Salta i links e vai al contenuto

Una settimana per dimenticare

  

Salve ragazzi, ho bisogno di un aiuto… vi racconto cosa mi è successo:
la scorsa settimana io e la mia ragazza abbiamo avuto un piccolo diverbio, niente di che, e pochi giorni dopo un altro, non per lo stesso motivo, ma collegati in quanto ancora un po’ innervositi dall’altro. Passata l’ultima discussione passano 3 giorni senza sentirci, dopodichè lei mi chiama e mi dice che dobbiamo parlare. Il sabato pomeriggio lei mi dice che non si era fatta sentire questi giorni perchè voleva riflettere, ossia voleva vedere se stava ancora con me per abitudine o perchè mi amava veramente, una sorta di prova del nostro amore (da premettere che noi eravamo insieme da 3 anni e mezzo). All’inizio le ho detto che questa idea non mi piaceva poichè sono sempre stato scettico su queste cose, ma poi ha insistito e mi ha convinto, avvertendola però che, siccome non mi piaceva l’idea e stavo passando un momento non bellissimo, in qualsiasi momento, se mi sarei stufato della situazione, l’avrei lasciata (non so perchè ho detto così, forse per spaventarla e lasciar perdere l’idea). Lunedì lei mi lascia dicendomi che il giorno prima ci ha pensato e che era meglio che ogniuno vada per la propria strada. Neanche mezz’ora e il mio miglior amico, saputa la notizia, mi ha raccontato che lei domenica era con un altro al parchetto pubblico e che c’è stato un bacio a stampo. dopo aver parlato prima con lei, poi con l’amica, ed infine di nuovo con lei mi viene detto che lei era andata con lui solo per parlare in quanto amici e che non si aspettava che lui la “baciasse all’improvviso” ed infatti è per questo che non si erano nascosti ma seduti in una normale panchina in vista nonostante fosse carnevale e lì passassero tutti, quindi non so se crederle veramente. Io vi posso giurare che lei non è il tipo da fare certe cose. E che lei mi ha lasciato, non per lui che non vede mai, ma perchè dopo aver fatto quello si sentiva costretta a farlo, ma il vero motivo, secondo lei, era che ultimamente litigavamo troppo (cosa che a me non risulta, ma ha detto che le erano pesati alcuni litigi passati). Fatto sta che lei ora mi chiede di rimanere amico ma non ci riesco, in quanto sono ancora follemente innamorato di lei e come posso attenuare questo sentimento se ci parlo ogni giorno? La nostra storia è stata favolosa ed ero covinto che sarebbe stata la donna della mia vita poichè progettavo con lei il nostro futuro insieme. Ero fidanzato in famiglia dove tutti mi volevano bene ed erano contenti di noi, quindi potete apprendere che non vi era nessun problema tra noi. Ma la cosa che mi fa pensare di più è che 2 settimane prima, dopo la serata di san valentino, mi ha mandato un mess con scritto che era la persona più felice al mondo e che si era accorta che non sarebbe mai potuta stare lontano da me. Con una settimana lei è riuscita a scordarsi tutti questi anni ed a lasciarmi. Io ora sono distrutto, esco continuamente per non pensarci ma rimando solo l’agonia, in quanto appena mi trovo da solo riesco a pensare solo a lei. Sono perso, non riesco più a vivere, penso solo a lei ed a potermi rimettere insieme ma penso che non mi vorrebbe più e che è meglio così poichè non mi merita (cosa che dicono i miei amici da quando ci eravamo messi insieme), ma non ci riesco a convincermi di questo. Io le ho sempre dato tutto me stesso e lei, a modo suo, ha sempre ricambiato. E’ possibile dimenticare così, in una settimana il ragazzo che ti ha amato e che tu hai amato per più di 3 anni??? cosa devo fare per smettere di soffrire??? Grazie mille a tutti..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

16 commenti a

Una settimana per dimenticare

Pagine: 1 2

  1. 1
    greta -

    caro danij….la ragazza che tu ami tanto è solo una persona da cui dovresti scappare!!e anche in fretta,,ti sta facendo solo del male e tu non puoi permetterle di fartene ancora…scappa scappa e non voltarti indietro…lo so che ora ti sembra impossibile e assurdo..ma t giuro è l’unica cosa da fare,,anchio non ci credevo..ma poi ho aperto gli occhi,,ho visto ciò che l’amore mi impediva di vedere..avevo solo idealizzato questa persona che all’inizio di certo mi amava davvero..ma poi…bè poi è finita troppo male, e io non voglio nemmeno credere a lui che mi dice che mi vuole bene…si ma da quale parte???il bene si dimostra..e non di certo uccidendo gli altri e pensando solo a se stessi e alla propria felicità ,ignorando e maancando d rispetto chi ti ama da morire!!!ragiona molto su questo…e non pensare di essere suo amico perchè la ami ancora e non sarebbe possibile,vivresti con l’ansia che lei prima o poi si rinnamori di te e smettesse d vederti come amico..poi mai dire mai..ma ora è meglio che ti allontani definitivamente..piangi e sfogati quanto vuoi,ma conserva la tua dignità e non farle vedere quanto soffri,,sennò capirà di averti in pugno e continuerà a mancarti di rispetto..meglio perderle che trovarle le persone così…un bacio,ti son vicina..

  2. 2
    CIAO -

    Ciao…posso farti una domanda?perchè leggendo la tua lettera,ho avuto una storia molto simile però durata 6 anni. Da quando vi siete lasciati hai mai provato a tornare con lei e comunque a farle capire che la ami oppure vi siete semplicemente sentiti come amici? ed ha ragione greta non si potrà mai essere amici,io ed il mio ex c’abbiamo provato a rimanere amici ma adesso non ci salutiamo proprio più.

  3. 3
    joey 69 -

    caro danij a me e successo piu o meno la stessa storia, dopo 5 anni,(lei me l’ha detto dopo aver fatto l’ amore ) per me e stato un fulmine a ciel sereno sono 8 mesi che sono nel baratro e non riesco ad uscirne .
    che dio ci aiuti

  4. 4
    scorpioncina81 -

    ciao, danij, scusa la mia frase diretta: ma sei sicuro che il messaggio di san valentino era proprio diretto a te!!! non so io avrei un qualche dubbio. lasciala perdere, ricomincia da zero. e auguri.

  5. 5
    danij -

    Cara CIAO, innanzitutto grazie a tutti per i consigli, poi volevo dirti che a lei ho detto che ancora l’amo ma che voglio scordarmi questo affetto per lei non frequentandola e continuandole a dire che non voglio più vederla, ma lei insiste nel dirmi che col tempo spera che le cose tra noi si aggiustino e diventeremo amici, è proprio questo che mi fa impazzire, che bisogno c’è di frequentarmi se non ti importa più niente di me??? anche perchè a parole mi dice così, poi invece quando siamo nelle vicinanze mi evita e fa finta di non vedermi, mi viene un nervoso… Comunque no, non ho provato a riconquistarla poichè è stata lei a lasciarmi, e se lo ha fatto significa che non mi vuole più, giusto??? sto impazzendo, penso sempre e solo a lei e a volermi rimettere insieme, ogni cosa che vedo o sento si ricollega a lei… AIUTO

  6. 6
    Davide1987 -

    In alcuni tratti la tua storia contiene delle tracce simile alla mia. Il messaggio dove ti dice che sei la persona iù importante per lei, e il giorno dopo ti lascia.
    L’unica cosa da fare è staccare completamente da lei, è doloroso ma il tempo aiuta fidati. Esci con gli amici, svagati, e non pensare a lei. Io sono uscito da questa crisi dopo qualche mese… riuscirai anche tu ad uscirci! Dal tronde, meglio allontanarsi da ragazze così..fidati.

  7. 7
    CIAO -

    Scusami se mi sono permessa di farti quella domanda,ma quando ho lasciato il mio ex mi ha rovinato la vita perchè ad ogni minimo passo che facevo mia madre sapeva tutto perchè mi pedinava ma da me neance un passo,ora lui si sta stradivertendo ed io mi sto spegnendo per un …. non so se hai letto le mie lettere,ora dico io sicuramente anche lui si era stancato,con questo non voglio dire che tu non la vuoi più,anzi se ti può interessare come sono fatta io,a questa persona di cui mi son innamorata che è dir poco ogni giorno la stresso per fargli capire che senza di lui non vivo…non so fino a che punto possa servirti… ciao…

  8. 8
    danij -

    Grazie ancora a tutti per il vostro aiuto ragazzi… Cara CIAO non devi scusarti di niente anzi mi ha fatto solo piacere che tu me l’abbia fatta, così ho potuto chiarire altre cose. Comunque mi dispiace moltissimo per quello che stai passando, e spero che tu ne esca presto. Io sono andato a finire persino dallo psicologo (per una visita di controllo e niente più), e mi ha detto che in certi casi bisogna pensare esclusivamente a quello che è meglio per se stessi, lasciare i ricordi dove sono senza cancellarli, ma ricordarli ed usali per riflettere e captare insegnamenti per il futuro. Pensa esclusivamente a te stessa ora senza rimpiangere nulla di ciò che hai fatto, poichè i fatti non possono essere cambiati, ma chiudi un capitolo ed aprine un altro. Spero di esserti stato d’aiuto

  9. 9
    CIAO -

    Grazie mille danij,lo sai qual’è il mio problema?!che ne sono consapevole che lui non mi vuole o quant’altro,tutto ciò che mi dite voi o i miei amici è vero,dico si hai o avete ragione ma poi tutto torna come prima non riesco a staccarmi da lui,per me una sola seduta dallo psicologo non basta anche perchè io la studio proprio la psicologia ma ci vorrebbe una vita intera e credo che neanche quella basti.

  10. 10
    danij -

    Cara CIAO, non so perchè ma mi ritrovo tantissimo nelle tue riflessioni e nelle tue espressioni. Anch’io sono consapevolissimo che è meglio così e che dovrei solo scappare da lei per ricominciare una nuova vita, ma che ci posso fare se penso ogni istante al suo viso ed ai momenti passati insieme???

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili