Salta i links e vai al contenuto

Ciao ragazze ..

di

Ho un problema con il mio ragazzo con cui sto da 3anni .. lui è una persona con un carattere come dire disgustoso all’inizio sono tutti Pucci Pucci poi si rivelano.. non mi lascia fare nulla ne uscire ne avere amiche ne lavorare e neanche studiare , mi sono stancata ma lo amo tanto così tanto che non riesco a stare senza di lui ma ho paura ho paura che lui mi lasci come ha fatto tante volte ma è sempre tornato e io come una fessa ci tornavo mi sono stancata dei suoi umori vuole sempre litigare vuole sempre avere ragione vuole sempre intromettersi nelle mie cose io non posso manco prenderli il telefono lui invece può sempre sbirciare nelle mie cose anche se non ho nulla sinceramente , io sono una brava ragazza e non per affondare anche troppo bella.. rispetto a lui .. ma non è questo è che io non riesco a fare a meno di lui lo vorrei lasciare ma  mi viene l’ansia abbiamo passato momenti bellissimi ridiamo scherziamo usciamo mangiamo sempre insieme ci divertiamo insomma .. ma lui avvolte diventa lunatico da bravo diventa un diavolo è io sono chiusa in gabbia mentre lui può fare quello che vuole non so che fare :( e se oso rispondere mi manda q qui paese e non si fa più sentire e io lo massacro di chiamate e messaggi .. :( 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Ciao ragazze ..

  1. 1
    Rossella -

    Penso che ciascuno di noi dovrebbe essere in grado di autodisciplinarsi, tanto più che una persona adulta non è un bambino. Un’amica non è un prolungamento naturale del nostro mondo di valori. Tutta la stima di questo mondo, ma bisogna essere cauti. A casa sua ciascuno si regola come crede. A casa mia è così. Lo dico forte del fatto che mi sembra inaccettabile fare la parte del bambino che non capisce perché purtroppo è una cosa inevitabile quando ti trovi ad interagire con persone che hanno un pudore diverso dal tuo. Non si tratta appena di un tuo problema, proprio non ti reggono e cominciano i pettegolezzi. Ecco l’importanza di vivere in case separate. Se tante cose non fanno parte del mio modo di vivere perché devo sottostare alla volontà di una cognata, di un’amica o di chicchessia? Starò a casa mia con la mia famiglia come hanno fatto milioni di miliardi di madri di famiglia. La differenza tra ieri e oggi è che ieri gli uomini non pretendevano niente dalle donne perché erano figli di famiglia. Oggi – complici i rimorsi di coscienza perché non ti posso dire le cose che si sentono-oggi s’impuntano sul fatto che hai potuto rispondere al corteggiamento di qualcuno e offendono e pretendono che devi rispettare la madre, la cognata, le amiche… tutto all’ombra della grande utopia social filantropica. Giusto, giusto: si devono togliere le inimicizie! Per bacco. Ma quanti matrimoni avrebbero superato l’anno di vita se il marito avesse avanzato delle pretese sulla vita della moglie? Un uomo che si mette in primo piano dimostra di mettere in discussione il tuo pudore di donna. A parte che, sempre parlando di amicizie, mi sono capitate cose assai imbarazzanti. Almeno, io mi sono imbarazzata perché evidentemente la persona in questione dava per scontato che avrei potuto frequentare un ragazza che è legato a doppio filo con un’altra ragazza. Questo per dirti che esistono talmente tante mentalità che diventa impossibile approfondire una conoscenza. Sii indipendente!

  2. 2
    Golem -

    Dai Hyeti, tranquilla, Rossella ti ha chiarito come ti devi comportare con ‘sto ragazzo. Fallo e sei a cavallo (fa anche rima)
    Pucci Pucci.

  3. 3
    rossana -

    Hyeti,
    mi chiedo cosa abbia questo ragazzo di tanto importante per te da sopportare la sua totale ingerenza nella tua vita. in coppia qualche compromesso è inevitabile, si possono non accettare alcuni difetti dell’altro ma non si dovrebbe mai accettare di essere totalmente sovrastati nelle proprie inclinazioni e scelte che nulla tolgono al rapporto.

    lascialo più in fretta che puoi e riprenditi la tua libertà di essere, pensare e agire come meglio credi. sono ben pochi i valori più importanti!

    scusa la crudezza. un abbraccio.

  4. 4
    lajo -

    Datti una svegliata, rimboccati le maniche, fallo per te stessa e abbi il coraggio di mollarlo!! Uno cosi non ti porta niente di buono credimi!!! Lo ami?? Di sicuro lui non ti ama fidati. Piuttosto che stare con uno che non mi ami pur amandolo lo lascerei perché mi sembrerebbe una presa in giro verso me stessa! In bocca al lupo

  5. 5
    michelle -

    Questo non si chiama amore, si chiama dipendenza emotiva.. Cerca un sostegno esterno per uscire al piu` presto da questa situazione.

  6. 6
    Sofia -

    Sono totalmente d’accordo con Michelle…sei dipendente psicologicamente e sentimentalmente da lui…
    Attenzione perché può anche essere un po malato mentale..e soffrire della sindrome bipolare in cui un attimo prima è in un modo e poi si trasforma per poi tornare come prima!.una mia amica ha scoperto dai forti MAl di testa di suo marito che soffriva di questa cosa,ecco spiegati i suoi cambiamenti anomali…..fagli fare una visita dal dottore!
    Se non ha questo disturbo e dipende solo dal suo carattere di merda ed è proprio normale cosi dovresti superare la tua dipendenza e lasciarlo per sempre….
    Sia che sia malato mentale sia che non lo sia,fosse per me non esisterebbe neanche nell anticamera del cervello che io accetterei una cosa simile.
    Ricordati che se ha quella sindrome tu non puoi aiutarlo,deve avere le medicine!
    Se non c’è l’ha ed è proprio cosi di suo con sto carattere di merda tu non lo puoi aiutare lo stesso!
    Perché è difficile cambiare carattere…
    Una cosa è certa…
    Tu sei in simbiosi con lui e ti va di soffrire..e ormai ci sei abituata!…accetti questa situazione in nome dei bei momenti passati e di quando lui apparentemente sta bene..!
    Non basta questo credimi,in una relazione si inizia a soffrire??
    C’è già qualcosa che non va !
    C’è qualcosa che non va!?
    Lo si affronta..
    Portalo da uno psichiatra e lascialo …non pensare al passato..pensa al presente.. Le cose sono cambiate! E tu puoi fare ben poco!
    Inoltre mi sembra sia anche geloso ossessivo compulsivo..credo soffra anche di questo..va curato!
    Attenta!
    Non puoi salvarlo tu…
    A te rovinerà solo la vita..e se decidi di stargli accanto sarai complice della tua rovina!

  7. 7
    Condor -

    @hyeti94 dal tuo nick hai 21 anni, ma ne dimostri 12!
    Secondo me hai il Pucci Pucci che ti meriti!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.