Salta i links e vai al contenuto

Ho creduto di poterla odiare

Non ho saputo resistere… un modo come un altro per sfogarmi, ormai il dolore è diventato più grande di me, e…
Mi sono innamorato di una persona straordinaria… tutto ciò che ho sempre desiderato dalla vita, me ne sono accorto troppo tardi… e ormai qualcun altro ha il suo cuore al posto mio…
Dopo settimane ci siamo rivisti di tanto in tanto, ho passato pochi momenti con lei ma sono stati incredibilmente intensi…
Lei continua ad illudermi, suo malgrado con il suo sorriso e il suo carisma, io figuratevi se non mi faccio illudere… mi vede soffrire e con lo sguardo cerca il mio perdono forse… per stare meglio con la sua coscienza
Non riesco a spiegare quello che provo… ogni cosa dentro e fuori si è bloccata in uno stato surreale non riesco a capire cosa sta succedendo dentro me…
Ho iniziato a credere di poterla cancellare dalla mia vita… fino al giorno in cui ho rivisto i suoi profondi e bellissimi occhi scuri
ho baciato le sue guance…
ho risentito il suo profumo…
ho toccato la sua pelle morbida…
ho ascoltato la sua voce…
ho rivissuto in un attimo tutto quello che c’è stato tra noi… tutto quello che sarebbe stato… in quel istante ho avuto solo la forza di scappare per non far percepire la mia debolezza e disperazione !!
Non credevo fosse così importante per me… ho bisogno di lei per sentirmi ed essere completo… io non so più cosa farne di me…
Gli amici mi ripetono le stesse cose… Passerà… il tempo guarisce le ferite, tutte anche quelle del cuore !!!
Io invece non riesco a farmene una ragione … c’è qualcuno lì che mi sa dire come si fa a dimenticare l’unica donna che si è mai amato veramente ?????

Roberto 2008

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

17 commenti a

Ho creduto di poterla odiare

Pagine: 1 2

  1. 1
    afra -

    Se avessimo la risposta non esisterebbe questo forum pieno di passanti che aspettano di trovare la risposta decisiva alle proprie domande, e magari domande poste da altri la cui condizione di disperazione sia la medesima.
    L’hai rivista…credevi di averla dimenticata, ma rivedendola ti sei accorto che non é così.
    Io l’avevo rivisto…credevo che qualcosa fosse cambiato a mio vantaggio, ma non é stato così.
    Io che ho fatto? Gli ho detto: non cercarmi mai più.
    Funzionerà? Non lo sò…di certo rivederlo non é la soluzione; essergli amica non é la soluzione…posso solo sperare che dovendomi allontanare per un anno, alla fine di questo periodo, qualcosa cambi dentro di me.
    Se non accadesse?…beh…sarebbe una tragedia.
    Non sò cosa dirti…non sò cosa dirci…possiamo sperare che nella nostra vita arrivi qualcun altro a prendere il nostro cuore? Ma siamo pronti perché questo accada? Personalmente, adesso, per la paura di stare male, non ne voglio sapere.
    Forse spero davvero di non vederlo mai più, e lasciare che l’oblio faccia la sua parte.

  2. 2
    Raffaele -

    Semplice: gli uomini si impegnano giustamente per una donna e ne sono innamorati, ma i più forti sanno dire basta, e se l’innamoramento è folle non ha più senso.
    E si pensa ad un altro amore che arriverà sicuramente, perchè una donna che non mi vuole, che non si impegna alla pari non mi merita.

    E cara L…y, ci sono donne sadiche che hanno sofferto per colpa di altri, compresi i genitori oltre agli ex, e quindi per colmare il buco creatosi dalle atrocità della vita illudono altri uomini per bene, fino a farli soffrire per sentirsi finalmente amate, in modo “malato” però.
    Questa è la vendetta e la cattiveria che sa fare molto bene “una” donna, ma l’uomo vissuto e con un pò di esperienza saprà disinnamorarsi facilmente, lasciando la povera donna sadica ed alla fine infelice delle sofferenze altrui nelle sue broda.

  3. 3
    micione72 -

    Caro Yan solo, hai permesso ad una persona di annullarti!
    Hai permesso ad una persona di farti credere che tutta la tua vita, ogni tuo respiro, ogni tuo sorriso, dipendessero da lei!

    Hai permesso ad una persona di giocare con i tuoi sentimenti!
    Vuoi capirlo che lei è un essere umano, come tutti gli altri!
    Non è una dea, non è una madonna!
    E’ un essere umano con le sue debolezze, il suo egoismo, la sua immaturità!
    Lei non è la tua vita!
    La tua vita appartiene SOLO A TE!
    Ce la farai a superare questo momento! Devi ragionare, ora, con mente lucida e non con cuore ferito!
    Ciao

  4. 4
    kapanna -

    non si dimentichera’ mai, pero’ il tempo aiuta molto… fidati
    bisogna solo continuare a vivere la nostra vita ed avere fiducia in noi stessi.. il tempo fara’ il resto.

  5. 5
    guerriero -

    taglia, altrimenti scriverai altre lettere così

  6. 6
    Raffaele -

    Caro Yan Solo, devi ragionare come le donne che sono narcisiste, fai altrettanto vedrai che battaglia…

  7. 7
    Sara 91 -

    Personalmente forse anche a causa della mia esperienza ridotta non so come si possa fare a dimenticare la sola donna o l’uomo che si è amato veramente: forse davvero non esiste un rimedio e bisogna aspettare che tutto passi, tutto scivoli come acqua con l’aiuto del tempo e magari grazie a un altra xsona che ci prenda il cuore con più forza sempre se questo accada. Siamo in balia della forza dell’ amore noi esseri umani e quando questa forza magica e misteriosa ci assale non possiamo ribellarci ad essa, ecco il mio parere.

  8. 8
    xaver -

    concordo unanimamente, si riparte, incazzati e fuori le palle…

  9. 9
    Maxim_Max -

    Ciao Yan Solo,

    sono sicurissimo che in questo mio intervento brilleranno di gioia infinita gli occhi di molti amici del sito, dicendo che queste cose che mi stanno accadendo accadranno pure a loro, oppure sono già accadute e l’infinita goduria che se ne ricava fà salire il morale alle stelle!!!

    Leggendo i vari interventi tutti mirati a farti uscire dalla situazione in cui tu ti stai trovando, uno in particolare mi ha colpito, perchè sembrerebbe quasi che l’amico virtuale Raffaele mi conosca di persona, visto poi come mi comporto esattamente con la ex moglie, che continua, pure oggi, a mandare sms(ha bisogno della mia macchina, poverina, non per lei ma per sua figlia, che la usa come paravento ormai conosco per bene il nemico, ma dalla risultanza dei fatti è lei che magnanimamente me l’ha consegnata, senza che io le abbia mai detto nulla o minacciata in alcun modo, quindi prima del tempo, con tanto di sms d’accompagnamento, che a livello di legge è prova di annullamento dell’accordo precedente, che prevedeva la consegna al 30 settembre prox, come da sentenza trib.

    Domenica scorsa invece una sequela&miriade di insulti, oggi chiedeva scusa per gli stessi e che lei ha dimenticato tutto, peccato che lei abbia insultato me e non lei stessa!
    ma anche oggi, visto che io non rispondevo, l’ultimo suo sms è ricco di insulti poi questa frase è spettacolare nella sua stupidità:
    “se sei un uomo tira fuori le palle e rispondimi, se non rispondi subito, la prenderò come risposta negativa.”(riferendosi a darle la mia auto che è già dal concessionario in vendita se la può scordare!)

    Poi oggi ha fatto tel. da sua sorella, una trentina di volte, tra il cell. e il mio numero di casa, che palle, io non ho mai risposto, ma l’insisistenza era notevole.

    Perchè invece non si fà dare la macchina dallo scimmione con il quale lei vive assieme già da quattro mesi?

    Poi in ultima, per commuovermi, un sms da parte della sorella che diceva:

    “Hai mica qualche notizia di mia sorella, perchè oggi mi sembrava molto giù, anche se sò che tu a questo mio messaggio non risponderai”.

    Brava ex cognata! Azzeccato in pieno!
    Infatti ben mi sono guardato dal risponderle!
    Telefona direttamente a tua sorella cosicchè saprai come stà in diretta e non da mè che non c’entro più un fico secco!
    C’è nella fogna tua sorella, cara ex cognata?
    E allora che ci stia pure! a me non me ne frega più niente!

    Bisogna ragionare come le donne, essere narcisisti, questo è un mio difetto, dalla nascita, come risutlante che accade?

    Una bella e speciale guerra, che mi stò godendo tutta nei minimi particolari, come sono soddisfatto che la ex moglie sbatta nei coperchi a tutto andare, si sia sbiellata del tutto, d’altronde era lei che aveva l’amante da febbraio, lei che è andata vivere da lui con sua figlia, scaricando mè come un ferrovecchio che non serve a nulla, per la sua ricerca della felicità.
    Bene adesso che l’ha trovata come mai continua a rompermi lo scroto visto che sono stato gettato nella rumenta?

    Vedi per me non ci sono problemi ora, dopo 4 mesi da quel 7 maggio quando mi scaricò, perchè la mia forza psicologica è ben diversa dal quel periodo immediato, dolorosissimo, straziante, adesso io godo come non mai, proprio per il mio narcisismo, poi quell’innata voglia di totale vendetta nei confronti di chi si permette di conficcarmi un coltello nella schiena.

    Comincia anche tu fare il duro, a trattarla male, perchè sei tu nella ragione, fai vedere che sei un uomo con le pelotas!
    Perchè la vera forza di un uomo la si deve tirare fuori proprio nel momento di massimo collasso della stessa, tu lì rialzi, ti fai rispettare, fari capire di non essere un cuscino zerbinante del quale lei può disporre a suo piacimento, ma sei tu che disponi di te stesso e di lei come cavolo vuoi.
    La maggior parte delle donne con le caratteristiche dell’esaltazione del loro protagonismo,ego,egoismo,messe sotto l’egida di questa”tortura psicologica” schiattano del tutto,giusto così!

    Maxim.

  10. 10
    guerriero -

    Raffaele e Max, concordo

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili