Salta i links e vai al contenuto

Vorrei avere un bel rapporto con mio padre, non così freddo

Lettere scritte dall'autore  morgan

Ciao a tutti! Ho 14 anni e sono un ragazzo voglio un po’ raccontarvi questa cosa. Ho un papà che ha un carattere molto chiuso verso di me ma anche verso i miei fratelli. So che ci vuole tanto bene e darebbe la vita per noi, ma non dá affetto, di baci me li dá raramente solo ai compleanni o alle feste, del resto niente, nè abbracci n’è coccole e neanche frasi tipiche come “ti voglio bene” o semplici frasi affettuose mai da sempre (esempio, anche una semplice buonanotte) .. È praticamente il contrario di mia mamma che dá un affetto meraviglioso nei nostri confronti . E voglio anche raccontarvi un episodio che è successo recentemente che mi ha ferito molto… allora era mattina presto circa le 6 e dormivamo tutti. Purtroppo dal mio letto si tolsero tutte le coperte e iniziai a sentire freddo e fastidio visto che si erano tolte completamente allora decisi di andare a dormire nel letto matrimoniale (dove c’era mio padre) in modo da riprendere sonno visto che mia mamma era al lavoro quindi potevo andarci. Erano circa le 6 ed io andai e lui non si accorse di nulla . 10 minuti dopo si accorse che io ero arrivato e si girò totalmente dall’altro lato (io intanto stavo prendendo quasi di nuovo sonno) Ma ecco che allora si girò dal lato opposto per tutto il tempo, quando erano le 6 e mezza si alzò letteralmente dal letto per andare a fare colazione cosa insolita e rara visto che lui si alza sempre alle 8 e mezza. Allora io sono rimasto molto male, cioè mi sono sentito così ferito e soprattutto molto arrabbiato e mi sono domandato «perchè? mica siamo estranei?» poi vabbe ho ripreso sonno. Ora a me tutto questo mi turba,io vorrei avere un bel rapporto con mio padre non così freddo, io li voglio molto bene e lo penso che anche lui verso di me, ma non lo dimostra per niente, poi con questa cosa che è successa sono rimasto veramente deluso, non sono mica un estraneo, sono suo figlio! Potrebbe pensare che magari io ho 14 anni e sono già grande per non avere più affetto? Sono contrario a quest’idea anche perché lui è sempre mio padre e qualche volta coccolarsi non fa mai male… Poi vedo i miei amici che con i loro padri hanno un rapporto molto stretto si salutano con il bacio e dimostrano molto affetto, e invece io rimango all’asciutto e rimango anche deluso. Io ho anche tantissima ma dico tantissima vergogna a parlarne di questo fatto e chiedergli di avere un rapporto diverso, perché ho paura di come potrebbe reagire. Cosa potrei fare? Che consigli mi date? Come faccio a fargli capire che vorrei avere un rapporto diverso con lui? Io ho molta ma molta paura di come potrebbe poi reagire e tenete conto che sono un tipo molto timido. Grazie risposte serie:)

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Vorrei avere un bel rapporto con mio padre, non così freddo

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    Yog -

    Morgan, i padri sono padri e le madri sono madri, si chiama “specializzazione dei ruoli” ed è il risultato di un programma (epi)genetico.
    È pur vero che sei cresciuto in un epoca di grande e scellerata confusione dovuta al dilagare di sconce ideologie di sinistra (i mammi, le papine, genitore1 e 2, pederasti che adottano, etc.), ma ripigliati, ci attende un luminoso futuro a destra dove certe indecenze avranno vita breve.
    Tuo padre è normalissimo ed adeguatissimo e se i tuoi amici hanno un genitore beccanotto, affar loro.
    Peraltro a me dà fastidio pure il gatto se mi viene a letto alle sei del mattino, perciò non disturbare il sonno altrui e dormi nel tuo letto, ormai non hai più tre anni e i baci e le carezze te li dovrai cercare dalla morosa, anche i genitori hanno il loro tempo e, passato quello, Puff!, Babbo Natale non esiste più e la Befana si rivela per quello che è, una vecchia cadente che cerca di smerciare calzini di scarsa qualità a 5 € al paio come certi ambulanti importuni.

  2. 2
    Luc -

    Forse è troppo imbarazzante oppure un’idea assurda,ma scrivere a tuo papà una breve lettera dove esprimi i tuoi sentimenti ? O forse fare tu il primo passo per un abbraccio o un bacio della buonanotte ?

  3. 3
    Deluso58 -

    Caro Morgan ti capisco in quanto anche io ora 62nne ho avuto un rapporto con mio padre assolutamente di disaffezione, e lui credimi aveva sempre da criticarmi, creandomi insicurezze e problemi.
    Poi magari mi voleva bene, ma a modo suo, e come te trovavo compensazione in mia madre, donna amorevolissima.
    Ora l’episodio del letto non lo considererei paradigmatico di non accettarti. (Sinceramente non ho capito come e perché erano sparite e irrecuperabili le coperte).
    Credo che se giustamente ci tieni a perforare questa barriera che senti alzata tra te e tuo padre, o gli scrivi una bella lettera come ti hanno già suggerito o gli parli apertamente facendoti coraggio, in fondo non credo che rischieresti alcunché a chiedere amore e attenzioni, preparati un bel discorsetto, magari.
    Forza Morgan!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili