Salta i links e vai al contenuto

Ho un disperato bisogno di qualche consiglio

Ciao a tutti, parto col dire che non mi sono mai registrata in siti come questo quindi per me è tutto una novità.

Giorno dopo giorno la situazione sta peggiorando, e non potendone parlare con nessuno ho deciso di sfogarmi un po in questo modo. Sto con il mio attuale ragazzo da circa 4 anni, tra discussioni e qualche tempo che siamo stati separati.. I miei genitori fin dall’inizio non hanno mai voluto e ripeto, sono 4 anni che purtroppo combatto contro i miei anche se non vorrei.. è orribile mettersi contro la propria famiglia, ma per il mio ragazzo farei questo ed altro. Loro non vogliono per vari motivi, tipo per la famiglia che comunque non è un granchè, ma a me non è mai importato nulla. I miei genitori vivono su ipotesi che si creano nella loro mente. E se lui diventa come il padre? io non voglio che tu trasformi il tuo futuro in un inferno,anche se per me ovviamente non è così.. Sarà un inferno nel momento in cui lui non ci sarà al mio fianco. Io lo amo, non potete immaginare quante pazzie ho fatto per lui come lui per me.. Dopo varie discussioni con mia madre nemmeno più la famiglia vuole e lui come me non ha paura di niente e di nessuno e continua a lottare al mio fianco. Le cose però stanno andando di peggio in peggio, è qualche mese che mi sono trasferita con mio padre e lui è un tipo parecchio antico. Mi ha chiusa in casa,infatti questo post lo scrivo di nascosto, mi ha tolto il cellulare e cose varie perchè dice che io non devo frequentarlo, a ‘quasi’ 19 anni scegliere ancora per la propria figlia,anzi costringerla a pensare o ad agire come loro è il colmo. Anche se continuo a ripetergli senza mai stancarmi che tutto quello che fa è inutile..

Più o meno, se ci avete capito qualcosa, potete darmi qualche consiglio su come comportarmi, su cosa fare o non so..(?)

Ps. SCUSATE IL DISORDINE DEI FATTI, MA HO PASSATO TUTTA LA NOTTE A PENSARE SE DOVEVO REGISTRARMI O MENO E NON HO CHIUSO OCCHIO QUINDI SONO UN PO STANCA.

Grazie mille a tutti.<3

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

22 commenti a

Ho un disperato bisogno di qualche consiglio

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    camy -

    A 19 anni dovresti andare via di casa per non dover più sottostare a queste imposizioni familiari. Sei adulta, sai fare le tue scelte. Quindi vai.

  2. 2
    Rossella -

    Aspetta la proposta di matrimonio. Non ti consiglio di andare a convivere perché in primo luogo non te lo ha chiesto e poi ti sentiresti in dovere di far partecipi della tua vita di coppia tutte le persone che vi stanno intorno. Si tratta di una cosa psicologica. Conosco tante persone che si sono sposate contro il volere delle rispettive famiglie e addirittura all’insaputa delle famiglie stesse. Adesso vanno d’amore d’accordo. Accetto il pettegolezzo, ma non le illazioni. I pettegolezzi non ti tolgono la serenità… fermo restando che non siamo personaggi pubblici e che molti di noi non sono pienamente inseriti all’interno del tessuto sociale. La convivenza, dal mio punto di vista, non ha un carattere democratico… se non hai finestre (lavoro, amici, palestra, ecc.) per rendere accessibile ai più le tue giornate finisci per temere la curiosità del prossimo. Sinceramente preferisco essere un nome sul citofono, ma non mi sembra strano che al mondo esista gente curiosa. Capita a tutti di avere dei pensieri! E’ chiaro che la tua storia sembra decisamente anacronistica… i genitori lasciano ai figli la libertà di fare i loro sbagli. Nel tuo caso non mi sembrate molto convinti di stare insieme.

  3. 3
    Sofia -

    Passione eterna..scusa se te lo dico…ma hai scritto in un modo un po confusionale…proviamo a ragionare e fare un po di ordine..vediamo se riesco ad aiutarti…tu poi rispondi alle domande dopo OK?..
    se vuoi veramente essere aiutata devi spiegare meglio le cose e dire nei particolari se no non si riesce a capire un fico secco!

    1.quali sono i principali motivi per cui la tua famiglia è contro di lui?
    E per lui in specifico o solo per la sua famiglia? Spiega di preciso cosa ha la sua famiglia che non va..

    2.e poi fammi capire.. Sei chiusa in casa da tuo padre?ma..a chiave??
    Cioè non puoi più uscire per andare da nessuna parte? O vai solo a scuola e lavoro e poi dopo torni subito a casa e non puoi più uscire??
    3. Cerca di farti lasciare almeno il cel o prendilo in un qualche modo..se no come facciamo a scriverti e tu a leggere le risposte??

    Rispondi appena puoi..

  4. 4
    Golem -

    “Conosco tante persone che si sono sposate contro il volere delle rispettive famiglie e addirittura all’insaputa delle famiglie stesse. Adesso vanno d’amore d’accordo”

    Geniale! Direi che se vi sposaste all’insaputa di voi stessi sarebbe il matrimonio del secolo.
    Però hai visto cosa ha sentenziato alla fine la stessa Rossella? Che non sembrate molto convinti di stare insieme.

  5. 5
    Yog -

    I casi sono due: se mangi e dormi a spese dei tuoi, devi fare come vogliono loro. Se invece puoi mantenerti con le tue forze, puoi fare come vuoi tu. Mi pare elementare. Potevi porre il quesito in tre righe. La Libertà non è mai a costo zero. E neanche il vitto/alloggio.

  6. 6
    Passione eterna -

    Sofia,
    scusami se comunque non si capisce un tubo ma sotto lo specificato il perchè..
    Non volevo andare nei particolari, non mi sembrava il caso poichè sono consapevole che è una cosa brutta ma vabbè..
    La mia famiglia è contro sia lui che i genitori, perchè è un caso un po particolare, fanno parte della mafia ma lui personalmente oltre a qualche stronzata che ha potuto fare non è mai andato oltre… A me alla fine non mi interessa di nulla, so che lui per me è disposto a cambiare ma non vuole fretta. Dirai sicuramente sono 4 anni,si , ma c’è n’è voluto di tempo per iniziare a farlo cambiare un pochino..
    Non sono chiusa in casa, c’è si in un certo senso..Posso uscire solamente con loro.. Per il momento sto da mia madre e posso connettermi perchè lei è più morbida rispetto mio padre, ma quando vado lì proprio non posso.. fin quando non si mette con l’animo in pace e mi libera!!!

    Grazie mille per la tua attenzione… <3

  7. 7
    Passione eterna -

    Ah e volevo specificare anche una cosa.
    Io sono convintissima di me,di lui e della nostra storia altrimenti non mi sarei mai messa contro nessuno oppure non avrei mai cercato aiuto per risolvere la situazione o per avere qualche consiglio. Lo amo più di qualsiasi altra cosa, e sarei disposta a tutto.. Visto che non ho un lavoro, e momentaneamente nemmeno lui.. Dov’è che andiamo? Le cose sono più complicate di quanto pensiate….purtroppo.

  8. 8
    Marius -

    Ti sei risposta da sola. Dove andate se non avete un lavoro e l’indipendenza economica? Da nessuna parte. Quello che molti non capiscono infatti è che l’indipendenza economica è importante almeno quanto i sentimenti. Se non l’hai non puoi realizzare nulla nella vita. E non tutti hanno il privilegio di avere dei genitori disposti a sostenerli economicamente. Nel quartiere dove vivo ci sono diverse ragazze che se ne sono andate via di casa verso i 18-20 anni per poi tornare con la coda tra le gambe e gli occhi bassi dai genitori. Alcune sono tornate col pancione. Non vorrei che tu facessi la stessa fine. Il consiglio che vi posso dare è di trovarvi un lavoro e iniziare ad essere indipendenti. Solo così otterrete, se non l’approvazione, almeno il rispetto dei genitori.

  9. 9
    maria grazia -

    Passione eterna
    tre anni fa andai a convivere con un ragazzo senza arte nè parte, perchè decisi di dargli fiducia invece di escluderlo subito come avrebbero fatto tante altre. risultato ? lui non ha migliorato di una virgola la sua condizione economica, e al tempo stesso ha contribuito a peggiorare la mia. purtroppo davanti alle scadenze e ai conti da pagare non c’è romanticismo che tenga, e se non ci si può poggiare su basi più che solide, non ha senso fare in progetti in comune. ora come ora pensa solo a costruirti la tua indipendenza passo per passo, e guarda intanto lui nel frattempo COSA REALIZZA. se con il passare del tempo capisci che le sue erano solo belle promesse e belle parole ( come nel caso del tizio con cui ero andata a convivere ) lascia proprio perdere! e non per una questione di soldi, ma di AFFIDABILITA’, del dimostrarti che sa gestire la sua vita. diversamente, come farebbe a pensare di dedicarsi anche a un’ altra persona?

  10. 10
    Passione eterna -

    Marius so che comunque è una situazione al quanto difficile e orribile, sto provando in tutti modi a dirgli che deve prima andare a lavorare e poi forse qualcosa si aggiusta ma nulla… Vuole per forza scappare, io sarei anche disposta a farlo ma mia madre sta attraversando un periodo difficile e non me la sento di abbandonarla proprio ora.. Tornando al discorso di prima, avete ragione che senza soldi non si va da nessuna parte e ne sono consapevole. Lui alcuni lavoretti ‘ogni tanto’ li fa. Mi sento con le spalle al muro.

    Maria grazia grazie per esserti aperta,almeno venendo a conoscenza di altre situazioni e sapere altri pareri può aiutarmi tanto,forse ad aprire gli occhi chi lo sa. Non vorrei mai andare a convivere con qualcuno che non può offrirmi un domani vivibile……..

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.