Salta i links e vai al contenuto

Luke .. Storia triste ma bella :) vi prego leggete e commentate..

Questa estate, precisamente ad agosto ho lavorato nella tavola calda di mia zia. (non è sua ma ci lavora anche lei).. Si trova a Londra : ).. Ci ho lavorato per 5 settimane e alcuni clienti erano fissi proprio come questo ragazzo… Veniva 2 o 3 volte a settimane ma MAI e dico MAI ci ho fatto caso come se mi piacesse, zero… Come tutti gli altri e mai scambiati una parola… Una bella mattina di venerdì entra nella cafe (tavola calda) con 2 suoi amici e si avvicina salutandomi mentre prende le posate, e mi chiede come sto ecc.. Io salgo al piano di sopra per sparecchiare alcuni tavoli e mentre riscendo lui nel frattempo sale e mi sale un po’ giocherellando facendomi ridere e idem lui..
Io prendo una cosa che scordò la settimana precedente che avevo conservato e giela riporto e lui mi sorride ringraziandomi… (Io ammetto che sono una moolto affettuosa e che subito diciamo si affeziona e che basta poco che uno mi colpisce)…
Quando tutti e tre scendono per andare via, lui scese per ultimo mi guardò dritta negli occhi e mi mandò 2 baci con la mano : ) idem io.. come se volesse parlarmi e invece continuò e se ne andò…
Da li non ci ho più visto.. perché credo sia normale.. non ti ha ma cagata e dopo un tot ti manda baci e ti sorride.. voi che pensereste?!
Comunque il giorno appresso andai al centro commerciale a fargli un pensierino e li comprai una card (una specie di cartolina dove ci scrivi dentro) con su critto come mi chiamo insomma mi sono presentata… E più un ciondolo con un angioletto con scritto: ( scelto con cura e dato con amore) .
Così la settimana che sarebbe stata poi la mia ultima settimana li lo aspettai… Lunedì non venne, martedì idem mercoledì zero e stavo quasi perdendo le speranza e…. giovedì mattina entrò e : oh mio dio! dovevate sentire il mio cuore: batteva così forte che non mi sentivo più le mani- lui era imbarazzato e non so il perché.. mi guardò anzi ci guardammo negli occhi un po’ timidi ma sereni e un po’ imbarazzati come se lui stesse dicendo col suo amico: è lei la ragazza che mi piace.
Sai quando un ragazzo si rigira interessato per guardarti?! beh proprio così..
Quando andò su a sedersi al tavolo io presi il pensierino e glielo portai di corsa.. dovevate vedere la sua facciaaaaaa: scioccatooo!! ma moolto sorpresoooo e da li sorrise e mi guardò sempre e mi fece sempre l’occhiolino e quando gli portai il piatto mi disse che gli era molto piaciuto il pensierino e che mi stava già scrivendo un messaggio per cellulare presentandosi lui : )
Quando dovette andare via scesero giù, lui per ultimo mi guardò e mi disse: dato che non hai credito nel cell ti chiamo dopo per incontrarci e mi diede due baci sulla guancia : $ ahah oh mio dio ero alle stellee!!!!! Così andai a casa e aspettai la sua chiamata.. alle 5 di pomeriggio mi chiamò (dopo lavoro) e ci mettemmo d’accordo per vederci il giorno dopo.. dopo lavoro. Ci incontrammo e andammo a prendere una birra in un pub… e ci presentammo e tutto quanto.. Mentre parlammo mi fissò negli occhi io non feci altro che sorridere e ridere e poi mi disse: non ho mai incontrato una ragazza come te che a parte il tuo essere ma che abbia avuto il coraggio di farsi avanti con un ragazzo e penso che tutti dovrebbero essere così compreso me. -.
E disse che ero fantastica! Poi mentre parlammo si avvicinò sempre più e mise il braccio attorno a me e senza volere mi schiacciò i capelli e io mi mossi e subito tolse la mano e io dissi: no tutto bene tranquillo e lui disse: hai dei bellissimi capelli (stile italiano ahha) e io: sisi! aaha
gli dissi del corso che avrei fatto e lui di dove lavorava e quando si alzò per andare a prendere un altra birra al bancone mi guardò e mi sorrise e una seconda volta mi guardò ma con aria strana.. ma triste.. arrivò si sedette e mi disse che purtroppo stava frequentando una ragazza.. La conobbe tre settimane prima che conobbe me e che forse non succederà nulla ma che le piaceva.. e che se non era per lei con me non ci sarebbero stati problemi.. ecc.. poi disse mi dispiace molto perché mi sento male che ti ho ferita.. scommetto che ora che lo sai vorresti non avermi incontrato oggi? e io: nono va bene così..
