Salta i links e vai al contenuto

Vorrei sapere il vostro parere

Sono un amico di una donna (conosciuta da anni ormai tramite chat e poi telefonicamente) donna che stimo molto, lei 32 anni che vive con un compagno di 52 con un figlio di 8, questa coppia vive in un paese lontano dai loro luoghi di origine
Ora io so che facendo la casalinga ha sofferto molto la solitudine, mi raccontava di stare giornate intere senza parlare con nessuno, di fare la spesa e non conoscere nessuno, ora per farla breve lei ha conosciuto un uomo di 39 anni del luogo, che ormai frequenta la sua casa giorno e notte, nel senso e sempre lì con loro, il compagno di lei (che si fida ciecamente di lei) e felice perché la vede più serena e non soffre più di solitudine, insomma questo tizio e lì sempre, mangia lì rimane fino a notte inoltrata, va via solo quando lavora o va a dormire. Ora io so per certo, perché raccontatomi da lei che loro sono amanti focosi, che quando il marito sta al lavoro dormono insieme fanno sesso e la doccia insieme nella loro casa, lui vuole sposarla entro pochi anni, io in cuor mio giustifico lei perché so che ha sofferto anni di solitudine, pero mi chiedo se è giusto approfittare di una persona che ti ospita in modo così generoso, e se questo tipo, pur dicendo di amare profondamente ed aver stretto amicizia con lui non si stia comportando vigliaccamente nei confronti di colui che ti ospita ed anche del figlio che si sta affezionando a questa persona, io giudico peggio lui (che sta rubando affetti in una famiglia) che lei! Vorrei sapere il vostro parere, perché io non riesco a giudicare lei, perché so che davvero ha sofferto la solitudine, anche se non dà colpe al compagno della sua solitudine che lavora dalle 7 alle 17, e che comunque dice che non lascerà mai.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    Harry -

    Sì lui è un codardo, non ci si comporta così nei confronti di un uomo che ingenuamente l’ha accolto a braccia aperte come l’angelo custode della sua amata mogliettina.
    Il bambino poi? Che magari vede quell’uomo come un fratello maggiore
    (per non dire papà) molto più vicino al suo mondo rispetto al padre?
    E’ una persona opportunista proprio. Lei pure però ha le sue colpe anche se per noi uomini è diverso perchè in una relazione essendo noi più razionali dovremmo guidare le nostre compagne sulla retta via.

  2. 2
    claudio32 -

    insomma mi sa che devo accontentarmi del mio parere 🙁

  3. 3
    claudio32 -

    harry grazie x la risposta, il tuo pensiero corrisponde al mio, se ho scritto questo post e perche essendo io un po’coinvolto tendo ha giustificare un po’, quindi ho pensato che un giudizio esterno da una lettura piu razionale.

  4. 4
    Davidino -

    dare colpa alla solitudine e soffocarla con un comportamento cosi meschino da parte sua. mi domando quel povero cristo come possa vivere nella stessa casa dove sua moglie fa sesso e la doccia con un altro. alcune cose non riesco a pensarle e a concepirle. ormai i rapporti interpersonali fra le persone sono divenati giocattoli, senza alcun valore. meglio stare soli e morire lentamente che avere a che fare con queste persone. neanche morto. ciao

  5. 5
    claudio32 -

    Davidino,cmq lui (il compagno) non e conoscenza della loro tresca…lo preciso caso mai ti era sfuggito!

  6. 6
    glosstar -

    Somiglia tanto alla vecchia storia del “un mio amico ha messo incinta una ragazza, secondo te cosa dovrebbe fare?”

    Vuoi vedere che “l’uomo di 39 anni del luogo, che ormai frequenta la sua casa giorno e notte” e che regala notti focose alla sventurata casalinga sei proprio tu caro Claudio32?

  7. 7
    claudio32 -

    glosstar, se ti va di pensarla così,ok…

  8. 8
    claudio32 -

    rilancio, in attesa di altri pareri

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili