Salta i links e vai al contenuto

Voto italiani all’estero

Lettere scritte dall'autore  Paolo Bianchi

Buongiorno, Vi sottopongo una italica apparente assurdità:

«Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età. Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico. La legge stabilisce requisiti e modalità per l’esercizio del diritto di voto dei cittadini residenti all’estero e ne assicura l’effettività. A tale fine è istituita una circoscrizione Estero per l’elezione delle Camere, alla quale sono assegnati seggi nel numero stabilito da norma costituzionale e secondo criteri determinati dalla legge.
“Il diritto di voto non può essere limitato se non per incapacità civile o per effetto di sentenza penale irrevocabile o nei casi di indegnità morale indicati dalla legge”.»
(Costituzione della Repubblica Italiana, articolo 48)

Il voto all’estero per le elezioni politiche nazionali e i referendum è regolato dalla Legge 27 dicembre 2001, n. 459 e dal relativo Regolamento attuativo (D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104).

La Legge 6 maggio 2015, n. 52, (c.d. “Italicum”) ha stabilito che anche i cittadini temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi “per motivi di lavoro, studio o cure mediche” possono chiedere al proprio Comune di votare all’estero per corrispondenza.

Pertanto chiunque si trovi all’estero per altri motivi non può esercitare il proprio diritto di voto “che non può essere limitato”.

Questo mi è stato confermato dal Comune di residenza di mia moglie.

Il prossimo 25 settembre io che sono residente all’estero potrò votare, mia moglie che è residente in Italia e fino a novembre sarà quì con me non potrà votare.

Grazie.

Paolo Bianchi

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Voto italiani all’estero

Altre sul tema

Altre nella categoria: cittadini

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili