Salta i links e vai al contenuto

Vorrei solo capire perché.. lui mi odia

di

Buona sera. Mi vorrei sfogare su ciò che mi succede da quasi un anno direi. Inizia tutto a lavoro quando inizio in un nuovo posto.. lui è più grande di me e ha anche una compagna, ci prova con me mi scrive su facebook mi fa compagnia mi fissa sempre e mi accarezza il viso dolcemente. Io inizio a capire di piacergli e un giorno andiamo insieme a fare un lavoro e scatta un bacio.. quel bacio bellissimo da dove è iniziata una storia clandestina piena di passione e di voglia di stare sempre più vicini.. di nascondersi e di fregarsene di tutto e tutti. Lui mi sembrava perso.. ma il suo caratterino inizio a vederlo subito anche con gli altri lui è permaloso orgoglioso ecc.. Fin che un giorno mentre ci baciavamo lui si stacca.. e mi dice che se ne è pentito e che si sentiva in colpa nei confronti della sua famiglia. Lui sin dall’inizio mi diceva “io non posso darti niente! “. Comunque io gli chiesi se l’amava e lui mi disse di si.. Io mi misi a piangere e me ne andai e lui fece finta di niente. Da li le cose sono andate sempre peggio lui è cambiato totalmente. Sparla alle mie spalle sul modo in cui lavoro e anche il mio capo mi dice che lui non mi sopporta. Non mi può vedere ma il mio comportamento è professionale e normale anche per la mia serenità voglio evitare discussioni ma lui caccia una quasi cattiveria una rabbia che io non capisco. Come se si sfogasse su di me. Lui ormai si è calmato ma continua ad evitarmi e con i miei colleghi/e parla molto e io mi sento esclusa da tutti loro. Ma vedo comunque che mi guarda sott occhio.. se passa un bel ragazzo lui si gira subito verso di me e mi guarda per vedere se lo guardo o ho delle reazioni. Sento che mi vuole e che mi odia. È stata una storia intensa e piena di passione.. non posso spiegare. Forse aveva bisogno di sesso e basta e ora mi vede come una nemica ma non so.. vorrei tanto capire.. io non dimenticherò mai cosa ho provato con lui.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Vorrei solo capire perché.. lui mi odia

  1. 1
    Paul -

    Credo che non lascerà la sua famiglia per te. . quindi nel migliore dei casi puoi aspirare a diventare l’amante fissa…
    Passione, ma non amore… ti va bene? Se no rinuncia dentro di te e senza cedere nemmeno una volta alle sue “sicure” prossime avances e vedrai che le cose sul lavoro si rimetteranno a posto.
    Per l’odio non saprei… mi sembra una cosa da fotoromanzo… “Mi vuole e mi odia..”, non stai un po’ esagerando?

  2. 2
    Baby06 -

    Paul questo tipo di rapporti sul lavoro non hanno quasi mai un bel finale..comunque grazie per i consigli

  3. 3
    Acquifera -

    Baby, semplicemente per vigliaccheria ha attribuito solo a te la colpa delle sue “malefatte” e siccome ora si è pentito e si sente in colpa per la sua famiglia, ti vede come una costante “tentazione”e fa di tutto per sminuirti i per autoconvincersi che lui può resistere.

  4. 4
    Baby06 -

    Grazie Acquifera,anche io la penso cosi in un certo senso..anche se faccio di tutto per non tentarlo anzi..ci vediamo il meno possibile a lavoro abbiamo turni diversi ci vediamo solo poche ore al giorno. Voglio dire non dovrebbe essere cosi pesante..ora si è calmato un po forse perché non lavoriamo molto insieme..

  5. 5
    E -

    Perché sa che non ti ha più in suo potere, indipendentemente dai sensi di colpa. Se tu fossi lì ad aspettarlo e a sbavare per lui, non ti odierebbe, stanne certa. È solo un immaturo, egocentrico, da evitare – lui – come la peste e con la massima indifferenza possibile, magari facendosi pure vedere con una bella fede grossa al dito.

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili