Salta i links e vai al contenuto

Vecchia fiamma

Ho 18 anni e scrivo questa lettera perché non so più a cosa pensare, e mi serve un parere esterno. Ultimamente sento rinascere dei sentimenti (forse non se ne sono mai andati) verso questo ragazzo, con cui sono stata per un po’ circa due anni fa.
Ci eravamo ‘lasciati’ perché avevo scoperto che nel frattempo stava anche con un’altra, anche se dentro di me a volte lo scusavo.
Prima di conoscere quest’altra ragazza gli piacevo io, ma, pensando di non essere ricambiato, conosciuta questa ragazza più grande comincia a sentirsi con lei e nasce qualcosa tra di loro. Io, all’oscuro di tutto, ogni tanto lo sentivo per messaggio e a volte ci vedevamo (mai da soli, uscivamo spesso con la stessa compagnia) e inizio a provare qualcosa per lui e ad accorgermi che i miei sentimenti erano ricambiati.
Avete presente le farfalle nello stomaco? Mi faceva ridere tanto, era dolce… C’era sintonia tra di noi!
Un giorno succede, che in un momento di pericolosa vicinanza, ci baciamo. Li per li ero felicissima, perché aspettavo da tanto quel momento! E anche lui sembrava felice. Nel giro di circa due settimane diventa strano, distaccato e cercavo di scusarlo dicendo che ‘è fatto così’, anche perché nonostante tutto dimostrava di volermi bene. Poi però vengo a sapere di quest’altra e mi cade il mondo addosso. Lo ho mandato a cagare, non scherzavamo più come prima, quasi non ci salutavamo… Ero arrabbiatissima!!
L’arrabbiatura con il passare del tempo se ne va, anche se lui continua a stare con questa ragazza e io nel frattempo ho altre storie… Dopo due anni scherziamo ancora, ci stuzzichiamo come all’inizio di tutto, parliamo…
Va beh che adesso più di tanto non mi cerca più per messaggio, ma per esempio l’altro giorno prima di andare saluta tutti poi viene da me e mi saluta con una carezza sulla guancia. Ha scoperto qualche sera fa che non sono più fidanzata, e non capisco se gli piaccio ancora oppure no.
Sinceramente a me, non è mai smesso di piacere… E non capisco se sono ricambiata! È una situazione piuttosto difficile, perché tra l’altro non so neanche se posso fidarmi di lui dopo quello che mi ha fatto… Ma vorrei provarci!
Il problema è appunto che non so cosa passa per la testa a lui, non capisco se quando scherza con me lo fa come con tutte oppure…
Io non ho il coraggio di chiederglielo, e fargli vedere che sono ancora cotta di lui, perché un due di picche non lo sopporterei… ci starei ancora peggio di adesso! Sto aspettando che si faccia avanti lui ma temo non lo farà mai, e temo che io mi stia solo facendo dei viaggi mentali.
Ci sono delle volte in cui mi parla e scherza.. Altre in cui si e no mi saluta e sta per i fatti suoi e non cerca dialogo con me… Ma non capisco se in questo ultimo periodo abbia fatto così perché pensava fossi ancora fidanzata con un altro..
In ogni caso il tempo è passato ma la cotta no, ed io non so come comportarmi! Non so né se fidarmi ancora di lui, né se gli piaccio come prima…
Consigli?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Phil95 -

    Credo che dovresti lasciarlo perdere e guardare altrove, non ne vale la pena.

    Quando eravate insieme ti ha ingannata con l’altra è questo su cui devi porre la tua attenzione nel caso tornaste insieme.
    Non ti ha nemmeno detto subito che era già fidanzato: penso che abbia voluto tenere il piede in due scarpe, come si suol dire….

    “Anche se dentro di me a volte lo scusavo”: come hai fatto a scusarlo? Lui non è stato sincero con te; la sincerità prima di tutto, sempre!
    Eppoi, lo hai scusato perché lo sapevi già o te ne sei accorta dopo?

    Se ho detto qualcosa fuori luogo mi scuso però quella parte proprio non l’ho capita, non era molto chiaro per me.

    Ciao!

  2. 2
    pucioladoro -

    Fondamentalmente, è strano che tu ti senta tradita. Cioè, emotivamente magari sì perché lui ti piaceva e scoprendo che lui stava frequentando un’altra, ci sei rimasta male, però razionalmente non ha fatto niente che come dici tu, ti “tradisse”. L’unica cosa che ha sbagliato è stata quella di averti baciata e poi diventare freddo con te; o non ti baciava o ti baciava e poi lasciava perdere quell’altra ragazza. Ha agito d’istinto, gli piacevi e ti ha baciata, bon. Però dopo si è reso conto di aver fatto un po’ una cazzata perché era “impegnato” con un’altra e questo spiega il suo distacco improvviso. Però sinceramente m’è sembrata un po’ esagerata la tua reazione, non salutarlo più, non parlargli è stata un po’ una bambinata! Secondo me, dovevi parlargli in maniera tranquilla, d’altronde non è che con quel bacio, dovevi dare per scontato che stavate insieme! E poi scusami, potevi anche parlargli tu prima magari d’impelagarti in quella situazione dove tu sia “arrabbiata”. Non è che più che arrabbiata con lui, eri arrabbiata con te stessa per non essere stata chiara sui tuoi sentimenti con lui? Secondo me, lui non ha fatto niente che debba mettere in dubbio la tua fiducia, credo sia normale che tu sia rimasta male di quel che è successo, però io ammetterei che non era del in torto lui! Quindi ora, prima di pentirmi di nuovo di non averci parlato, lo prenderei e non mi lascerei sfuggire l’occasione e ti toglierai questo peso. Tanto oh, o la va o la spacca! O gli piaci ancora o non gli piaci più, non ci sono vie di mezzo! Stavolta me la giocherei meglio fossi in te e non a farmi mille seghe mentali!

  3. 3
    Sunshine. -

    Phil95: Lo scusavo nel senso che pensavo che quello che ha fatto è stato per il fatto che gli piacevo e non ha resistito, trovandosi però con il piede in due scarpe. Il problema è che lasciarlo perdere non so se ce la farei… Il mio blocco è appunto il fatto che non è stato sincero fino all’ultimo!

    pucioladoro: Il problema è che non mi ha mai espressamente detto ‘sto con un’altra’, ci ha sempre girato attorno e quando gli ho chiesto più volte se c’era qualcosa che non andava o si era semplicemente stufato di me mi ha detto che non potevamo più stare insieme perchè non poteva ed era una situazione complicata… Gliel’ho dovuto tirare fuori di bocca IO che era perchè c’era un’altra! L’ho saputo qualche giorno prima che mi dicesse così… e ho voluto aspettare che me lo dicesse lui, perchè nonostante tutto gli volevo dare tempo, e fiducia.
    Se non l’avessi saputo non me l’avrebbe mai detto! E’ questo che mi ha fatto arrabbiare. Forse sono stata un po’ impulsiva ma sono fatta così, io non farei mai a qualcuno quello che lui ha fatto a me. Non si è preso le sue responsabilità… Se l’avessi saputo da lui, e non da qualcun’altro, magari mi sarei arrabbiata meno.
    Che sia un’amicizia o qualcosa di più, come si fa senza sicerità?!
    In ogni caso preferisco aspettare un po’ e vedere come si comporta, perchè comunque adesso siamo più o meno in buoni rapporti e non vorrei fraintendere i suoi sentimenti e rovinare tutto… Che poi (e sarebbe il colmo) magari adesso si vede con un’altra e non lo so neanche!

  4. 4
    Phil95 -

    Se è una situazione complicata amare solo il/la proprio/propria partner allora andiamo bene….

    Il fatto che lui non sia stato sincero con te fino all’ultimo dovrebbe invece aiutarti molto….

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili