Salta i links e vai al contenuto

7 mesi da quando lei mi ha lasciato

di

Salve scrivo su questo sito per sfogarmi un pò perchè dopo 7 mesi che lei mi ha lasciato dopo 4 anni di fidanzamento e il nostro matrimonio fissato per giugno, la pensò ancora anche se lei ama un altro molto probabilmente il ragazzo per cui mi ha lasciato. In breve vi racconto la mia storia. Ci siamo conosciuti su fb e da li a pochi giorni ci siamo fidanzati, la nostra storia ha avuto alti e bassi un pò colpa del mio carattere e altri problemi legati a lei. Io sono orfano di genitori e non ho avuto una vita facile mai una gioia, lavoravo come scaffalista in un minimarket. Non ci ho mai fatto mancare nulla ne di sentimento ma sopratutto di regali, lo viziata all’inverosimile e lo curata a mie spese per le varie malattie. Lei ha 10 anni meno di me ma prima di incontrarmi aveva già avuto 8 fidanzamenti seppur brevi. Pochi giorni dopo il nostro incontro mi confessò che forse era incinta del suo ex, faccemò il test e il risultato fù che non era incinta. Ha la fissa per università anche se non puo’ permetesserla in famiglia nessuno di loro lavora lavoraperchè non hanno voglia di lavorare ne padre ne madre e vivono con la pensione dei nonni e il pacco della carritas. Io ogni settimana oltre che a comprare cose per lei dovevo portare la spesa alla sua famiglia, ma non sono mai stato accettatò dalla sua famiglia perchè non avevo un posto fisso ed ero grande di età, non mi hanno mai invitato per un caffè. Invece lei dai miei fratelli è stata accettata subito e anche loro l’hanno viziata molto. Mi lascia con la scusa d’incompatibilità di carrattere e dopo neanche due settimane si e fidanzata con il suo attuale ragazzo. Io mi domando e possibile che dopo tutto cio’ che ho fatto per lei mi abbia cancelatto cosi? Mi ha bloccato anche su fb e what’s app. Come ha fatto a dimenticare tutti i bei momenti passati insieme. E’ stata partecipe in tutti i momenti inportanti della mia famiglia e per lei cio’ non importa. In questi 7 mesi sono cambiato molto sopratutto nel lavoro ho fatto un corso specializzato ed ora ho un posto fisso anche se rischioso ma sono felice di aver fatto questa scelta. Sono migliorato sotto molti punti di vista , ho cercato anche di frequqntare altre ragazze ma nulla non riesco a legarmi ad altre e il mio pensiero torna a lei.  In 33 anni di vita ho avuto molte ragazze ma solo di lei mi sono innamorato ho paura di non riuscire a superare tutto ciò, spero di sbagliarmi. Grazie a tutti per averrmi ascoltato.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

7 mesi da quando lei mi ha lasciato

  1. 1
    Rossella -

    Secondo me ci sono delle donne che, a livello inconscio, tendono a vivere il futuro marito come il padre che presumibilmente quando nascerà il bambino si recherà all’ufficio anagrafe per fare i documenti e comincerà a vivere la paternità come un fatto pubblico che lo rende il protagonista della vita della casa. Sentono come l’esigenza di vivere un primo distacco per guadagnare quella sicurezza emotiva che restituisce loro quell’onorabilità che altrimenti ricercherebbero nel quotidiano. Queste donne non vivono tutte le attenzioni che hai enumerato come un fatto burocratico che potrebbe essere ricondotto alle teorie sulla parità nella coppia. La loro sensibilità le porta ad essere molto riflessive, al punto da avere una visione tragica dell’esistenza che spiega la mutevolezza del comportamento. Questo comportamento non nasconde disturbi di personalità; si tratta di un modo per recuperare la loro onorabilità, per essere presenti a sé stesse. La vita ci cambia in maniera tanto lenta quanto inesorabile. Le tue considerazioni per quanto mi riguarda sono umane, tuttavia le incompatibilità caratteriali andrebbero messe in conto. Ci sono eventi che servono anche a testare il sentimento, a capire quanto è forte. Non hai niente da rimproverarti, perché la casa paterna è vissuta da molti uomini, quelli un po’ più materialisti, come il dramma della maturità che si esprime in una visione della vita cupa, amara e senza via d’uscita. Evidentemente era destino che le cose andassero in questo modo. Non ti scoraggiare! Un caro saluto :)

  2. 2
    Golem -

    Ho una cosa “d’adire”. In che senso hai un posto fisso ma rischioso? Fai l’equilibrista che cammina sul filo senza rete? Collaudi mine antiuomo? O sei l’interprete dei post di Rossella? Dicci.
    In ogni caso che dire, non ti scoraggiare.

  3. 3
    Snake -

    Lavoro nella sicurezza. Ciò che mi fa’ più rabbia che ho fatto tutto a questa persona. Sapeva che ho perso tanto nella vita più che un uomo possa sopportare, e non riesco ad accettare di aver perso anche lei. Perché sapendo tutto ciò lei è come si fosse liberata di un peso. Pensare che non ha sofferto un solo giorno per me , mi fa incavolare a bestia. Meno male che sono stato il suo fidanzamento più lungo e un quasi matrimonio. Ero sicuro che nel tempo avrebbe sentito la mia mancanza, nulla di più sbagliato

  4. 4
    Yog -

    Beh, ma sette mesi è molto poco. Concentrati sul lavoro, se perdi quello è MOLTO peggio.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.