Salta i links e vai al contenuto

Perché gli uomini diventano succubi delle donne ?

Lettere scritte dall'autore  Itto Ogami
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 24 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

86 commenti

Pagine: 1 2 3 4 9

  1. 11
    Itto Ogami -

    Celi_lois

    partiamo dal concetto che io non ti ho mai scritto indicandoti come “persona debole”, “chiusa”, “ignorante” o “poco coraggiosa”. Tali sono le definizioni da te presentate alla mia attenzione per illustrare le qualità negative di chi non ha ancora il coraggio di intraprendere “il meraviglioso percorso” verso la modernità. A ciò si aggiunge la tua osservazione circa coloro che “giudicano” che non possono essere esenti dallo stesso torto che vanno a giudicare. Infine mi consigli di andare a studiare onde raggiungere una crescita sana ed equilibrata.

    Il patriarcato è un ottimo sistema, che persone senza coraggio e debosciate hanno distrutto. Tanto è vero che l’europa ha perso la capacità procreativa (stiamo diventando tutti vecchi) unitamente alla capacità di creare coppie. Questo lo dobbiamo alla presenza di persone ignoranti (anche se hanno studiato) che sono state incapaci di condurre una esistenza moderna ma preservando i valori antichi. Con la scusa della parità hanno devastato i ruoli in famiglia e hanno giustificato ogni misfatto (tra cui la porcelleria, la famiglia allargata e qualsiasi altra impudicizia pre-matrimoniale).
    Io ho avuto la fortuna di NON intraprendere il meraviglioso percorso della distruzione, in quanto essendo intelligente e preparato (e avendo studiato), riesco a distinguere il nero dal bianco e faccio le mie scelte. E ti posso assicurare che non esiste un errore nella verità delle cose, quindi chi vede la verità e la pronuncia non teme di essere affetto dall’errore medesimo . E non per superbia, ma per l’umiltà di cercare sempre il meglio, senza mai accontentarsi. Io posso consigliarti di tornare indietro rispetto al meraviglioso percorso che eventualmente tu hai fatto, essendo la strada diretta verso la distruzione globale. E non c’è bisogno delle parole di Itto Ogami per vedere che questa è la direzione presa dalla nostra società, che infatti è piena di problemi (che i nostri vecchi non avevano!)

  2. 12
    Itto Ogami -

    Gaia99,

    Quando parli dei “neri scimmie” ti riferisci al pacifista Obama che ha fatto 7 guerre in 8 anni oppure piu’ semplicemente all’integralismo musulmano dei neri d’Africa ? Non sembrano affatto scimmie, quanto persone molto preparate e pronte a incularci tutti.

    Quando parli di donne inferiori e sottomesse ti riferisci a quelle che non la danno al marito perché lui non le dice “hai ragione” oppure solo a quelle che vincono le cause nei processi portandosi via casa, figli e mezzo stipendio del marito ? Non sembrano sottomesse, ma piuttosto rapaci e aggressive.

    Quando parli di uomo dominante e privilegiato rivolgendoti a me, ti riferisci al fatto che in graduatoria per l’alloggio popolare sia preferita sempre e comunque una donna con prole rispetto ad un uomo con compagna, oppure piu’ in generale al fatto che il maschio va dritto in galera per 6 mesi se una donna lo accusa di averla violentata anche se non è vero? Perché non sembra che questo uomo sia così dominante.

    Si, decisamente voglio tornare indietro di 2 secoli, almeno per l’uomo era possibile “sopravvivere” !

  3. 13
    Piccolastella78 -

    Guarda, come esempio pratico, ho una che c’avrà una 75ina d’anni, sta sempre a un centro commerciale dove vado a farle il palo. Vieni là, che ti devo dire.

    Per gli uomini vergini, non contano gli esempi, se non lo sono, come per le donne impudiche, vanno scartati a priori.

  4. 14
    markus -

    Itto Ogami
    Non condivido al 100% le tue idee e non ritengo il patriarcato un sistema perfetto. Ha le sue pecche.
    Ma ciò che hai scritto nei tuoi commenti n. 10 e n. 11 é da applausi.

  5. 15
    celi_lois -

    Itto, la donna in precedenza era soprattutto l’ammortizzatore sociale, e lo è ancora oggi. Le nefandezze le ha sempre fatte l’uomo e quelle non le vedi, come mai?

    Inoltre sappi che il nostro invecchiare non dipende dalla donna che non è più sottomessa ma da una scelta che fa anche l’uomo, dal momento che fin da inizio ‘900 essendo diventato troppo impegnativo economicamente crescere i figli, le coppie hanno deciso di farne al massimo due, per lo più uno, e già si sapeva che nel 2000 saremmo arrivati dove siamo oggi.

    Le tue riflessioni non stanno nè in cielo nè in terra, mi dispiace. E non ci credo che hai studiato. Scusami, non voglio offenderti, ma è troppo semplice pure confutare le tue argomentazioni!

  6. 16
    Itto Ogami -

    Utente celi_lois

    vedo che oltre a tutto il resto, per te sono anche bugiardo e senza studi… le tue offese sono elencate nei precedenti messaggi. Tipico delle donne peraltro, che a voce dicono che “sono brave e comprensive” mentre nei fatti ti stanno trafiggendo da parte a parte con una lama… ah ah ah

    Non abbiamo bisogno di questi AMMORBIZZATORI sociali…

    Potrei fare come te (cioè scrivendo un messaggio gentile e pieno di insulti), ma non lo farò, in quanto non ti conosco e quindi sarei un poveraccio idiota e ignorante se criticassi qualcuno senza averlo prima conosciuto…(ti ricorda qualcosa?).

    Quindi semplicemente metto un muro. Devo dedicare il mio tempo ai maschi defraudati, non alle donne italiane.

    FINE CONVERSAZIONE

  7. 17
    Sofia -

    In effetti golem questo forum rappresenta una parte della follia dell’umanità…. Credo che la cosa più spassosa ( per modo di dire) sia piccola che chiede il numero e vuole conoscere la nostra Ross..che ha 30 anni e lei continua a dire che è anziana! Troppo ridere sta cosa! Andreste d’accordo sì… Perché anche lei non è a posto! Andreste d’accordo eccome!!

  8. 18
    Golem -

    Sofy, “visto da vicino nessuno è normale” diceva il rimpianto “Freak” Antoni.
    Nel thread sulla crisi dei 40 anni notavo lo straordinario abbinamento tra la visione della nostra Rossella – ambita da Piccola come rifugio per i suoi bisogni gerontofili – e quella del Professor Yog.
    La prima pensa alla ripartizione della terra promessa e il secondo alla promessa della ripartione della Narda. Unico punto in comune nella visione del problema, la ripartizione. Trovo tutto meravigliosamente folle.

  9. 19
    Solnze -

    Gentile Itto, Le ho risposto già nella discussione sulle donne russe, risposta che La pregherei di visionare onde ricevere a mia volta una Sua risposta o parere.

    Leggendola abche qui mi pare di capire che Lei cerchi la donna di altri tempi. Non mi pare un desiderio intrinsecamente sbagliato, tuttavia i toni che usa sono strani. Il discorso sulla verginità mi lascia perplessa, poiché una donna vergine è per definizione una inesperta. Il fatto che arrivi vergine al matrimonio non è garanzia che successivamente non le venga voglia di provare altro, anche solo per testare se quanto ha in casa sia davvero il meglio e non abbia invece acquistato alla cieca un “attrezzo scadente”. Le faccio notare che le corna erano molto popolari anche in passato, con la differenza che in passato non esisteca il test del Dna e quindi sull’uomo gravava realmente il pericolo di usare le proprie risorse economiche per crescere una prole “bastarda”. Pertanto si autotutelava sorvegliando la “virtù” della moglie e prendendo una vergine, la quale non rischiava di arrivare all’altare già gravida di un altro.
    Tuttavia, con i test del Dna, tutto ciò non ha più senso e pertanto l’ossessione per la verginità rivela qualche meccanismo mentale più contorto, direi un feticismo più che altro.

    Le faccio notare che Lei pare essere un idealista. Idealizza molto le donne ucraine e ora le donne di altri tempi, che però erano pur sempre donne e, se concretamente ne coniscesse una, potrebbe trovarvi molti difetti come ne troverebbe (giustamente) in qualsiasi essere mortale.

    Le consiglio di leggere Platone.
    Un altro consiglio che le do è di distaccarsi dall’idealismo per non restare costantemente deluso. Non esiste il Principe Azzurro così come non esiste la principessa da salvare.
    Uomini e donne reali devono fare ogni giorno il conto con la realtà e questo li porta ad indurirsi, a sbagliare, in pratica, ad avere dei difetti.

  10. 20
    Piccolastella78 -

    Ragazzo della lettera: hai una visione patriarcale infondata della realta perche se la donna è una meretrice, l uomo pure sta sulla stessa barca, non fa differenza, capito? Svegliati!

    Sofia, vai a mangiare alla caritas e non dare fastidio a chi di te non vuole saperne un beneamato tubo! Io chiedo il numero a chi voglio, chiaro! Tu continua a parlare in faccia al muro! Sola come un cane!

    Golem, pensa a tua moglie e ai suoi ricordi con l’ex: mai dire mai, neanche con una figlia 30enne, invece di rompere a me che cerco tutte le anziane che voglio! Se Rossella è anziana e risponde, bene per lei! Se no, sempre lei ci perde!

    Rossella, se leggi, e se hai dai 70 anni in su, puoi scrivermi a :

    occhiverdemuschio@yahoo.it

    Non esitare, non te ne pentirai 🙂

    E ora, capirete la mia assenza, per voi insopportabile, ma io ho di meglio da fare, che stare con voi miserabili cialtroni:

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1246579038769572&id=740972849330196

Pagine: 1 2 3 4 9

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili