Salta i links e vai al contenuto

Wind Infostrada, adsl non funzionante… fatturata

Dal giorno 27 marzo 2008 la mia linea telefonica da telecom è passata a infostrada avendo fatto un abbonamento che include linea voce e adsl. Intanto la linea adsl è stata attivata il 17 giugno, e quindi tre mesi senza internet, poi è andata bene fino alla metà di luglio e, dopo innumerevoli telefonate siamo riusciti ad attivare la linea il giorno 9 agosto circa. Dopodichè parto per le ferie. Torno, tempo due o tre giorni, ci risiamo. Non funziona di nuovo. Mi rimetto di nuovo al telefono, senza parlare delle ore che si perdono prima che riesci a parlare con un operatore, e dopo minacce di dare disdetta, riesco a farmi fare i conteggi per un rimborso per il disservizio. E siamo già ad ottobre. Quindi passa Novembre e sorpresa!!!!!!! il giorno 9 dicembre mi chiama wind e mi dice che forse per qualche giorno la linea telefonica avrebbe avuto qualche problema per un potenziamento della velocità adsl. Fatto sta che dal giorno 11 dicembre 2008 al giorno 15 gennaio 2009 sono rimasta senza linea adsl.!!!!!!!!!!!! E chiamando non dico un giorno si e un giorno no, ma quasi, non si riesce a capire il problema. Allora ho pensato: adesso voglio vedere quando arriva la bolletta come viene fatturata l’adsl! arrivata la bolletta : periodo di fatturazione dal giorno 01/11/2008- al giorno 31/12/2008. Chiedo spiegazioni al 155. sa che mi rispondono? che a loro il guasto di un mese non risulta, perchè conta da quando viene aperto il guasto! Il guasto lo hanno aperto il 12 gennaio e chiuso il 14. quindi a me spetterebbe il rimborso solo di due giorni!!!!!!!!!! maledetti!!! adesso faccio una denuncia e un reclamo alla wind. perchè la bolletta non la pago di certo. Vi sembra una cosa normale? Bisogna denunciare queste cose perchè noi le bollette le paghiamo regolarmente. Vogliamo che il servizio sia efficente come quando prendono i nostri soldi!!!!! grazie per darci la possibilità di parlare.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

18 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    lipsia -

    E tu non pagare scusa, anzi prova a fare un ipotetico conto di quanto ti costano giornalmente questi disservizi, calcolando le ore passate al telefono e lo stress e sottoponilo a Wind, poi attendi una loro controproposta.

    Buona fortuna

  2. 2
    kiara1961 -

    Si penso che lo farò….la bolletta l’ho riposta in un cassetto e ora voglio vedere cosa succede. vi farò saper i risvolti. grazie per la risposta

  3. 3
    Francesca -

    sono in possesso di una linea telefonica di Telecom Italia, sulla quale è attivato il servizio di Adsl Wind Infostrada.
    sentite un pò il mio problema:
    LUGLIO 2009: chiamo la wind per un malfunzionamento della linea telefonica, mi avvisano che a breve uscirà il tecnico per il controllo, in circa due settimane il problema è risolto e non ho problemi.
    AGOSTO 2009: Il router adsl non funziona (è morto, non si accende in nessun modo) inizia il mio calvario di telefonate e prese per i fondelli.
    i primi giorni chiamo i centralini (3/4 volte al giorno) alcune volte cade la linea dopo circa 20/30 minuti che attendo che uno dei loro operatori si liberi, altre rispondono e mi informano che il router verrà spedito e arriverà in 48 ore…passano le 48 ore e, naturalmente, non arriva. Richiamo insistentemente gli operatori wind e, nuovamente, mi informano che è stato spedito e che in 48 ore mi sarà recapitato a casa. Anche questo router non è mai arrivato, questa situazione si ripete per diverse volte fino ad arrivare alle ferie, giustamente anche wind va in ferie, quindi di nuovo niente router.
    24 AGOSTO 2009: chiamo la wind (saranno rientrati dalle 2 settimane di ferie?!?) sollecito l’invio del fatidico “aggeggio” e nuovamente 48 ore di attesa, non arriva niente nel frattempo minaccio la disdetta del contratto.
    03 SETTEMBRE 2009: chiamo wind per sapere che fine a fatto quella macchina infernale, mi dicono che non hanno nessuna comunicazione e che bisogna rifarla, incavolata nera rifaccio tutta la trafila ed attendo, nel frattempo chiedo di parlare con l’ufficio commerciale per sapere come fare per non pagare il mese di agosto questo mi risponde che possono scorporare solo i 5 giorni di luglio e non quelli di agosto perchè ad agosto non risultano giorni di malfunzionamento.
    minaccio nuovamente di disattivare la linea e mi rispondo che sono libera si fare quello che voglio.
    ad oggi resto senza adsl, la bolletta nel cassetto la quale non ho nessuna intenzione di pagare

  4. 4
    valter -

    Salve, io ho più o meno ho lo stesso problema, a Maggio ho chiesto il trasloco della linea, siamo a Novembre hanno finito il tutto il 30 Ottobre, risultato che io prima andavo a 7000 kbt/s, adesso a 700 kbt/s in più si blocca spesso l’adsl.
    Ho chiesto spiegazioni per loro è tutto ok, ma per me no. Ho tutto incluso di infostrada ma anche a me le bollette arrivano intere senza sconti che non pagherò per pessimo servizio, fin che non mi rimetteranno l’adsl come prima, cioè veloce e stabile.

  5. 5
    Lello -

    Stesso poblema con la differenza che l’unica notizia che ho avuto da Infostrada quando ero con Fastweb,che non era possibile passare con loro, in quanto il sottoscritto non era collegato con loro, da quando è scaduto il contratto con Fastweb, anzichè ridare la linea a Telecom, la Fastweb, hanno girato la linea a Infostrada, da quì sono iniziati i guai, nel senso che la notte mi dovevo alzare per staccare la spina per le scariche, che davano.Ringrazio molto la Telecom in cui mi sono rivolto, ed essi mi hanno comunicato che la mia ex linea era stato girato a Infostrada, senza che Questi mi avrebbero comunicato qualcosa, da qui sono stato costretto a cambiare numero tramite Telecom, e tornare con loro.Il sottoscritto è stato isolato dal telefono dal 16 Febbraio a 06.aprile 2009, con molti problemi in casa, in quanto c’è una persona affetto da crisi epilettiche.Come mai tutto per gli altri il Fax ha valore legale e per Infostrada no? Una risposta solo mi hanno dato, dopo 20 fax inoltrato, dopo mia insistenza : ” Per noi i Fax, non hanno nessun valore”. Da qui, adesso stò cambiando tutti i cellulari che ho con Wind.

  6. 6
    Elisa -

    Ho gli stessi problemi con l’ADSL di wind; se non arriveranno presto ad una risoluzione definitiva mi rivolgerò all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Il 19 aprile 2007 l’Autorità ha, infatti, approvato il nuovo regolamento di procedura per la soluzione delle controversie tra utenti ed operatori di comunicazioni elettroniche, applicabile alle procedure avviate a partire dal 24 giugno 2007. Il link al sito dell’Autorità dove sono riportate tutte le informazioni necessarie per procedere é: http://www2.agcom.it/operatori/operatori_utenti.htm
    mentre il link al modulo per la presentazione dei reclami è: http://www2.agcom.it/documenti/modulo_d.pdf

  7. 7
    gianni -

    Sono anch’io “vittima” di wind.Quando wind è diventato ,per me,operatore unico,sono rimasto 45 giorni senza adsl e senza telefono,potevo solo ricevere telefonate.ogni volta che telefonavo al call center era come se fosse la prima volta,le varie lettere ed e-mail non hanno avuto miglior fortuna,poi finalmente un resposabile wind mi ha telefonato chiedendomi il perchè di tanto clamore da parte mia….per farla breve è stata la volta buona e tutto eè ritornato a funzionare! pago per un a adsl da 7 mega ma viaggio tra due e tre mega.Quando è iniziato il contenzioso con wind e vedendo che andava per le lunghe,mi sono rivolto al co.re.com della lombardia. Dopo 13 mesi ho ricevuto una comunicazione dove mi fissavano un primo appuntamento !Cara Elisa…tira un pò le conclusioni…un carrozzone tira l’altro!

  8. 8
    franco -

    11-03-2011 ore 23.09
    Altro che 7 mega – caro fiorello noi italiani ti vogliamo benme – ma infostrada ti costringe a prenderci per il c… – se hai abbastanza fegato mandali a vaffa…
    Da un paio di mesi ho attivato il contratto con infostrada “absolute adsl” – la adsl funziona fino a 2 mbs di notte a al mattino presto, 500 – 800 kbs la mattina e da 40 a 100 kbs dalle 16 fino alle opre 22 – 23 con continui distacchi. Ho chiamato spesse volte il centro assistenza e non potendo mai parlare con lo stesso operatore, me na hanno dette e fatte fare di tutti i colori. Ma il risultato non è cambiato. Non mi resta altro che ritornare a telecom nonostante le spese.
    Un consiglio per chi intende passare a infostrada – non vi fate infinocchiare dalla pubblicità, prima di cambiare operatore infoematevi se nella vostra zona ci sono altri con lo stesso operatore telefonico e chiedetegli come riceve la adsl. Perchè la velocità cambia da zona a zona in funzione del traffico di rete.

  9. 9
    Enzo -

    Buongiorno a tutti,
    Vorrei anch’io accodarmi a questa sfilza di reclami,
    Giugno 2011 faccio richiesta per avere ADSL free sulla mia linea
    INFOSTRADA, premetto che già era presente l’ADSL a counsumo.
    Ad oggi non è stato mai attivato ed ai miei reclami viene
    sempre risposto “facciamo un sollecito”.
    La cosa carina è che le bollette che arrivano includono
    questo servizio mai attivato.
    Secondo voi ci sono i presupposti per una querela?
    Qualcuno conosce l’indirizo telematico dove inviare reclamo.
    Grazie.

  10. 10
    marco -

    Circa un mese fa ho cambiato gestore sono con infostrada tel e adsl ma e successo di tutto e di piu adsl non funziona dopo ripetute telefonate non e cambiato assolutamente nulla un consiglio occhio non fate questo errore…………..non fatevi influenzare dalle chiacchere che vi dicono si paga e non si ottiene nessun servizio giudicate voi…………………………

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili