Salta i links e vai al contenuto

Vivere a casa dei miei suoceri… un incubo!

Lettere scritte dall'autore  rima

Sono una mamma disperata ho due figlie meravigliosi di 4 e 2 anni.. sono straniera.. 5 anni fa sono sposata con un italiano e abbiamo preso una casa in affitto ma solo per un anno che il mio marito non cela fatta più pagare l’affitto e siamo venuti a vivere con i miei suoceri… sto vivendo un un’incubo in questa casa ho un suocero troppo cattivo e non rispetta a nessuno e da due anni non ci parliamo… sempre a litigare con la mia suocera avanti ai bambini e sempre parolacce non si interessa niente.. il rapporto con il mio marito sta andando troppo male colpa di questa situazione lui non si muove … casa non può prendere perché tutti chiedono due buste paga con tempo indeterminato e io non posso lavorare perché non posso lasciare i miei bambini al loro… io non ho nessuno tutta la mia famiglia nel mio paese e non ho neanche amiche non parlo con nessuno non so come fare sto andando in depressione ho pensato tante volte a togliere la vita ma quando vedo i miei figli e penso cosa fanno dopo di me ritorno indietro… ho parlato con l’assistenza sociale due anni fa non mi hanno fatto niente aspetto ancora… sto troppo male non so come fare come posso vivere serena con i miei figli… vi prego se qualcuno ha un’idea che mi può aiutare… grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Vivere a casa dei miei suoceri… un incubo!

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia

6 commenti

  1. 1
    Ronnie -

    Cara per le tue figlie mantieniti lucida. I suoceri e i familiari sanno diventare degli incubi viventi, io ne so qualcosa. Hai provato a rivolgerti alla chiesa? Al parroco della tua parrocchia? L’ipotesi di tornare nel tuo paese di origine e farti aiutare dai tuoi familiari è fuori discorso completamente?i dispiace tanto ma ricorda che non sei sola e che tante donne vivono situazioni simili alla tua, non sei sola e ti possono capire.. certo tuo marito non avendo un buon lavoro non riesce nemmeno a provvedere a una casa tutta vostra e tu ti senti avvilita giustamente, ma prova a chiedere al parroco, fai almeno un tentativo per vedere se ci può essere modo di uscirne

  2. 2
    Max -

    Ma tuo marito per quale motivo un lavoro non riesce proprio trovarlo? E comunque, vista la vostra situazione reddituale e visto che avete due figli, agari potete fare domanda per un alloggio popolare. Non sarà granché, ma è sempre meglio che dover stare perennemente in casa di altri che, anche se fossero le migliori persone al mondo, dopo un po’ di convivenza forzata diverrebbero difficili da sopportare. E poi lo so che non sono cavoli miei, ma nella vostra situazione addirittura DUE bambini! Capisco volerne uno, per allietare un po’ la vita familiare e non fare la coppia solitaria, ma addirittura due! Un po’ di testa gente, suvvia.

  3. 3
    Yog -

    Quando si affitta si chiede UNA busta paga, quella di chi firma il contratto.
    Non c’è obbligo di firma congiunta: altrimenti i single non potrebbero affittare niente.
    Perciò occhio: ti hanno contato palle.

  4. 4
    Captain Rhodes -

    Per affittare un appartamento bisogna essere assunti in due… e a tempo indeterminato? Se così fosse, ci sarebbe un bel po’ di gente sotto i ponti…

  5. 5
    Ponny81 -

    Spesso sento dire di intere famiglie che si trasferiscono a casa di persone sole che hanno necessità di essere accudite. Di solito viene offerto vitto, alloggio e qualche rimborso spese (alcuni donano la nuda proprietà dell’abitazione).
    Potresti cercare qualcosa del genere e valutare.

  6. 6
    Solnze -

    Prima di tutto sappi che ricorrere agli assistenti sociali è una pessima idea, potresti perdere i bambini. Sono riportati tantissimi casi di sottrazione di bambini a donne straniere. Per quanto riguarda la tua situazione è ahimè piuttosto comune, tanto che per le donne russofone è nata una vera e propria associazione che fornisce aiuto psicologico e legale alle tante donne che si sono sposate con un italiano troppo alla leggera. Però non hai specificato la tua nazionalità, quindi non so se potrebbero aiutarti.
    Concordo con chi ti ha detto che non esiste vincolo di due buste paga a tempo indeterminato per affittare una casa.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili