Salta i links e vai al contenuto

Una storia dove ho creduto tanto….

Lettere scritte dall'autore  occhio della mente

Saluto tutte le persone che seguono come me questo sito. È la prima volta che scrivo e chiedo a voi tutti un consiglio su ciò che mi è successo. Ho 36 anni e nell’agosto 2012 conosco una ragazza di 39 anni, con due bambini e pronta per la separazione. Non mi interessava che aveva i bambini, mi piaceva come persona e l’ho voluta frequentare. L’ex marito era già andato via di casa, e questa era la seconda volta che lo faceva… si perché, la prima volta discussero e lui andò via per circa 5-6 mesi, poi fecero pace, ritornò e dopo neanche 8-9 mesi, lui le disse che aveva bisogno dei suoi spazi e della sua libertà, e da li andò via nel marzo 2012 lasciando lei e i due bambini da sola!!! Lui lavora presso di LEI, per cui la vede tutti i giorni, prende i bambini a scuola e li porta a casa di lei dove rimane sia a pranzo che a cena, non sempre ma su 7 giorni, 5 sta li. Insomma… frequento questa ragazza e ci piaciamo subito. Viviamo dei bellissimi mesi insieme dove lei con me ha fatto e provato cose che in 13 anni di matrimonio non aveva mai fatto. A metà novembre iniziano i problemi… discutiamo sul fatto che lui è sempre dentro casa, lei litiga con lui e rimane nervosa anche con me, I bambini mi vogliono un bene dell’anima, li ho trattati come se fossero stati i miei, non gli ho fatto mancare nulla su qualsiasi aspetto, anche se non sono il padre. Spesso rimanevo a pranzo o cena li da lei, e lui si presentava… giustamente io mi sentivo a disagio, assolutamente non ce l’ho con lui, ma mi sentivo in più, e lei mi diceva che doveva stare tranquillo, perché era lui che si doveva sentire scomodo, ma se lei lo fa entrare in casa, come fa a tagliare questo cordone??? Insomma ci allontaniamo, ma ogni tanto ci sentivamo e gli dissi… cerca di risolvere i problemi in casa e poi ne parliamo. Nel frattempo vanno dal giudice e fanno la separazione. I primi di marzo ci riavviciniamo, ma lei non la vedo convinta, comunque proseguiamo la storia e a maggio lei mi dice che preferisce stare sola, capire, non avere nessuno addosso e valutare. Cerco in qualsiasi modo di starle vicino e cercare di farle capire che tengo a loro tre. Come è andata a finire? che lui dopo 2 volte che se ne è andato, lei lo ha fatto rientrare, io…. co...... me la sono preso in quel posto. Lei economicamente non sta bene… di più!!!! Lui sta scannato (in bianco) , ci vedeva sempre insieme e chiese a lei cosa c’era stato tra noi e lei gli ha risposto che c’è stato un bacio. Ma secondo voi, ma puoi essere così co......? in 9 mesi che mi hai visto sempre girare e uscire con la tua ex moglie, secondo te c’è stato un bacio? mica abbiamo 14 anni che ci diamo i bacetti. Per me fa finta di nulla, per comodità, mica è scemo. Comunque lei è dentro casa con lui e viene a dire a me, che lo sta valutando, che verso di me, più dell’amicizia non può darmi, ma non vuole che io mi allontani… si e che faccio aspetto mentre lei sta con lui? mi dice che ci tiene a me, che non gli sono indifferente, che quando parla con me, sta bene. Io gli ho detto che secondo me ha fatto una cavolata, che l’ha fatto per i bambini e su questa scelta non sono d’accordo. Mi dice che mi pensa sempre, e spesso stiamo parecchio al telefono. Io se fossi lui, mi roderebbe che mia moglie stia al telefono con quella persona che gli girava intorno, ma non credo che lei lo dica a lui!!! Lei mi dice vieni qui a casa e mangia con noi, lui lo stesso!!!! lo incontro e mi dice quando passi a casa, perché non ti fermi a mangiare da noi… ma dai… ma come si fa!!! Magari dormiamo pure nello stesso letto, in tre però, così ci scaldiamo!!!! Vorrei chiudere questo capitolo, perché cerco di voltare pagina, ma spesso e volentieri mi manca, ma non posso fare nulla. Tanto una cosa è certa… lui 2 volte è andato via di casa, e succederà di nuovo, il vaso 2 volte si è rotto!!! Chiedo a tutti voi, per favore, cosa mi consigliate? di sperare che per la 3 volta si rompa di nuovo la famiglia? certo mica sono un burattino!!! Ringrazio tutti per l’aiuto, perché soffro molto, moltissimo!!!!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Una storia dove ho creduto tanto….

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    joly08 -

    Ciao, stamattina anche io ho scritto un post su questo sito perché anche io,come te, sto soffrendo molto (se lo leggerai, capirai perché).Essendo anche io in una fase di sofferenza e confusione,forse non sono la più indicata a darti un consiglio.Tuttavia,abbiamo storie diverse,soffriamo per motivi diversi e quindi forse un parere te lo posso dare.E parlo di “parere” perché,per lavoro,io sto quotidianamente a contatto con situazioni come la tua,o meglio,come quelle della tua lei.
    La fine di un amore non è mai una cosa semplice.Non lo è a 20anni,non lo è a 30 non lo è a 97 (ho il mio vicino di casa che ha perso la moglie 5anni fa dopo 70 di matrimonio e conta ancora le ore e i giorni che passano).È un lutto,autentico.Quando si hanno dei figli poi…Ora, da come hai descritto il marito di lei mi sembra molto evidente che la loro Unione sia stata sin dall’inizio una cosa di comodo.Lei ricca,lui sempre al verde.E nonostante questo,lui si è permesso anche il “lusso” di andarsene da casa più volte e non ci vuole molto a capire che lo farà ancora. Sai perché?Perche lei se lo riprende.Lui può averla sposata per interesse,lui torna da lei per interesse.Ma lei perché lo ha sposato?Perche lo riaccoglie? Evidentemente lei non ama solo i figli (che potrebbe amare comunque anche ricominciando una nuova storia,non solo,ma potrebbe farli vivere più sereni in un contesto di amore vero e non economicamente quantificabile),forse lei ama anche lui.Tu sei importante,ci tiene a te,in te vede un amore disinteressato che però non sa apprezzare adeguatamente perché,evidentemente,non è abituata a quel tipo di amore.Forse preferisce qualcosa che possa “gestire”come le proprie finanze.Perdonami,non voglio essere dura,ne giudicare nessuno,ma ti ripeto che per mestiere ne vedo tante e non mi meraviglierebbe se fosse come dico perché tante volte ho visto cose simili. Resta il fatto che ora anche io sono alle prese con una situazione che proprio non capisco (se vorrai leggere il mio post e farti una idea o darmi un consiglio lo accetterò volentieri) e forse, per quanto possa farci male, dobbiamo solo accettare che capita nella vita di essere delle “belle persone”, di essere molto ben voluti per questo e di incontrare qualcuno che non può non apprezzarci e volerci vicino per come siamo fino a quando -comunque, e per fortuna- non scatta anche in quelle persone un minimo di correttezza che le induce a fermarsi a dire: non vorrei perdenti,sto bene con te, mi hai dato tutto, ma tutto non è abbastanza. L’amore ti fa amare qualcuno che non ti ama,l’amore ti fa aspettare,perdonare,capire…l’amore ti mostra la via poi sta a noi decidere di percorrerla.Succede spesso che si prenda qualla sbagliata,per poi capire dopo molto tempo di aver fatto un errore e non sempre si può tornare indietro.Io spero che il mio lui torni come spero che la tua lei scelga te,ma sta a loro comprenderlo mettendo da parte egoismi e paure.Perchè l’amore fa questo e se non lo fa, non era amore.
    Ti abbraccio

  2. 2
    carolina90 -

    secodo me dovresti lasciare stare…ma ti pare che alla tua età ti tocca stare in mezzo alle bambinate di questi due??lui sarà pure un co...... ma anche lei …ma secondo te una donna in rotta col marito che lo fa tornare a casa tutti i giorni che cosa vuol dire??che è ancora innamorata…fidati…tu sei stato solo una consolazione…nn starla ad ascoltare…
    ciao

  3. 3
    pucioladoro -

    Io credo che la separazione sia un momento molto difficile, che una persona sia o non sia innamorata, è pur sempre uno distacco completo dalla persona con cui hai condiviso tantissime cose, come in questo caso dei bambini, una famiglia; con questo non giustifico il suo comportamento, anche se ci sono delle coppie che fanno così ovvero che continuano a far entrare nella propria a casa l’ex marito/ex moglie però non si considerano e fanno la loro vita: a parer mio non si dovrebbe fare così, credo che se una persona si separa, non si deve separare solo da un punto di vista “burocratico” ma anche “fisicamente”! Quindi quello che ti dico è che se vuoi avere a che fare con questa donna, devi essere chiaro… non è una questione di darle tempo o meno, perché a quanto ho capito anche se il tempo passa, la situazione non cambia, anzi! Dunque parlale, aprile il cuore, dille che è una situazione insostenibile e che per quanto tu possa tenere a lei, purtroppo se le cose non cambiano, devi lasciarla stare. A mali estremi, estremi rimedi. A volte, bisogna essere più tosti della situazione stessa, sennò non ci si leva mai le gambe!

  4. 4
    Lara87 -

    Non saprei cosa consigliarti sinceramente..solo una cosa ho capito dalla storia che ho vissuto e dalle tante storie che ho letto su questo forum..riprendendo la tua metafora del vaso che mi ha fatto riflettere..quando un vaso si rompe lo puoi anche aggiustare ma non tornerà più bello perfetto come prima. Stessa cosa l amore quando iniziano dubbi pause di riflessione, quando si inizia con il lasciarsi e riprendersi..quello ormai non è più vero amore è solo una brutta copia di tutto ciò che di bello c era stato e che non sarà più come prima. L amore o c è e si è convinti e sicuri di amare o non c è e quando iniziano i primi tira e molla da li in poi può solo andare sempre peggio, allora non si vive più un amore ma si sta solo in agonia xke l altro ti tiene sempre sulla corda. Difficoltà e crisi x tanti motivi ci possono essere e si possono superare insieme ma solo se i sentimenti sono ancora autentici.

  5. 5
    occhio della mente -

    Vi ringrazio per le risposte e state tranquilli,se dovete offendermi,non vi preoccupate,lo potete fare tranquillamente. Ormai credo che la relazione tra me e lei sia finita. Leggevo il commento di joly, che diceva che se e’ rientrato,vuol dire che lei l’ama ancora. Ma siamo sicuri che lei sappia cos’e’ l’amore? dopo 1mese e mezzo che stavamo insieme mi diceva “ti amo”. 1 settimana fa l’ho incontrata e un po’ la conosco. Non l’ho vista gioiosa,allegra. La persona che ho conosciuto,sprizzava gioia da tutte le parti, e sinceramente che lei stia riprovando con lui,non mi pare di vederla felice. Queste cose l’ho dette a lei, ma ha risposto…forse non mi conosci bene!!!L’altro giorno ero a casa di mio padre e lei mi ha mandato un messaggio che era con i bambini. Le mando le foto di casa,e lei mi risponde… poteva essere il nostro nido!!! Ma metti caso che lui legge i messaggi,io ci discuto e lei che figura ci fa? poi domenica mattina alle 8 mi chiama e stiamo 1ora e passa al telefono. ma vi pare normale?oggi e’ martedì sera ed e’ sparita. sicuramente io non la cerco, anche perché inizio a essere stanco di tutto cio’.

  6. 6
    bimba -

    che brutto comportamento questa donna, e meno male che avrebbe 39 anni! no, dico avrebbe perché si comporta come una 14enne, e tu pure a starle dietro! è pure bugiardissima ha detto al marito che c’è stato solo un bacio.. maddai, e tu vuoi una così? e che te ne fai? che appena ti volti ti pugnala alle spalle? (come ha fatto col marito e come sta facendo pure con te). questa donna non sa amare, altro che chiacchiere. io dico: povero marito. tu scappa che non sei il suo, e questo è tanto! ti sei salvato guarda.

  7. 7
    joly08 -

    Il dubbio di avere a che fare con qualcuno che non (ri)conosca l’amore vero ce l’ho anche io, ma almeno il mio non cerca di chiarirsi le idee in compagnia…e comunque, anche se fosse così, che si fa? Si aspetta a vita che vengano illuminati cammin facendo? Secondo me, si può anche fare, l’ho fatto e lo sto rifacendo ma…mi vado convincendo che non sia corretto e forse nemmeno utile perché se poi restano delle loro idee si é solo perso tempo prezioso per la nostra rinascita…non so, ripeto, le nostre storie sono diverse, forse io potrei ancora dargli il beneficio del dubbio (anche se è già una enorme stortura), ma tu…questa è una famiglia che si è ricostituita, se ti vengono lasciati spiragli o elemosinati inviti a pranzo, come se tu non avessi dove andare, forse – e ti chiedo scusa se lo dico- è perché lui prova un po’ di “pena” per te (ma non senza un pizzico di goduria) e lei, bugiarda e meschina, ti tiene in caldo per quando il marito girerà di nuovo i tacchi….liberati. Sarai compagno di una donna che non ti ama, padre di figli che non ti preferiranno mai a quello vero sempre presente (per comodità o meno, ma c’è). Sarai infelice e lei non merita questo. Personalmente preferirei vivere in mezzo a mille problemi con il mio fidanzato piuttosto che spensierata accanto ad uno che non amo ma mi fa campare bene…hai la fortuna (e lo dico riferendomi al mio caso) di avere le idee chiare, va bene aiutare qualcuno a chiarirsele se lo ami, ma qui è chiaro che qualcuno vuole il marito a casa e il sostituto pronto in panchina…fai tu.

  8. 8
    occhio della mente -

    joly e bimba ciaooooo!!! siete 2 grandi!!! non e’ che venite a roma tante volte?sai che chiacchierata che ci facciamo!!! comunque ora e’ il momento di cambiare pagina,mi sono stancato di soffrire. ho fatto tanto e troppo. Ora basta.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili