Salta i links e vai al contenuto

Vorrei uscire dal mio guscio

Lettere scritte dall'autore  

Tre anni fa è stato l’inizio di uno dei rapporti più strani della mia vita e che vive ancora tutt’ora..
infatti ho conosciuto un ragazzo.. inizialmente le cose tra noi non andavano bene, ma poi tutto è cambiato fino ad arrivare a dire ti amo per la prima volta nella mia vita.
Il problema è che l’ho conosciuto tramite internet… e quando mi chiede di venirmi a trovare io non ci riesco a dirgli di sì perchè ho paura.. paura di ciò che provo, di come dovermi comportare.
Vorrei uscire dal mio guscio ma non ci riesco.. e questo in tutte le occasioni della mia vita.

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    menes -

    secondo me dovresti provare a dirgli di si perchè l’esperienza, comunque poi vada, non può che farti bene e farti capire una o due cosette sui nostri cervelli.

    Per dire una situazione abbastanza simile l’ho vissuta anch’io, ma poi alla resa dei conti abbiamo dovuto scontrarci con la drammatica realtà che, se da un lato due persone che hanno un rapporto virtuale possono piacersi per quello che dicono e i punti in comune, dall’altro cozza a volte con la realtà dell’incontro di due fisicità, che può darsi che non si attraggano.

    La cosa comunque è molto istruttiva in generale, tutto sta’ a saperla prendere con filosofia, e poi se anche con l’aspetto fisico vi trovate siete a cavallo!

    In bocca al lupo e ciao.

  2. 2
    radicedirubino -

    Cara Franci,
    Concordo parzialmente con quanto scritto da Menes. In effetti talvolta può accadere che a fronte di una grande affinità spirituale e caratteriale, ci sia di contro una incompatibilità per così dire fisica… La fisicità è un fatto di pelle, o scatta istintivamente oppure non c’è rimedio. Mentre caratterialmente se ci sono incomprensioni attraverso il sentimento ed il ragionamento si possono superare, se non c’è attrazione fisica, non c’è nulla da fare!! Credimi sarebbe un vero disastro frequentare qualcuno se fisicamente ti risultasse insignificante e questo lo puoi verificare solo accettando di incontrare questo ragazzo. Tuttavia, fatta questa doverosa premessa ti suggerirei però per le prime volte di non incontrarlo mai da sola, ma insieme ad una amica. Con i tempi che corrono, e con tutto quello che si sente in giro, se tu fossi mia figlia non mi sentirei tranquilla a saperti in balia di uno che in fondo conosci solo virtualmente e che potrebbe rivelarsi diverso da quello che scrive. Incontrarlo si, va bene, anche perchè se son rose fioriranno… MA ATTENTA!!!!!! Un caro saluto.

  3. 3
    nerolord -

    Guarda, io dopo 8 mesi di conversazione su messenger, quindi al pc, sono andato fino in Colombia per una ragazza che amavo e che ora amo più coscientemente.. ho attraversato l’oceano per lei e ovviamente cerchiamo di riunirci.
    A tentare, con le dovute accortezze e cautele non succede niente di male, incontralo di giorno e in un luogo affollato se ti fa sentire sicura.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili