Salta i links e vai al contenuto

Tutti i consigli sono ben accetti!!!

  

Ciao a tutti! Sto scrivendo questa “lettera” perchè avrei bisogno di qualche consiglio. Ho due questioni da porvi:
1) Nell’Agosto del 2012 ho conosciuto un ragazzo che ha 11 anni più di me e subito c’è stata molta sintonia tra noi. Fin dall’inizio lui mi ha detto che non voleva impegnarsi con nessun ragazza in quanto aveva (e ha tuttora) un lavoro instabile e molto poco redditizio (fa l’allenatore di calcio) che non gli permette di crearsi una famiglia e che potrebbe essere costretto a cercare lavoro altrove, anche fuori regione. Da quel giorno a oggi, nonostante abitiamo a 10 min di macchina, ci vediamo si e no una volta alla settimana e ci sentiamo quasi una volta al giorno. Ragazze/i…dopo tutto questo tempo io mi sono molto affezionata a lui e sinceramente non ce la faccio più ad andare avanti cosi!!!! 3 settimane fa, in un momento di sconforto, gli ho chiesto che ne sarebbe stato di noi e cosa siamo, se stiamo insieme oppure no…e lui, essendo sempre nella stessa situazione del 2012, mi ha detto che ancora oggi non può darmi nulla di più, ma che gli dispiacerebbe perdermi e che non ha senso nemmeno dirmi cosa prova lui per me. Premetto che io il 31 dicembre 2012 gli ho detto che lo amo e da lui non ho ricevuto risposta…. Ora mi chiedo: O è un grandissimo bastardo oppure qualcosina prova anche lui per me??? Secondo tutti i miei amici e alcuni familiari, lui mi sta usando solo per fare i suoi comodi… ma come è possibile…dopo tutto questo tempo???? Secondo voi????
2) I primi di dicembre ho deciso di prendermi 48 ore per me e di farmi un fine settimana in Valle d’Aosta con un’amica, con una gita organizzata da un’agenzia di viaggio. Non so se voi credete ai colpi di fulmine o no….ma appena ho visto l’autista del pullman su cui viaggiavamo…ho perso la testa!!!!! Lui ha 12 anni piu di me e vive nella città in cui io studio, a 60 km da casa mia! Tra noi è scattato subito qualcosa e se ne sono accorti sia la mia amica che il suo collega che faceva il viaggio con noi, e altra gente che era nel pullman. Abbiamo parlato molto del più e del meno e, arrivato il momento di salutarci, non abbiamo pensato a scambiarci nessun tipo di contatto. Da quando sono ritornata a casa non ho fatto altro che pensare a lui, cosi il mercoledi successivo decido di vedermi con l’altro ragazzo (l’allenatore) in modo da poterci capire qualcosa in più….e invece, purtroppo, mentre ero con lui pensavo all’autista. Cosi il giorno successivo (il giovedi) decido di scrivere all’autista un messaggio su facebook e di chiedergli l amicizia. Ancora non mi ha accettato l amicizia, ma mi ha risposto al messaggio chiedendomi il numero di cellulare. Ci siamo sentiti ieri sera e siamo rimasti daccordo che giovedi prossimo, dopo il mio esame all’università, ci vediamo… aiutatemi…non so che pensare, non so che fare! Mi vengono mille dubbi in mente…tipo: perchè non mi ha accettato l’amicizia??? Non è che forse è fidanzato, anche se lui durante il viaggio mi ha detto di essere single??? E poi…non è più personale scambiarsi i numeri di telefono, piuttosto che essere amici su facebook??? Come mi dovrò comportare giovedi??? Gli posso far capire qualcosa oppure no? Ah…l’agenzia di viaggio con cui lui collabora spesso molto probabilmente sarà il mio futuro posto di lavoro, quindi non posso rischiare di creare situazioni spiacevoli! Che faccio con lui? E che faccio con l’altro ragazzo…visto che sono giorni che non ci sentiamo e quasi 10 giorni (da quel mercoledi) che non ci vediamo??? Tutti i tipi di consigli sono ben accetti….grazie! 🙂

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Tutti i consigli sono ben accetti!!!

  1. 1
    wolly -

    Complimenti, continua a tenere il piede in due scarpe.
    Mi raccomando usa l’autista a tuo comodo. Ah già non serve dirtelo.
    Se le cose andassero male con l’autista torna con l’allenatore. Già che ci sei su facebook non hai già conosciuto qualcuno con 13 anni più di te?
    Controlla che abbia un macchinone e che sia benestante mi raccomando.

    La cosa peggiore è che di ragazze d’animo sincero ce ne sono, pochissime ma ci sono. Probabilmente si vergognano pure di essere donne quando scoprono come sono tutte le altre. Povere loro.

  2. 2
    serenella0immacolata -

    solita storia: lei, lui, l’altro. Che faccio? Non fare niente: aspetta un po. Non correre! Auguri!

  3. 3
    alina -

    Un allenatore, un autista……ahahahah, dai caso mai se ci entri in una chiesa a pregare, farai con il occhiolino al prete….

  4. 4
    Ele89 -

    Ragazzi scusatemi ma forse non mi sono spiegata bene ieri sera.

    @wolly:
    Innanzitutto con l’allenatore non stiamo insieme e, come ci siamo sempre detti, entrambi siamo liberi di uscire con chi vogliamo, visto che non è una storia che per ora avrà un inizio. Lui non so, ma io è da quando l ho conosciuto che non esco con nessun altro ragazzo, per suo rispetto e perchè mi sento legata a lui in qualche modo, anche se per lui non è cosi. In questo periodo ci sono stati ragazzi che mi hanno corteggiato (anche banchieri…visto che credi che penso solo ai soldi), ma per me esisteva solo lui…l allenatore!!!!!
    E’ più di un anno che lo aspetto, nonostante abbiamo passato divisi le feste natalizie, capodanno, e l’estate, in quanto lui è di fuori regione e quindi quando ha tempo se ne torna a casa, a volte anche senza dirmi nulla.
    Poi è arrivato l’autista…e Con lui non c’è stato niente e forse non ci sarà mai niente…e se mai ci dovesse essere qualcosa prima chiuderò definitivamente con l’allenatore, non sono una che sta con il piede in due scarpe!!!!

    Vi ho chiesto solo un consiglio perchè non mi sono mai trovata in una situazione del genere come questa (nè in una “storia” così strana con l’allenatore, nè in una situazione in cui uno a prima vista mi fa perdere la testa)….tutto qua…

    E comunque…a me del macchinone e dei soldi non me ne importa nulla, e se amo una persona è per quello che è, non per quello che ha (l’allenatore vive con 300 euro al mese, quindi….)!!!!!!!!!!!!

    @alina: la battuta del prete mi è piaciuta…. ma il mio motto è che le persone impegnate, fidanzate o sposate (sia con un altra persona che con lo spirito), sono intoccabili!

    Comunque grazie!

  5. 5
    Angelo9 -

    Ti chiedi se il primo ragazzo è un bastardo ma comunque tu tieni in piedi contemporaneamente due situazioni. In base all’onestà di sentimenti mostrata nella risposta ad alina, devi allora stabilire quale dei due ti interessa veramente, anche se – come dici tu – non c’è niente di concreto con nessuno dei due.Si tratta di evitare di rimanere in sospeso anche solo mentalmente ma di seguire una strada con decisione. Fai chiarezza con te stessa e cerca di far crescere una delle due situazioni se lo ritieni bene. Resta il fatto che al primo hai detto che lo ami. Chiediti se ne sei ancora convinta.

  6. 6
    Aton -

    Gerontofila. Aspirante badante? O solo perversa?

  7. 7
    marina -

    quest’autista ancora lo devi conoscere e già ti stai facendo i film. è fidanzato, è single… mica vi dovete sposare. vivi nel presente. per quanto riguarda il primo, l’allenatore, non ti vuole.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili