Salta i links e vai al contenuto

E’ così difficile accettare che l’amore può finire?

Per la gente è così difficile accettare che l’amore come arriva può finire? È necessario bollare come “stronza” e “falsa” una persona che ha lasciato un’altra? Ci sta la rabbia iniziale di chi ha subito “il torto”, ma gli altri? Farsi i fatti loro? Troppo difficile?Puntualmente ti dicono “non ti ha mai amato”. Come se una persona dovesse essere obbligata da un patto di sangue a stare con un’altra. Parlano tanto di femminicidio, di uomini maschilisti che non sanno accettare la fine di una relazione e che considerano la donna oggetto di loro proprietà, ma se un uomo lascia una donna è “un bastardo”, “uno stronzo”, “uno che ti ha solo usata”. Insomma, IO DONNA sono libera di decidere di non stare più con un uomo, e lui deve accettarlo e non obbligarmi o uccidermi, ma TU UOMO se mi lasci sei un pezzo di merda, e magari se ti ammazzo faccio anche bene. Due pesi e due misure. E in linea generale, parlando sia di maschi che di femmine: qualcuno può amarti un casino e all’improvviso non amarti più. È tanto difficile capirlo? E questo non significa che prima non ti abbia amato. Tanti dicono: “chi ti ama ti ama per sempre”. Sì, nelle favole. Ma la vita non è così. Forse quasi nessuno troverà l’amore che dura per sempre, è una forma di amore bellissima e pura, che esiste, ma non tutti la trovano. Stare in relazione con una persona implica impegno, non è un gioco. Ci sono moltissimi motivi che spingono qualcuno a porre fine a una relazione, e questo qualcuno non è uno stronzo. Perché puntare il dito? Personalmente essere stata lasciata è stato un dolore grande, ma è stato il dolore più leggero della mia vita. È stato fino un BEL dolore. Sì, non l’ho ancora dimenticato, ma non è un dolore che mi uccide. È un dolore che mi ha fatto crescere, perché questa è la vita. ESSERE TRADITI è un dolore orribile. SCOPRIRE CHE IL TUO PARTNER NON È MAI STATO ATTRATTO DA TE è un dolore orribile. Essere lasciato no. È solo un dolore, ma non mi sono mai sentita morire per questo, si sopravvive, fa male ma non è terribile. Altrimenti dovrebbe morire mezzo mondo. Con questa lettera non voglio giudicare chi ha sofferto in modo logorante per amore, li posso capire perché la sofferenza è un qualcosa di personale e odio i moralisti che dicono -i problemi sono altri, soffrire per amore è una cosa stupida-, questa lettera è contro quelli che non appena affermi di essere stata lasciata ti dicono -è uno stronzo-, -non ti ha mai amato-, -ti ha solo usato-. Soprattutto è contro quegli uomini che pensano che facendo così si fanno più belli ai tuoi occhi. È tanto difficile accettare che l’amore è spesso un sentimento effimero, che come arriva può andarsene? È tanto difficile accettare che c’è differenza tra chi ti lascia in malo modo, per sms o con cattiveria, e chi ti lascia in modo corretto, empatico e affettuoso? È meglio essere lasciati che stare con qualcuno che sta con te e ti tradisce in continuazione e fa il doppio gioco. Lasciamo i giudizi negativi verso “gli ex” a chi è stato mollato, e noi facciamoci i fatti nostri. Il bello è che in passato mi hanno diagnosticato la personalità immatura. Non è più immaturo chi crede che l’amore duri per forza per sempre, stile Cenerentola? 

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

53 commenti a

E’ così difficile accettare che l’amore può finire?

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    MaybeSomeday -

    In linea di massima sono d’accordo con te! Ma se devo essere realistico, quante volte succede che non ci si lasci in malo modo? Che l’altro che non ama più sia onesto e corretto? Raramente per quanto ho potuto osservare! Se uno lascia all’improvviso c’è quasi sempre qualcos’altro sotto.

  2. 2
    Caprone -

    Se lasci non era amore. C’è stato l’innamoramento questo si.. o forse infatuazione, ossitocina, fregola..chiamalo come vuoi ma non amore. L’amore si costruisce giorno dopo giorno con grande fatica, ma è quello che poi da di più indietro. Pensa, l’amore è come l’università: studi e lotti per anni per ottenere una laurea, che poi ti rende orgogliosa per tutta la vita! l’innamoramento è invece come cambiare facoltà ogni 3 anni senza portare a termine nulla. Cosa ti rende più felice a lungo termine? mah…Ogni volta che leggo ste cose mi si accapona la pelle. Le donne del giorno d’oggi non lottano più, le donne del giorno d’oggi scappano alla prima occasione con un altro che le fa sentire di nuovo “vive” (brrrr), lasciando nell’oblio l’uomo che le amava realmente e che mai le avrebbe lasciate o tradite. Questo sito ne è la dimostrazione. Anche nella mia famiglia, 6 separazioni: TUTTE inoltrate da donne, anche con figli. Ma è normale?! quando non va più scappano, invece di risolvere i problemi per sentirsi ancora amate…balle, voi volete solo gli ormoni in buzza. Volete sempre le farfalline nello stomaco…non siete lungimiranti. L’amore è un investimento per il futuro e per la vecchiaia. NESSUNO ti potrà piacere come cenerentolo per sempre, questo l’hai già riconosciuto. ma come tutti non vuoi stare sola. Quindi la soluzione non è lasciare, se non di COMUNE accordo. Se lasci dopo 1-2 anni sei solo stato/a opportunista. Smettetela di pensare all’amore romantico. Ciò che fate adesso lo pagherete più in la ma nessuno se ne rende conto. Smettetela di far soffrire le persone e imparate a risolvere i vostri problemi non scappando ma affrontandoli di petto.

  3. 3
    Caprone -

    Noi uomini dopo i 30, una volta romantici e illusi, di cuore nobile, altruisti…amabili… non siamo nient’altro che il prodotto di altre femmine egoiste come te. Degli stronzi col cuore di pietra. Ma chi vi sposa più a voi…ma chi si innamorerà più di una donna? che poi, se siete sposate e magari avete pure figli, protette dalla legge andare a vivere col vostro nuovo compagno (ndr. mantenute da noi) nella nostra casa che abbiamo pagato col sudore della fronte. E per di più coi NOSTRI figli…tutto ciò vi si ritorcerà contro in futuro, quando sarete più in la con l’età…non preoccupatevi. Ma nessuna pensa a questo. voi pensate solamente a vivere il vostro presente emozionale e basta. Ragionate con la testa, smettetela di mettere il cuore davanti a tutto! così facendo un giorno, come per magia, vi ritroverete sole. Magari tradite e lasciate a 50 anni per una figona dell’est della metà dei vostri anni. ahhhh brutto essere ripagati con la stessa moneta, vero? chi ride bene ride per ultimo. continuate pure a fare stragi di cuori…le pagherete fino all’ultimo centesimo. La ruota gira per tutti.

  4. 4
    LinuX -

    Sono d’accordo con te.

  5. 5
    Rossella -

    Per quanto mi riguarda non si tratta di una persona falsa. Se si trattasse di me non mi meraviglierei di perdere la stima dell’uomo in questione perché non sono abituata ad avere il mondo ai miei piedi. Mi potrebbe imbarazzare per un certo tempo perché sono umana e tengo alle apparenze, ma questa mentalità non mi sembra conveniente. Preferisco assumermi la responsabilità di aver deluso una persona, ma è molto difficile che questo possa accadere per le ragioni di cui sopra. Io non ho mai avuto quella leggerezza che ti porta a sentirti un signore senza un centesimo in tasca. Tendo ad essere molto pessimista e quando parto in quinta (forte delle mie sicurezze) mi deludono sempre gli altri. Non mi entusiasmo mai se non ho la sicurezza matematica di poter chiedere un prestito in banca. Sono fatta così. Sono una persona molto orgogliosa, questa è la mia croce. Devo guadagnare padronanza, perché sono consapevole che niente mi appartiene e potrei vivere il resto della vita (insieme a quella persona) senza conoscere il sapore della libertà.

  6. 6
    LillaPorpora -

    Caprone: ma sai leggere? Ho fatto capire benissimo CHE SONO STATA IO AD ESSERE LASCIATA. E da quando è finita non posso dire la frase “sono stata lasciata” che tutti cercano di buttare merda contro quella persona. Ho difeso voi uomini, facendo notare che le persone reagiscono diversamente quando viene mollata una donna rispetto a quando viene mollato un uomo. Non capisco cosa abbia letto tu 0.0.

  7. 7
    Neurology -

    Caprone sono assolutamente daccordo con te, tranne che per una cosa : purtroppo le ragazze così non pagheranno prp niente. Avranno sempre un altro coglione che le farà innamorare e le farà provare quelle farfalle nello stomaco che sono l’unico scopo della loro vita. Nessuna relazione le potrà mai soddisfare semplicemente perché non vogliono una relazione vera, che per definizione è imperfetta e può cadere in periodi più o meno lunghi di stallo, bensì un rapporto basato su poche cose : innanzitutto intesa sessuale, su cui si fonda anche inconsciamente ogni loro relazione; continua ricerca di attenzioni e conferme (qui l’uomo si frega perché le interpreta cone segni di vero amore); infine ottenute queste cose anche piccoli input esterni ( un altro ragazzo interessante, nuova comitiva, una nuova amica come lei o la mancanza di intesa sessuale occasionale) funge da “conferma” sul fatto che nn prova più le stesse cose e quindi è molto meglio chiuderla li. Non è un caso che indagando questo tipo di donne soffrono spesso di “disturbo narcisistico di personalità” (ti parlo da medico). Il problema è che questo tipo di donne sono quelle che più attragono noi uomini e quindi siamo capaci di non vedere alcuni chiari segni fin dall’inizio, che ci risparmierebbero un bel po’ di dolore. Insomma, dovremmo imparare a stare lontani da queste donne, accettando magari di non fermarci all’apparenza prima di iniziare un rapporto serio (la tipica ragazza narcisistica farà di tutto pur di apparire perfetta, bella, intelligente e…porca), privilegiando donne magari meno belle e sensuali ma che sicuramente meritano di più il nostro amore. PS: LillaPorpora l’amore è effimero solo se lo basi su cose effimere (sesso, passione, emozioni forti). Gli amori di nostri nonni durano per sempre perché basati su principi veri (su tutti la famiglia, intesa come entità fondante la società e da costruire e proteggere ad ogni costo).

  8. 8
    Neurology -

    Questo naturalmente non significa che devi trovare il primo che passa e sposarti. Però conviene costruire una casa partendo dalle fondamenta e conoscere per bene una persona prima d’iniziare qualcosa di serio, perché stai coinvolgendo un’altra persona con tutti i suoi sentimenti e lasua vita. Se invece privilegi cose come passione, intesa sessuale ed emozioni è come se costruissi una bellissima facciata che all’improvviso casca e…oh guarda non lo amo più. È possibile vivere ed amare con passione, sia chiaro, però devi essere consapevole che è un sentimento che per definizione può subire cambiamenti momentanei. È lì che deve venire fuori qualcos’altro capace di portare quel qualcosa di momentaneo ad un altro livello, a compiere insieme un progetto di vita…quel qualcosa è l’amore

  9. 9
    Billa bong -

    Mi hai tolto le parole di bocca,la penso esattamente come té,eppure sono io l’ultima che é stata lasciata,ma onestamente dopo un periodo malinconico assai,é stato meglio cosí,relazione malata,ora respiro e non hó astio verso l’altro.

  10. 10
    LinuX -

    Secondo il mio modesto parere, gli amori dei nostri nonni erano basati spesso sul timore della donna in relazione ai tempi di società costruite sul maschilismo. Il maschio era il padrone, la femmina la sottomessa sfornatrice di pargoli. Del maschilismo patriarcale potremmo parlare per ore, ma, ciò che conta è capire che una persona non è una proprietà, che una relazione vive nel presente e non nel futuro, una persona che ci lascia ha semplicemente cambiato strada. Che significa non è vero amore? Nessuno sa di preciso cosa sia il vero amore, a parte qualcuno, di questo sito, che ha la presunzione di avere un codice divino che decodifica tutti i sentimenti interiori delle persone che “incautamente” amano e poi lasciano. Siamo tutti incapaci di controllare il sentimento, loro però sono gli eletti.

Pagine: 1 2 3 6

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.