Lui non sapeva se dirmelo al telefono o di persona.. ma voleva essermi amico perché non avevo nessuno dato che sono nuova a londra e io gli dissi: ma quindi non ci vedremo più? e lui non sapeva che dire anche se non avrebbe voluto ecc.. cmq dopo tutto questo.. io andai a casa e mi accompagnò alla fermata e mi abbracciò come regalo mi diede una carta ricaricabile di 10 sterline : ) che dolce.. e disse: kiamami quando vuoi se hai bisogno..
Poi nei vari giorni ci sentimmo e disse che aveva capito che ero una ragazza molto affettuosa ed era per questo che non voleva illudermi o cose varie…
Nel sentirci mi rispose sempre ai messaggi e un altro pomeriggio ci trovammo e mi disse che stava con la ragazza (non me lo disse lui direttamente ma tramite io che gli chiesi perché si era venuto a parlare di qualcosa che centrava) ovvero che io volevo essere onesta e carina e gli chiesi se con i messaggi gli davo fastidio o altro.. e lui disse: che l’unica cosa che poteva dire è che se lo veniva a sapere la ragazza non era bella come cosa.. mi disse anche che lei non seppe niente di noi due e che io ero la sua unica amica femmina perché altre ragazze amiche non poteva e non può avere… pensate voi… e gli dissi che volevo stargli accanto e che sarei stata una brava amica e che trovavo noi due simili e lui confermò : ) poi mi disse: sono contento di tutto ciò e ti prometto che se avrò bisogno ti scriverò. Li gli regalai una camicia dato che lavora in ufficio..
Andammo via da li perché doveva tornare a lavoro e ci abbracciammo e poi ci saremmo rivisti dopo il mio 18simo compleanno e che si scusava del fatto che non poteva stare di più con me..
Una bella giornata del 10 agosto mi scrisse che non potevamo essere più amici e che gli dispiaceva un sacco ma la sua ragazza stava prendendo una brutta impressione di me e lui e che non voleva rovinare le cose con lei ma sapeva benissimo pensava che sono una ragazza fantastica e bella persona e che gli dispiaceva per come era finita.. così gli risposi che none era tanto giusto e che doveva pensare con la sua testa e che mi sarebbe mancato (lui) e che speravo di rivederlo.. e lui ha risposto: non si sa mai che ci rivedremo un giorno– così gli dissi: : se ti rivedrò ti tratterò da re come nessuno ha mai fatto..
Perché lui disse che era sorpreso all’inizio perché mai nessuna ragazza aveva fatto una cosa per lui. (regalino o chiedere di uscire).. e non mi rispose..
Da li ero triste ma sapevo che lo avrei rivisto e che mi avrebbe pensata.. (ah dimenticavo lui il mio ciondolo lo ha attaccato alle chiavi della macchina e me lo ha fatto vedere : ; ) che dolce)
avevo la voglia di scrivergli ma non lo feci e un giorno per scoprire se era fidanzato ancora la mia amica lo chiamò facendo finta di essere una ragazza di un sto meeting e gli fece domande e quando gli chiese se era fidanzato lui non disse nulla.. e non scoprimmo niente..
Così giusto un mese dopo (oggi) mentre stavo lavorando (perché ho finito college per un po’ e giusto oggi dovevo andare) e entrò luke.. e non ci vidi più.. mi batteva il cuore a mille e quasi quasi feci cadere un piatto.. io andai verso il piano di sopra lo salutai e ci guardammo prima ed era un saluto con un sospiro di mezzo ma leggero ma significativo come per dire: : ohh ciao quanto tempo ma guarda chi c’è.. non so se mi spiego.. si sedette a tavolo coi soliti due amici e stava li seduto un po’ strano come se fosse imbarazzato e che si mangiò le unghie o solo mordendo le mani.. ad un certo punto mentre stavo passando davanti al suo tavolo lo guardai e idem lui verso di me si girò allo stesso tempo e girò lo sguardò e io subito gli chiesi come andava (velocemente) e lui scuotendo la testa disse di si ma con ara non tanto convinta penso.. poi mentre doveva andare via lui scese per ultimo e mi guardò idem io e ci salutammo come se fosse detto con malinconia o tristezza o non so.. ma strano.. e io dissi buona giornata ( a bassa voce a tutti e tre) e lui disse: una bellissma giornata pure te (ma convinto propriooo, giuro, cm per dire si te lo meriti).. e così finisce..
C’è chi mi dice di scrivergli e di farlo e basta e che se non mi scrive lui è perché non vuole illudermi.. o c’è chi mi dice di aspettare lui.. boh.. vi prego datemi consigli o dite qualcosa un vostro pensiero… ! Io lo penso di continuo e di solito quando uno è impegnato non ci penso molto e comunque io sono arrivata prima che si mettessero assieme quindi lei non può fare così—
Che ditee??!!!!!!! che faccio??!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Mondo
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Luke .. Storia triste ma bella :) vi prego leggete e commentate..

  1. 1
    Roberto -

    Ti voglio solo dire che sei una ragazza molto dolce, come è dolce la storia che hai raccontato

  2. 2
    sabrina honey -

    ROBERTOO : grazieee infinite :) che carino che sei :)
    h purtroppo è questo che mi frega forse,il mio essere troppo dolce e buona non so… però che cosa ne pensi? :)

  3. 3
    Roberto -

    Io penso che se non fosse impegnato verrebbe a parlarti.
    Magari gli puoi scrivere se vuole parlarti per chiarire la cosa, ma se poi lui dice che sta con un altra e non potete sentirvi, dovrai metterti da parte

  4. 4
    sabrina honey -

    Capisco.. ma l’unica cosa che posso dire è che io se ho smesso di scrivergli( e ielo disssi) è perchè la ragazza stava prendendo una brutta impressione.. tutto qua quindi nn so se ora è giusto scrivergli perchè metti caso che lei lo scopra? oppure è lui che non vuole tenere nnt nascosto..perchè non è bello soprattutto se è una molto gwlosa…
    però non capisco come mai abbia scoperto tutto?? sembrerebbe che lui le abbia dtt ualcosa.. e cmq perchè aveva questi ultimi atteggiamenti con me??? è questo quello che mi preme… anche venerdìì quando l’ho visto dopo un mese..è strano nn ti pare? così dice una mia amica.. vorrei tanto fare qualcosa ma a volte sento di dover rinunciare oppure è lui che vorrebbe scrivermi ma ha paura perchè pensa che io sia arrabbiata o che non vuole illudermi boh.. :(

  5. 5
    Diego -

    “Che ditee??!!!!!!! che faccio??!!”

    Puoi scrivere romanzi rosa.

  6. 6
    Golem -

    Cosa vuoi che ti si dica Diego. Un post di quattro anni fa e tu che lo commenti in quel modo.
    “The fool on the hill”

  7. 7
    Sofia -

    Golem e diego sicuramente in questo momento siete i due più grandi protagonisti di lad! Perché le vostre conversazioni stanno davvero facendo morire dal ridere!…io penso che mg…la pensi uguale a me…
    La ragazza della lettera è molto dolce è vero.. Speriamo stia anche bene a distanza di anni…

  8. 8
    Golem -

    “He”, ma il protagonista è lui. Io sono solo una spalla. Ma potrebbe lavorare anche da solo. Io sono una spalla nata, lui un comico… “morto”.

  9. 9
    maria grazia -

    Sofy, diciamo che per me la comparsa di Diego rappresenta l’ ennesimo motivo per constatare che i misteri ( scientifici ) dell’ esistenza, sono infiniti e perloppiù insondabili :)

  10. 10
    Diego -

    9
    maria grazia – 22 maggio 2016 13:37

    Ehhh si!…. :)

    Più precisa-mente, la scienza non può studiare l’Ignoto. L’esistenza resterà sempre un mistero.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.