Salta i links e vai al contenuto

Voce sexy da morire. Poi ci siamo incontrati, ma non mi è piaciuto

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio perchè non sò più cosa fare per riconquistare una persona a cui tengo molto. Premetto che sono sposata, circa un mese fa ho cominciato a messaggiare con f. per un banale errore (aveva sbagliato numero), da allora ci siamo mandati circa 30 messaggi al giorno e ci sentivamo telefonicamente 2/3 volte al giorno. Nei nostri messaggi c’era un crescente desiderio di vederci e anche di più. Ci siamo incontrati ma non mi è piaciuto fisicamente. In un primo momento ho ritenuto opportuno dirglielo, ma poi col passare del tempo non facevo che ripensare alla sua voce sexi da morire, al suo modo di ridere di fare battute, alla persona che avevo apprezzato caratterialmente e non ho resistito ho cominciato a messaggiare nuovamente, lui giustamete si è un po raffreddato ma ha continuato a scrivermi e a telefonare fino a quando per avere la conferma che ci tenesse a me gli ho fatto uno scherzo. Si è sentito preso in giro e da allora non mi vuole più sentire e non risponde ai messaggi. Non riesco a togliermelo dalla testa, cosa posso fare per riconquistarlo, è il primo pensiero del mattino e l’ultimo prima di addormentarmi. se potete darmi un consiglio. Grazie (anche lui è sposato)

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Attualità

35 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Ari -

    Fatti vedere da uno psichiatra.

  2. 2
    raffaele -

    Siete sposati e fate queste str….e da 15enni ?, con tutto il rispetto per loro.

  3. 3
    Elvis -

    Secondo me è un virus colpisce direttamente al cervello.Ma scusatemi siete sposati e insoddisfatti?Magari con figli?accontentatevi.Un detto diceva chi troppo vuole nulla stringe.

  4. 4
    monella -

    grazie a raffaele per non aver avuto rispetto dei miei sentimenti stupidi o no!

  5. 5
    luca66 -

    Cara “monella” quello che ti succede è assolutamente normale, o per meglio dire è umano, ad un certo punto della nostra vita la voglia di rimettersi in discussione, di sedurre di piacere e di essere sedotti prende il sopravvento, ed è piacevole tornare a cimentarsi in questo gioco!
    Non dici da quanto tempo sei sposata, se hai figli, se il rapporto con tuo marito è fiacco, se lo ami ancora ecc.. ma tua è la scelta se mandare a rotoli il tuo matrimonio o rinunciare a questa avventura da “batticuore”.
    Io posso solo suggerirti di non optare per la doppia vita, sarebbe terribile!
    Scegli col cuore e col cervello e… buona fortuna!

  6. 6
    raffaele -

    Ma ti sembra il modo di sedurre ? Sbagliando numero di telefono ?
    Se proprio vuoi cambiare vita, avere emozioni, concediti a chi magari ci prova davvero con te nella realtà, non con questi artifici.

  7. 7
    mari -

    Cari amici..vicini e lontani, frequentatori di questo “rifugio”
    non pensiate di essere supersapientoni e dispensare a destra e a manca
    gratuitamente”critiche feroci” a chi invece chiede speranzoso umili consigli sulla propria situazione affettiva/interiore.
    Il labirinto psicologico in cui ci si può trovare in certi momenti della propria vita ,a prescindere dalla propria volontà, non deve autorizzare chi si trova “all’estreno” a dire “IO SONO FORTE- IO SONO BRAVO- IO SONO TUTTO …IO SONO IMMUNE”, non si può mai dire …tutto può capitare….a tutti …..nessuno escluso.
    E poi perchè bisogna catalogare certi eventi in maniera negativa, come disavventure?
    Io li vedrei come segnali di crescita, cambiamento -voglia di rimettersi in discussione dentro e fuori-Guai a sentirsi arrivati,appagati,–bisogna tener sveglio quel pizzico di vitalità e curiosità fanciullesca che ognuno dovrebbe avere “ancora” .Concordo con Luca66-Monella guardati dentro, mettiti davanti allo specchio e parla con te stessa, identifica ciò che vuoi e …prendilo.Però muoviti con discrezione, senza fare cocci irreparabili di quello che già possiedi.Se ti va viviti la storia e senza rimorsi metti te stessa una volta in primo piano..accontentati.Ricorda , che la vita è di chi osa..di chi ha nelle vene temerarietà e determinazione.I sogni è possibile viverli, sii decisa,non ricacciarli indietro.I sogni vissuti..danno valore aggiunto alla propri giorni.Ricorda”LE RAGIONI DELLA MENTE NON COMPRENDONO QUELLE DEL CUORE”.
    Attenzione la mia non è istigazione alla dissolutezza e al rifiuto di ciò che si ha.Tutt’altro.E’ spinta a prendere coscienza dell’altra metà di se stessi e di ciò che si sente “dentro” nei meandri della propria mente e del proprio animo.Vivere con determinazione e prudenza (è d’obbligo altrimenti si sconfina nella irresponsabiltà) ciò che la vita ci offre..potrebbe essere la sola occasione.
    E’ FORSE VIVERE DA “FURBETTI”?Forse..ma in fondo ,bando a tutte le chiacchiere ,la vita che cos’è?Coraggio .e auguri

  8. 8
    raffaele -

    Mari, un nome, un perchè, l’essenza dell’istigazione al tradimento ed a probabili divorzi.
    Tutto ok donne, fate come volete, ma se i divorzi sono causati da tali capricci, non dovrete mai chiedere un soldo al vostro ex, dovete andarvene ed arrangiarvi, altrimenti capisco perchè molte donne al giorno d’oggi finiscono in ospedale o peggio.

  9. 9
    Mely -

    Ciao Mari, scusa ma ti rispondo sinceramente e quindi mi scuso in anticipo se sarò scortese ma mi piace essere diretta e spero di non offenderti.
    non metto in dubbio che “la vita va vissuta, potrebbe essere la sola occasione ecc. .. e in parte ciò che hai detto posso anche concordare, ma il rispetto verso gli altri e la sincerità dove la metti?
    Parli di “labirinto psicologico in cui ci si può trovare durante la propria vita, indendentemente dalla propria volontà” (..non agisci in base alla tua volontà? .. in che senso scusa? ) ok allora se oltre a quanto hai scritto nella tua lettera ci sono altre motivazioni (..al momento sincerametne da me non identificabili) che ti spingono a risolvere i tuoi problemi messaggiando con un tipo , pensandoci al mattino e alla sera ecc. .potevi magari illustrarli.. forse avresti evitato le “critiche feroci” …
    Inoltre mi domando ma veramente per te avere il rapporto che tu hai descritto (a mio avviso tradimento) rappresenta “motivo di crescita .. voglia di mettersi in discussione .. cambiamento” ecc..?? ma allora perchè ti sei sposata? Non potevi fare queste “crescite” prima?
    “La vita è di chi osa” … giustissimo e quindi …Perchè non osi a chiedere consiglio a tuo marito?
    Ciao ciao

  10. 10
    Ari -

    Cara Mari, mi fai venire i nervi perchè mi costringi ad essere d’accordo con Raffaele (cosa che mi fa sospettare di essere in torto).
    Tuttavia voglio affermare che hai torto quando dici che può capitare a tutti, il tradimento capita esclusivamente a chi lo va cercare o, quanto meno, si rende disponibile.
    A chi si tiene fuori dai guai non capita.
    Mai.
    Comunque se ti va di divertirti, fallo.
    Va bene per te.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili