Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciato dopo solo due settimane… Perché?

Ragazzi ho 21 anni e da circa un anno conosco una ragazza di 15 anni e negli ultimi 2-3 mesi mi sono molto avvicinato a questa ragazza, e me ne sono veramente innamorato. Così 2 mesi fa un giorno che siamo usciti insieme ho dichiarato il mio amore a questa ragazza, pensando che anche lei fosse veramente interessata a me, però lei mi ha detto di non sentirsi matura per una relazione e anche se aveva pensato a me come fidanzato, per lei era ancora troppo presto e preferiva non avere ragazzi per il momento, visto che voleva concentrarsi solamente nello studio. Però ha detto comunque che io gli piaccio e che era interessata a me, e che quindi non dovevo interpretarlo come un no definitivo. Io ci sono rimasto un po’ male, ma poi comunque ho deciso di aspettare e di rimanere comunque suo amico. Dopo quel giorno inizialmente ci siamo un po’ allontanati, ma poi comunque abbiamo ripreso a sentirci e a vederci. E negli ultimi due mesi ci siamo molto avvicinati, lei ha cominciato a farmi le coccole, tenendomi la mano, abbracciandomi, dandomi i baci sul collo e sulla guancia, ma io comunque rimanevo impassibile, perchè non volevo alimentare in me false speranze e comunque mi stavo abituandoo a vederla semplicemente come la mia migliore amica, anche se dentro di me la speranza di mettermi insieme a lei era ancora viva. Nel frattempo abbiamo continuato ad uscire insieme e l’ultima volta che siamo usciti insieme, mentre io le parlavo del fatto che ero veramente contento di avere trovato un’amica come lei, lei mi ha detto che a volte ha pensato che tra noi avrebbe potuto esserci qualcosa di più di una semplice amicizia. A questo punto la speranza che in questi due mesi non avevo abbandonato improvvisamente si è riaccesa in me e ho pensato che forse in questi due mesi aveva riflettuto ed era arrivata alla conclusione che voleva realmente mettersi insieme a me. Purtroppo mi sbagliavo.. Quindi due giorni dopo l’ho invitata nuovamente ad uscire e questa volta lei mi ha veramente sorpreso, infatti mi ha detto che non riusciva a capire cosa eravamo veramente noi due, se eravamo fidanzati o solamente semplici amici, visto che comunque ci stavamo comportando come due fidanzati. Pertanto mi ha detto inoltre che per il momento preferiva non sentirmi e non vedermi per un po’ di tempo, perchè il fatto di non sapere cosa realmente fossimo noi due la stava infastidendo. A questo punto io, dopo aver creato la giusta atmosfera, mi sono avvicinato a lei e gli ho chiesto se potevo dargli un bacio, e lei mi ha baciato. Dopo il bacio sembrava contenta e anche io ero contento, perchè finalmente ci eravamo messi insieme. Però passati appena 5 minuti, mentre la stavo riaccompagnando a casa, mi ha detto che comunque non dovevo fargli pesare il fatto che ci eravamo baciati, perchè comunque lei per un periodo preferiva non sentirmi e non vedermi più.. A questo punto io gli ho detto che non potevo più aspettare e che doveva prendere una decisione in questo momento, perchè probabilmente non vedendola e non sentendola più io mi sarei potuto benissimo innamorare di un’altra. Lei ha detto di si e ci siamo ufficialmente messi insieme. Passata la prima settimana insieme, nella quale in cui ci siamo visti poco, lei ha cominciato a dirmi che era molto imbarazzata e la cosa che la faceva più imbarazzare era il bacio con la lingua, io però sentivo comunque il desiderio di baciarla, ma lei non voleva perchè appunto si sentiva imbarazzata, quindi alla fine dopo il nostro primo bacio, non ci siamo più baciati. La seconda settimana sembrasse le cose andassero meglio, finalmente lei sembrava aver vinto l’imbarazzo e abbiamo cominciato a baciarci con la lingua.. Però comunque c’erano dei giorni in cui magari lei non voleva baciarmi e io continuavo a dirgli in tono ironico “Ma un bacietto oggi non me lo dai?” Perchè comunque sentivo il desiderio di baciarla con la lingua, perchè baciandola sentivo che lei era veramente mia, mentre se non mi baciava la sentivo lontanta e cominciavo ad avere paura che lei si fosse già stancata di me e che volesse lasciarmi. Comunque passata anche la seconda settimana la questione del bacio sembrava risolta, visto che finalmente ora riuscivo a baciarla. Sembrasse andasse tutto alla perfezione, lei diceva di amarmi, che non riusciva a stare senza di me e che aveva voglia di me.. Ma comunque affrontando il discorso del bacio mi diceva che quando gli andava mi baciava, perchè comunque la cosa continuava ad imbarazzarla.. Poi iniziata la terza settimana ci siamo rivisti, era la festa della donna e io gli ho portato un bellissimo mazzo di mimose, ma questa volta non ci siamo dati neanche un bacio.. Io ho provato a baciarla, ma lei ha rifiutato, sinceramente ci sono rimasto un po’ male, perchè pensavo che finalmente l’imbarazzo fosse passato, così visto che ci eravamo salutati con un semplice bacetto a stampo gli ho ripetuto nuovamente “Oggi neanche un bacietto?” Naturalmente glie l’ho detto con il sorriso e non pensando che gli potesse dare fastidio, ma lei niente, mi ha detto che oggi non gli andava di baciarmi. Il giorno dopo sono stato tutto il giorno a pensare al fatto che lei non voleva baciarmi, poi la sera l’ho chiamata ed è successo un gran casino!! Io gli ho detto che il giorno prima ero stato bene con lei, ma che mi doveva un bacio e lei si è arrabbiata! Ha detto che il bacio non va chiesto, che deve essere spontaneo e che se gli andava me lo dava, altrimenti no.. Poi mi ha detto che non gli piaceva come ci baciavamo e che quando mi baciava non provava niente.. Alla fine mi ha quasi chiuso il telefono in faccia.. Io ci sono rimasto malissimo, perchè ero praticamente sicuro di averla persa! Il giorno dopo sono andato a scuola sua, per chiedergli scusa, ma niente, lei mi ha praticamente mandato via.. Poi il pomeriggio l’ho chiamata e finalmente sono riuscito ad incontrarla e a parlarci.. Lei mi ha detto che aveva riflettuto e che alla fine la situazione era la stessa dell’altra volta, io gli piaccio, ma lei non si sente pronta per una relazione, perchè vuole concentrarsi solamente nello studio! Inoltre ha detto che noi possiamo essere solamente amici, perchè abbiamo due caratteri completamente diversi e non pensava che io potessi essere così insistente e che non dovevo insistere su questa cosa del bacio. Io gli ho chiesto scusa, dicendogli che non pensavo che il fatto che gli chiedessi il bacio potesse dargli così fastidio. Poi ho cercato di spiegargli che io gli chiedevo il bacio, perchè lei sembrava rifiutarlo e io avevo bisogno di capire se lei tenesse veramente a me, quindi per me quando ci baciavamo era importante e significava che lei voleva realmente stare con me. Alla fine però mi ha lasciato, chiedendomi comunque di rimanere suo amico, perchè la mia amicizia per lei era importante. Io ho accettato di rimanere suo amico e sto continuando a sentirla e a vederla come prima, ma comunque ci sto male, nel senso che conitnuo a ripensare a quando stavamo insieme e penso di aver sbagliato qualcosa, perchè io a questa ragazza ci tengo veramente tanto. Vi ho scritto la mia storia, perchè non so veramente cosa fare.. Io sto continuando a sentirla, cercando di allentare un po’ la presa e lasciandogli più tempo e spazio per riflettere, perchè forse è questo quello di cui ha bisogno in questo momento.. Io non capisco come questa storia possa essere finita così improvvisamente e non capisco perchè lei non vuole stare con me, visto che comunque lei stessa ha detto di amarmi e di desiderare veramente una storia con me.. Non so più che pensare e sinceramente non so come comportarmi, poi c’è anche la storia del bacio, cioè io quando la baciavo non davo importanza al fatto che il bacio potesse piacermi o meno, la baciavo perchè era la mia ragazza e sentivo di amarla, poi se il bacio usciva bene meglio, se usciva male amen, non me ne facevo un problema, ma me ne facevo un problema se lei non voleva baciarmi e penso che sia anche normale, però io stavo con lei a prescindere dal bacio, infatti anche se il bacio è importante, e penso che comunque alla fine il bacio perfetto tra una coppia non arriva subito, ma ci vuole il tempo di adattarsi al modo di baciare del proprio patner, ma noi ci baciavamo così poco che il bacio perfetto che magari voleva lei non è arrivato. Inoltre il giorno in cui mi ha lasciato aveva preso anche un brutto voto a scuola e i genitori si erano arrabbiati, quindi penso che anche questo fatto abbia influito.. Poi cioè io mi ero abituato a vederla come amica, poi lei mi ha praticamente detto di volere mettersi insieme a me, ma adesso già ci ha ripensato!! Cioè sto impazzendo, io la amo, ma non riesco proprio a capirla!! Forse ha paura di amare, è ancora troppo piccola?? Non si sente pronta?? Ha paura di non rispondere alle mie aspettative? O cos’altro ancora?? Perchè un giorno mi dice una cosa e il giorno dopo subito me ne dice un’altra?? Io dentro di me la speranza di stare insieme a lei ancora ce l’ho e spero possa di nuovo accendersi, ma allo stesso ho paura di soffrire, ma non posso fare a meno di lei.. Aiutatemi ne sto uscendo veramente pazzo!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti a

Mi ha lasciato dopo solo due settimane… Perché?

  1. 1
    rossana -

    vurtinho,
    la differenza di 6 anni alla vostra età è significativa.

    a mio avviso, hai sbagliato a chiedere baci e a farle pressione. lei si rende conto di essere ancora inadeguata ad avere una relazione, e di questo avresti dovuto tener conto anche tu.

    lasciale i suoi tempi, rispetta le sue sensazioni: in questi casi ci vuole pazienza…

  2. 2
    sonia -

    ma veramente se tu fossi maturo per i tuoi 21 anni ,non andresti con una poco piu che bambina cavolo!posso capire se due son gia adulti tipo lei 20 tu 25 ma 15 figlio mio è una cucciola daiiii da bravo,e mi sa che anche vai anche contro la legge andando con un minorenne tanto piu piccina,lascia che cresca ,se hai pazienza aspettala,io ho una figlia di 15 anni ma ha fidanzatini e amici di 15 o 16 anni,,manco li guarda quelli poco piu grandi..buona fortuna cerca una coetanea 😉

  3. 3
    vurtinho -

    Vabbè, ma che vuol dire, io mi sono innamorato di lei, e anche se ha 15 anni io mi trovo bene con lei, poi l’amore non ha età.. Quindi dite che devo solamente avere pazienda ed aspettare??

  4. 4
    pierosong -

    Grazie infinite per i commenti e per i consigli in merito alla mia situazione ne farò tesoro e comunque vorrei anche fare qualcosa di eclatante che possa smuovere qualcosa…ci sto pensando…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili