempre continuato a vederci e sentirci fino a che tre mesi dopo siamo tornati insieme. I successivi due anni sono stati belli e tranquilli, anzi lui era persino quello sempre sicuro e fiero della nostra relazione. Ora non lo riconosco più, spesso mi tratta in modo molto freddo, è come se fosse vuoto, e io sto soffrendo moltissimo, mi manca e a volte penso di voler dormire per tutto il giorno e non svegliarmi. Continuo a ripetermi che devo provare a voltare pagina tanto lui ora non è sicuro di niente e non è detto che tornerà, ma non riesco. Sono bloccata dal dolore e non riesco a rassegnarmi. Mi ha giurato mille volte che non gli interessa trovare un’altra, che vuole solo stare da solo e se deve stare con qualcuno torna da me. Qualcuno ha avuto esperienze simili e mi può aiutare? È possibile una tale confusione interiore? Grazie.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

2 commenti a

Mi ha lasciata ma mi lascia uno spiraglio?

  1. 1
    Rossella -

    Ti consiglio di guardare avanti! Sai, penso sia legittimo avere dei dubbi, ma sono anche oltremodo convinta che nella vita si possono vivere dei flirt. Non c’è niente di sconveniente nell’innamoramento… il flirt è questo. Ci sono flirt che durano un’estate, ma non sfociano nell’amore per i motivi più disparati. Uno su tutti la diffidenza. Ma noi non siamo mai diffidenti? Allora! Ma finisce lì. Nel senso che tardi o presto si verificheranno le condizioni per potersi fidanzare. Il fidanzamento, per quanto mi riguarda, si svolge “in casa”, per usare un linguaggio calcistico. Come fai a conoscere un uomo che non ti può venire a prendere la sera? Ma i miei genitori, se fossi un ragazzo, mi aspetterebbero mezze giornate, in macchina, sotto casa della famiglia di lei. Lo hanno fatto tanti anni per accompagnarmi ai seminari di scrittura. Non ci sono ostacoli. Un ragazzo che non trovi sotto casa quando scendi la spazzatura, che non si fa chilometri solo per salutarti, che non ti manda un fiore, insomma: è un ragazzo che vive la conoscenza come una casta e tenera amicizia. Capito cosa intendo? Non c’è impegno. Per quanto mi riguarda potrebbe anche invitarmi ad una festa, ma non mi sentirei fidanzata. Vuole fare un viaggio? Non mi sento fidanzata. Infatti spero tanto di riuscire a chiudere un capitolo della mia vita perché ho un grande senso della giustizia e penso che tante volte siamo noi ad abbandonare la vita. Non vale la pena drammatizzare. Ti abbraccio e ti auguro buona serata! Cerca di stare su :)

  2. 2
    Andrea -

    Ginni con questo ragazzo sarà sempre un tira e molla.Sarà doloroso ma devi andare avanti per la tua strada.Non sprecare tempo con gente del genere,il fiume è pieno di pesci migliori.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.