Salta i links e vai al contenuto

Vivendo…

Caro lettore,
sono diventato maggiorenne finalmente… le cose non sono cambiate, per ora, però già mi sento di essere un pochettino più’ responsabile. Con la mia ragazza il rapporto si é ancora più consolidato ed è più forte anche se a volte il rapporto a distanza non è facile ed io ho mille paure che lei non voglia continuare. E spero che continui. Comunque sia ho cambiato filosofia di vita : sono più felice ora, mi preoccupo meno e vivo la giornata, il momento, quindi diciamo che questo è un periodo positivo rispetto magari all’ autunno dell’anno scorso. La vita procede per il meglio e a scuola va tutto bene. Cercherò di mantenere questa filosofia di vita e cercherò di essere sempre felice perché la vita è un dono prezioso. Grazie per aver letto la mia lettera ancora una volta… a presto!

L'autore ha scritto 29 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

1 commento

  1. 1
    Rossella -

    Ben detto! Tra le mie amiche ce ne sono alcune che proprio non riescono a fare loro questa filosofia di vita. Da una parte le capisco perché l’uomo messo davanti agli amori di Liz Taylor riusciva a ridimensionarsi e ad essere meno pungente. Ricordo che una volta un signore che conosco demolì il lavoro di una di loro, che pure è una bella donna. Lei si sarà certamente risentita. Conoscendola (e anche conoscendomi) penso che ci sarà rimasta male. Ma sbaglia. Una donna con la sua predisposizione caratteriale ha il potere di mandare un esteta a carte quattordici. Di abituarlo a trovare il bello dove si sente a proprio agio. Una cosa che per lui è sempre stata volgare. A parole continua ad esserlo. Ma puntualmente si contraddice quando entra in gioco la sua parte emotiva e come uomo sente di dover dare soddisfazione a qualcuno che non gli ispira sentimenti alti. Da questo punto di vista l’aspetto fisico conta poco. Contano le segrete aspirazioni dell’uomo. Lo devi proprio conoscere “per andartene di una regola” (non sarà corretto, ma rende bene l’idea… le regole si traggono dallo studio dei fenomeni naturali). Per andartene di una regola. Guarda… un uomo conosciuto l’altro ieri potrebbe agire con la stessa sconsideratezza. Ma se ti sforzi di non avere il morale sotto i piedi (perché capita di sentirsi giù di corda) capisci immediatamente di aver fatto colpo.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili