Salta i links e vai al contenuto

Vite parallele

Stiamo insieme da 7 anni… da quando ci siamo conosciuti, ci siamo sempre amati: il nostro è stato il classico colpo di fulmine, una forte passione ci ha unito e ci ha aiutati a superare molto ostacoli… tutti i nostri problemi si sono sempre affrontati e superati.
Il primo che ci ha avvicinato ancora di più è stato dopo pochi mesi che ci siamo conosciuti, sono rimasta incinta e non ho avuto il coraggio di affrontare questa gravidanza, non ho avuto il coraggio di affrontare la mia famiglia, la sua, che ancora non conoscevo, e ho fatto quello che sette anni fa mi sembrava più giusto.. ancora ad oggi non faccio che pensare che se avessi avuto un po’ di forza, oggi forse non sarei nella situazione in cui mi trovo.
In questi sette anni, abbiamo anche affrontato e superato la grave malattia della madre, il cambio di lavoro, di città, abbiamo affrontato e superato di tutto.. gelosie, incomprensioni.. lo scorso anno io ho cambiato lavoro e da lì sono iniziati i problemi: ho fatto delle scelte azzardate, ho scelto dei nuovi collaboratori che non erano di gradimento del mio fidanzato, così pur di non perderlo, ho rinunciato ad un lavoro sicuro, una retribuzione soddisfacente e ad una probabile carriera.. sono stata disoccupata per qualche tempo ma poi ho ricominciato a lavorare.
Nell’ambito della mia occupazione, ho avuto modo di conoscere tante persone… una di queste mi ha sempre corteggiata ma io non l’ho mai preso sul serio per il semplice fatto che mi sentivo appagata dal mio uomo.. lo stesso uomo che per scelte di lavoro adesso si trova in africa.. non ho mai condiviso questa sua decisione ma non gli ho mai vietato di fare quello che riteneva più opportuno.. la verità è che io non gli avrei mai permesso di scegliere me e non il suo lavoro.. non avrei mai fatto quello che lui ha fatto a me.
E così mi sono ritrovata sola, sola la sera, sola a far la spesa, a cenare, sola alle feste con amici, sola ai pranzi di famiglia.. sola.
Chiunque mi conosce e conosce la mia storia dice che “Lui” è un pazzo ad essere partito ed a lasciarmi da sola, sono una bella donna e chiunque si offre per farmi compagnia.. sono una persona molto solare e divertente, mi piace scherzare e amo stare in mezzo la gente.. non amo stare da sola.. e forse questa mia paura della solitudine mi ha portato a guardarmi intorno: quell’uomo che mi ha sempre corteggiata e con cui ci siamo sempre dati del Lei, adesso è diventato qualcosa di più.
Mi ha rubato un bacio un giorno e sin da quell’istante ho sempre pensato che doveva finire lì ma non ci sono riuscita.. quel bacio ha ripreso a farmi svegliare con il sorriso.. non avrei mai creduto di essere una persona capace di avere una storia parallela, ma oggi ho la certezza che tutto può accadere, io ho 30 anni, il mio fidanzato 37 e il mio amante 54 anni…
Tutti gli anni che ci separano, scompaiano quando mi bacia, quando mi accarezza, quando facciamo l’amore.. non so nemmeno come sia possibile ma lui è capace di farmi stare bene. So che con lui non potrà mai accadere qualcos’altro di più perché sin dall’inizio in cui ho cercato di troncare nel nascere questa storia, ci siamo sempre detti che nelle poche ore in cui potevano stare insieme lo saremmo stati con la consapevolezza che poi ognuno sarebbe tornato nella propria casa: io nella mia, dove ad attendermi ci sarebbe stato il mio gatto, e lui nella sua, dove moglie e figli lo avrebbero accolto..
Non sono una donnaccia, sono sola una donna che ha bisogno di attenzioni.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

38 commenti a

Vite parallele

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Arabo malato -

    stavo navigando su Internet , e cosi esci questo sito in automatico e io leggo il tuo post triste ma molto sincero.
    scusa il mio Italiano ma un consiglio te lo do lo stesso , hai due alternative :
    1. abbracciare la felicità provvisoria e stai con questo signore di 54 anni e poi ti aspetta dopo un cambiamento drastico della tua vita basato sul momento e la passione assente ma è sarà un rapporto irrazionale e drammatico quando finisce la passione
    2. godeti il momento e fai l’essere umano debole e egoisita come tutti quanti noi, ma quando torna il tuo uomo chiudi sta storia superficiale e godila come ricordo dettato dalla mancanza di affetto , e stai con il tuo uomo storico felice e contenta e nn dare tanta fantanzia al tuo egoisimo.
    Con questo modo hai vinto sia il tuo Uomo storico che il piacere provissorio e gli emozioni del last minute nati da questo signor del 54 anni.
    buona fortuna
    Abdel

  2. 2
    Sergio -

    Io ho vissuto una storia come la tua, ma nella parte del tuo fidanzato.

    Non ci sono stati aborti, malattie etc.
    Semplicemente ci siamo conosciuti, ci siamo innamorati e io appena laureato ho trovato lavoro e sono partito.
    Una storia a distanza per modo di dire, ci siamo visti quasi tutti i week end.
    Poi però lei, corteggiata, non ha resistito e addirittura mi ha lasciato. non so se mi abbia tradito, adesso non sta con nessuno.

    Ma ti posso dire una cosa, in un rapporto si parla chiaro. Non si può tacere ciò che non ci piace. Il tuo modo di agire è titpico di cerca delle scusanti al proprio comportamento.
    L’ho fatto perchè lui era lontano.
    Non è giusto e sei l’unica colpevole, non basta una solitudine temporanea a giustificare il tuo atteggiamento.
    Hai tradito perchè ti piace fisicamente un’altra persona.
    Non lasci il tuo ragazzo perchè è tuo.
    Hai la scusa per averlo tradito.
    La mia ex mi ha rinfacciato, dopo 4 anni, di aver pensato al futuro, e mi ha sputato in faccia tutti i sacrifici che ho fatto per costruire qualcosa, e perchè?
    Per giustificare un comportamento fuori dalla sua stessa morale personale…

  3. 3
    Roberta -

    Il mondo è pieno di avvoltoi e il tuo fidanzato lo sà e ti ha ugualmente lasciata in mezzo al deserto…anche se lui avesse fiducia questo eccesso della stessa indica un basso livello di sentimenti,che possono essere di amicizia,stima,quello che vuoi,ma non amore.Era prevedibile che succedesse quello che hai scritto,un uomo di 54 anni poi sà quando è il momento giusto di catturare la preda…il classico momento di debolezza…non ti giudico,anzi,la colpa è del tuo compagno che ha anteposto il lavoro a te,si parte per l’Africa quando si è single,non quando si hanno delle responsabilità…prenditi questo tempo per riflettere,chiediti se questo può essere il legame che vuoi per il tuo futuro,con un uomo che ti metterà sempre in secondo piano,oggi è il lavoro e domani cosa sarà ? Cara Penelope non sò se è un bene che tu aspetti il tuo Ulisse ma essere stata “Elena” forse è stata la mossa più giusta…

  4. 4
    Andrea -

    Ma ti rendi conto? mi sà che non hai mica capito come gira il mondo…lui ti avrà lasciata sola per il suo lavoro ma propio come tu avevi rinunciato al tuo lavoro sicuro, lui poteva fare lo stesso con te il fatto che tu non avresti mai permesso a lui di rinunciare al suo lavoro per te è una scusa bella e buona xk tu dovevi dirgli “amore io sono una persona che non ama essere lascita sola ho bisogno di affetto amore ecc e se tu non me lo dai più non possiamo continuare” in questo modo lui era costretto a prendere un decisone e se stava con te bene tutto apposto si cercava un’ altro lavoro più vicino ed era finita la. Mentre se diceva no io vado in africa allora cercavi una persona che ti amasse più del lavoro…ma tu non hai fatto nulla per fermarlo e lui sicuramente si fida di te e non pensa certo che il primo che ti dimostra un pò di affetto (che è del tutto finalizzato al sesso) riesca ad averti. E poi scusa ma 54 anni con figli e con moglie che va con una 30enne… ma che schifo di persona può essere??? io ti giuro che lo ammazzerei di botte come si fà a tradire la persona con cui ti sei fatto una vita e hai addiruttura messo al mondo un figlio? è da pazzi…e tu? tu non pensi a queste cose non pensi al tuo fidanzato e non pensi alla moglie e figlio di stò 54enne..hai buttato nel cesso 7 anni di amore per una cazzata con un 54 enne ti rendi conto? tu hai detto che con il tuo fidanzato avete affrontato i più disparati problemi superandoli sempre, ora non mi vorrai mica dire che il problema della lontananza non lo potevate discutere? mi dispiace ma non si possono fare queste cose sono degradanti e dimostrano che l’ amore è solo una reazione chimica che dura quello che dura e poi basta si molla tutto e si cerca di arrivare ad avere un’ altra reazione chimica….ma la verità è che l’ amore quello vero viene dopo la reazione chimica…

  5. 5
    Roberta -

    Sergio e Andrea,non penso proprio che il fidanzato di Penelope in Africa stia facendo il prete,è un uomo giovane di 37 anni e dargli il beneficio del dubbio è un pò arduo,ma già,lui è lì per “lavoro”…la sua compagna non avrebbe scritto qui se non stesse male ma avrebbe continuato a divertirsi senza far sapere nulla…io sono sicura che invece è una brava ragazza che ha avuto un umano momento di confusione;ci sono tanti lavori da fare qui in Italia e la lontanza sarebbe stata meno pesante,invece lui ha agito per svizio egoistico,è giusto che ne paghi le conseguenze…non fate troppo i maschilisti,siete proprio fuori strada.

  6. 6
    psYco -

    E bravo il tuo ragazzo… prima ti fa mollare il lavoro per la sua gelosia, poi ti molla a casa e se ne va in africa… così lui fa carriera e a te invece te l’ha stroncata. Io con uno così ci penserei due volte a farci una vita insieme… Uno così non ti darà mai spazio. Anche se poi pensa bene al posto che hai lasciato: la carriera la promettono sempre, gli squali arrivano subito; magari il tuo ragazzo aveva visto giusto…
    Comunque lascia perdere andrea. L’unica considerazione giusta è stata quella sul non dire nulla quando lui è partito: l’hai lasciato andare e adesso ti senti sola… Per il reso sono le solite menate bigotte senza senso: –“…non pensa certo che il primo che ti dimostra un pò di affetto (che è del tutto finalizzato al sesso) riesca ad averti. E poi scusa ma 54 anni con figli e con moglie che va con una 30enne… ma che schifo di persona può essere???”– E’ uno che ha visto una persona sola e triste bisognosa di affetto. Non credo che sia solo sesso. Il top poi è questo: –“io ti giuro che lo ammazzerei di botte come si fà a tradire la persona con cui ti sei fatto una vita e hai addirittura messo al mondo un figlio? è da pazzi…e tu? tu non pensi a queste cose non pensi al tuo fidanzato e non pensi alla moglie e figlio di stò 54enne..hai buttato nel cesso 7 anni di amore per una cazzata con un 54 enne ti rendi conto?”– Certo, siamo macchine senza macchia e senza paura, e senza un minimo di passionalità. Le storie avvengono caro il mio integralista, che ti piaccia o no.
    Sai il 54enne può anche lui essere a un bivio, con una moglie che dopo una vita magari non prova più niente per lui, lo tratta di merda e lui non riesce a venirne a capo. Si fa presto a sparare sentenze. Almeno la storia sentila tutta. Ah già, ma a te non interessa: tu prima lapidi la gente, dopo chiedi. Anzi e ben guardare chiedere non ti serve: hai già ben tutto chiaro.
    Torniamo a penelope79: vedi tu cosa fare. Per il momento puoi prenderti il tuo tempo e vedere cosa succede…

  7. 7
    psYco -

    Una cosa è certa: il tuo ragazzo tende a decidere anche per te, e per quello che so a me non piace. Certo con uno così è facile appoggiarsi. Insomma devi vedere tu se con questa persona vuoi vivere tutta la vita o no. Scappatelle comprese.
    E non fare la stupidata di confessare la scappatella al tuo ragazzo. E’ un fardello tuo e tuo deve rimanere. Faresti solo un danno a tutti e due.
    by psYco

  8. 8
    Andrea -

    Per prima cosa lui è in africa ma non si è certi del fatto che lui tradisca mentre del contrario si…..poi il fatto è che si deve parlare…se lei non voleva che lui andasse in africa doveva dirlo e chiarire fin da subito quello che poteva capitare. E poi cara psYco mi sembra che sia tu a dire le cose senza senso…secondo te la frase “E’ uno che ha visto una persona sola e triste bisognosa di affetto” ha senso questo? tu mi stai dicendo che visto che era sola ha ben pensato di consolarla lui facendoci l’ amore e tradendo moglie e figli….se voleva aiutarla doveva stargli vicino come un AMICO e non come un AMANTE..non serve andarci a letto per consolarla e dargli affetto…e poi sai quante ragazze tristi e sconsolate per motivi simili vedo…ma non mi passa nemmeno per la testa di andarci a letto. Tu inoltre affermi che il 54enne è nel gisuto xk magari ha una moglie che non lo sostiene ecc… e allora? anche se fosse si deve sempre tenere come punto di riferimento la famiglia perchè cazz..lui ha figli deve pensare a quelli (adesso non mi dire che i figli lo trattano male allora ha pensato di cambiare donna)e non a consolare giovani donne.

  9. 9
    Sergio -

    Da questi post si vede la mentalità che vige oramai nella società.
    é tutto schifosamente basato sul sesso.

    Ma per favore.

    Roberta, ma dove sta scritto che lui la tradisce, l’ha tradita con te?
    Io per lavoro sono stato fuori 4 anni, e facevo 12-13 ore al giorno solo come un cane e non ho mai tradito.

    Chissà perchè per voi donne i momenti di zo....aggine sono definiti di CONFUSIONE EMOTIVA.

    Ma che schifo, se avesse parlato con il fidanzato avrebbe scelto liberamente.
    Lo stesso ha fatto la mia ex.
    Per non rovinare il rapporto non ha parlato dei problemi che sentiva con me, fino a lasciarmi… ma guarda caso c’era sempre un nome e un cognome, lo stesso l’altra ex precedente… Poi i problemi spuntano solo in questi momenti… Aaaaaaahhhh la zo....AGGINE…

  10. 10
    Roberta -

    “caro” sergio finchè giudicherai tutte le donne o quasi in preda a zo....aggine sarai sempre scaricato,guarda caso ti vai a cercare sempre quelle,tanto furbo non lo sei,non lo sei su te stesso figuriamoci a dare la tua opinione molto miope su penelope…anche il tuo gemello siamese andrea pare non sia messo tanto bene…siete solo pieni di rabbia e vedete squallore ovunque…avete già espresso le vostra opinione,continuate a girare sempre la stessa minestra,siete noiosi e bigotti.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili