Salta i links e vai al contenuto

L’unico risultato certo dell’ultimo conflitto Israeliano-Libanese è 1200 morti!

  

Sarebbe cento volte meglio rinunciare agli agi materiali, al potere, al fasto e alla gloria esteriore che uccidere ed essere uccisi, odiare ed essere odiati, gettare via in un momento di pazza esaltazione lo splendido patrimonio dei secoli. Il grido: “VOGLIAMO  LA   PACE!” è troppo umano, troppo bello, troppo naturale per un’umanità uscita da tante spaventose guerre e minacciata da altre…, perché ad esso non debbano far eco e dar plauso tutti gli uomini i quali non abbiano cuore di belva feroce. La pace non è assenza di guerra: è una virtù, uno stato d’animo, una disposizione alla benevolenza, alla fiducia, alla giustizia.
Edoardo Bennato cantava… “A cosa serve la guerra diciamo la verità serve soltanto a vincer la gara dell’inutilità”…

L'autore ha scritto 34 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Mondo

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili