Salta i links e vai al contenuto

Gli uomini di razze diverse hanno davvero un pene diverso?

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

94 commenti

Pagine: 1 2 3 4 10

  1. 11
    kekkoufo5 -

    Signori e soprattutto SIGNORE …. ebbene si confesso: io stento ad arrivare a 12,5 CM. Mi sento inutile.

  2. 12
    ciro -

    io credo che si faccia molta confusione riguardando le dimensioni del pene , non e detto un pene piu lungo sia piu soddisfacente di uno piu piccolo, non e detto che un rapporto sessuale dura 1 ora sia piu soddisfacente di un rapporto che dura di meno. non conta la quantita’ mma la qualita’ in un rapporto sessuale, incominciamo col dire che gli uomini con il pene piccolo sono molto rari e che le donne preferiscono gli uomini con un pene da cavallo non esistono tranne in chatt dove molti cretini con falsi accunt vogliono intimidire le persone sensibili. ecco le misure medie reali delle tre razze gli europei misurano in erezione tra i 12 e 18 cm gli asiatici sopratutto i giapponesi sono decisamente i meno dotati al mondo in erezione misurano tra i 8 e 10 cm la razza nera e quella che misura di piu tra i 15 e 20 cm . non tutti gli europei rientrano in queste misure standard non tutti gli asiatici anno il pene piccolo e non tutti i neri c’e’ l’anno grande. riguardando la penetrazione la vagina e molto elatica e si adatta a tutte le misure anche un pene di soli 6-7 cm puo essere sufficiente a fare godere una donna. il problema di alcuni uomini e la sindrome dello spogliatoio, molti di loro non interessa se sono buoni amatori con le donne ma vorrebbero avere un pene piu lungo x potersi vantare con i suoi simili. avere un pene enorme non e assolutamente un vantaggio visto che piu grosso e’ piu difficile gonfiarlo piu grosso e’ piu da fastidio in vagina visto che puo sbattere contro il collo dell’utero, il pene ideale deve essere lungo che non tocca grosso che non ottura e duro che dura, che i neri sono piu desiderati dei bianchi? questa e un altra leggenda visto che i piu grandi amatori sono stati i bianchi e questo e un fatto di storia sia nella letteratura che nel campo del porno quindi ricade il fatto che i neri sono i piu bravi a letto.
    riguardando le scemenze che circolano in giro che il pene puo essere allungato magicamente e tutto falso il pene non a muscoli su qui lavorare gli estensori sono delle vecchie truffe che gia negli anni 70 si vendevano oggi sono tornati di moda x fregare qualche ingenuo anche le pillole le pompette ecc. sono solo truffe, la medicina seria puo fare qualcosa x il micropene cioe colui che a un pene di 2 -3 cm in erezione solo in questo caso l’andrologo scrive alte dosi di testosterone che a volte si possono vedere ottimi risultati oppurel’imputazione del legamento sospensorio ma questo intervento puo fare aumentare 1-2 cm la lunghezza del pene ma a i suoi effetti collaterali cioe il pene in erezione non e piu quello di prima rimane a pendolo verso il basso come c’e’ l’anno i neri, quindi meglio un pene che guarda in alto che x guadagnare 1 cm con il pene che guarda il pavimento. riguardando i 12,5 di checcoufo posso solo dire che lui rientra media.il mondo e pieno di complessati,ma molti conquistano donne bellissime con la forza dell’inteligenza piu che con quella dei cm. e il mago che fa la magia non la bacchetta.

  3. 13
    Michele - Dr. House per gli amici -

    Sono felice che hai fatto questa scoperta. Spero tu ne facia altre.

    Tornado alle tue considerazioni e fatte da altri, ritorniamo sempre nei luoghi comuni e nella banalità più barbara. Le dimensioni del pene quando superano i 7/8 cm. sono sufficienti a procurare il piacere alla donna. Le dimensioni enormi sono solo un fatto estetico, che fa piacere alla vista ed al tatto di una donna, ma a volte creano qualche problema a chi lo detiene.
    Detto questo non è la dimensione del pene che fa migliorare le prestazioni sessuali. Casanova era noto per avere delle mani miracolose per le donne che gli cadevano ai piedi. La soddisfazione sessuale non risiede nell’organo, ma nel cervello.
    La vera sostanza solida deve avere un solo requisito, come dicevano i nostri “vecchi”: “ne lungo ne corto ma duro che duri”.

  4. 14
    maximum -

    si, 7/8 cm….ahahahahahahah

    scusa ma fammi ridere Michele, con 7 cm soddisfi la vergine maria, forse…

    che illusi che girano, si vede che non sai neanche cosa vuol dire fare andare in tilt una donna dal piacere.

    lo devi saper usare, si, e non solo quello…peró un minimo di 15/16 cm ci vogliono caro mio…e ogni cm in piú é piú che bene accetto dalle femmine, altro che fatto estetico…

  5. 15
    mary -

    Ciao, io ho vissuto in Francia per due anni durante il liceo, e ho avuto due ragazzi neri. Il primo è stato una rivelazione. Avevo ancora pochissima esperienza in fatto di sesso, e devo dire che fra noi è durata pochissimo perchè lui era uno che andava con tutte. Ma la sensazione di averlo dentro non me la posso scordare. Dopo ho avuto problemi con i ragazzi bianchi, continuavo a fare paragoni. L’altro ragazzo nero con cui sono stata era più normale, sempre ben messo ma insomma. Qui in Italia tutti si credono dei fenomeni, ma certi atteggiamenti tipo entrare pian pianino, o chiedere in continuazione se fa male, ce li puoi avere solo se ce l’hai abbastanza grosso, se no fai scappare da ridere. Dimensioni: al primo non mi si chideva la mano intorno, e mi ricordo che gli arrivava all’ombelico (in quel periodo stavo pensando che fosse tipo una proporzione perfetta). Il secondo era più piccolo, ma sempre non male: era lungo come un mio piede (ho il 38). Il bianco migliore era un italiano di potenza, ma era tutta un’altra cosa e poi se la tirava neanche fosse stato rocco sifffredi. Morale: credo che i neri ce l’abbiano più grande, e che i bianchi un po’ ben messi dovrebbero darsi meno arie.

  6. 16
    simo -

    ciao…allora non e impo la dimensione ma il modo in cui lo si usa.

  7. 17
    Mirko -

    Ma io non lo so, però anche di italiani ce ne sono di belli grossi sai? Cerca e vedrai che trovi cocca

  8. 18
    Kunta -

    Tutti i record di pene più lungo misurati appartengono ai bianchi.
    Il pene non ha muscoli se non alla base quindi la prestanza fisica non centra. La prestanza fisica attribuita ad alcuni scuri specie afro-americani è data da una selezione che c’è stata a causa del mercato degli schiavi. I più resistenti soppravvivevano con più probabilità.
    Non sono i neri ad averlo lungo ma sono un sacco di sfigati che lo hanno piccolo 🙂
    Si parla di non razzismo e poi si parla di razze. Ma non siamo tutti uguali? Allora perché è razzista dire che i neri (quelli congolesi senegalesi ecc..) hanno circa l’8% di massa cereebrale in meno (studi scientifici) ma poi i frustrati sessuali parlano di pisselli neri perché passano le serate a vedersi i film porn (artefatti)? E’ tutto così ridicolo

  9. 19
    Mirko -

    @Kunta. Anche gli scienziati, molto probabilmente, hanno l’8% di massa cerebrale in meno rispetto ai giocatori di basket: per ragioni di design genetico, c’e’ un rapporto fra corporatura e massa cerebrale. Cosi’ come le donne piu’ piccole possono avere cervelli molto piu’ piccoli dei pugili pesi massimi, eccetera. Siamo nel 2011 e il fatto non scandalizza piu’ nessuno. Sarei giusto curioso di sapere chi si e’ preso la briga di fare questo, comq dici tu “studio scientifico” su neri e massa cerebrale, in che epoca storica, con quali metodi e che conclusioni ne ha tratto: suppongo sia piuttosto divertente da leggere.

    Comunque, diversamente dalla massa cerebrale, le dimensioni del pene contano. E al di la dei record (ma poi perche’ usi il plurale? cosa c’e’ un campionato con piu’ categorie?) di cui parli e di cui non so nulla, sembra che i neri, e secondo me anche gli italiani, abbiano il pene piu’ grande. Cosi’ si dice. E nessuno studio potra’, per molti anni ancora, ne’ confermare ne’ smentire questa “teoria”.

  10. 20
    Aleandro -

    mary dammi il tuo numero di cell

Pagine: 1 2 3 4 10

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili