Salta i links e vai al contenuto

Vorrei condividere con voi la mia storia

Lettere scritte dall'autore  

Buonasera a tutti! è un pò che leggo questo blog, forse perchè in molte storie rivedo la mia..e cerco risposte e consolazione sapendo che non sono sola, sapendo che starò meglio. Vorrei condividere con voi adesso anche la mia di storia.
Il mio rapporto è durato poco più di un anno una storia tanto bella quanto possiamo dire catastrofica, vi dico prima di entrare nel fulcro della storia che io e lui ci conoscevamo gia prima di metterci insieme, eravamo cognati io stavo con un ragazzo e lui con la sorella della mio ragazzo, durante questi due rapporti non ci siamo mai frequentati più di tanto sono state rare le occasioni in cui ci trovavamo insieme e non andavamo oltre al “ciao”. Io mi lasciai con questo ragazzo intorno ad aprile 2012 , lui, venni a sapere più tardi, un mesetto dopo, c’è da dire che nessuno dei 4 aveva legato quindi non continuarono rapporti di alcun genere dopo le reciproche rotture. Io e Lui cincontrammo per caso qualche mese dopo ottobre 2012 in un bar un saluto, una risata, qualche confidenza…e da quel pomeriggio non ci siamo più lasciati. La nostra relazione, attrazione possiamo dire è iniziata per caso quasi per giorco..eravamo amici, passavamo ore e ore a passaggiare chiacchierare, ridere…..ci siamo innamorati. I primi mesi sono stati una favola vivevamo di questo nuovo amore, ci nutrivamo solo di noi poi il sogno finì ed è uscita fuori la sua natura.
Si è rivelata una persona opportunista e menefreghista, che offendeva, umiliava, e mortificava….fino ad arrivare a mettermi le mani addosso partendo da spintoni, prese per i capelli e schiaffi. Nel corso dell’anno ha avuto anche dei ritorni con la sua ex (lei è tornata da lui dichiaradosi innamorata dopo un anno, quindi a maggio 2013) poi tornava da me..ed io lo perdonavo, come perdonavo gli insulti e le urla e i suoi nervosismi e i suoi violenti scatti d’ira.
Siamo andati avanti cosi fino a dicembre 2013 quando dopo l’ennesimo insulto, ennesima mancanza di rispetto, ennesima mortificazione ho deciso di lasciarlo. l ho eliminato a fb ma ho ammesso che era difficile non andarlo più a vedere, non sapere più niente di lui gli chiesi quindi di cambiare le sue impostazioni e mettere le cose pvt (ha ogni cosa pubblica) ma così non è stato, pochi giorni dopo si è innamorato di un’altra..gli sono bastati pochi giorni, gli ho dato tutto , tutto quello che avevo tutto il mio amore la mia pazienza, anche con la famiglia ero sempre lì..e il ringraziamento è stato annullarmi così forse una settimana. sono passati più di due mesi e scrive quanto soffre per lei (a quanto pare non stanno insieme) io soffro per lui…lui per un altra. come fare a superare? umilata fino all’ultimo…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    demon -

    Certa gente merita solo un calcio nel sedere e tu ti stai prendendo pena per chi non merita proprio nulla di quello che sei stata disposta a dargli. Chi ti tratta in quel modo osceno, alzandoti anche le mani, secondo te è degno di una qualunque tua attenzione? Dimenticalo in fretta e anzi sii felice del fatto che si sia allontanato da te!

  2. 2
    mad -

    non stai provando umiliazione ma la sensazione di essersi messa a nudo dando amore e affetto e comprensione. sei semplicemente stata te stessa, e ci si sente sempre un po’ sciocchi dopo esser stati sé stessi. ma non è umiliazione. l’umiliazione è un’altra cosa e non ti riguarda. hai fatto quello che volevi, non pentirtene. prendilo come un esperimento. hai peccato di debolezza nel chiedere a lui di rendere privato il suo fb, devi piuttosto essere forte tu e ignorarlo, bloccarlo. vedila come una brutta esperienza della tua vita (tutti ne abbiamo), mettici una pecetta sopra e vai avanti, fissandoti dei nuovi obiettivi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili