Salta i links e vai al contenuto

Accetti l’amore, ma poi ti scappa via

Lettere scritte dall'autore  

Vorrei raccontare la mia storia magari sfogandomi riesco a stare un pò meglio.
Ho 27 anni e sono uno studente lavoratore sono stato per un anno e mezzo con una ragazza che ora ha 20 anni. Quando l’ho conosciuta ho provato subito delle forti emozioni per lei, però siccome la differenza di età mi faceva preoccupare ho cercato di andare con i piedi di piombo.Con il passare del tempo lei si è dimostrata più matura della sua età e cosi ci siamo legati molto tanto da farmi conoscere la sua famiglia ed io visto che stavo accettendo le differenze che c’erano tra noi mi sono lasciato andare ed ho trascorso appunto più di un anno con lei. Abbiamo fatto un sacco di cose insieme vacanze, serate con amici, ecc insomma una bella relazione che con il passare del tempo andava consolidandosi ed io mi sentivo amato soprattutto con tutte le cose che mi diceva; addirittura ha avuto la sue prime esperienze sessuali con me tutto ciò mi ha fatto affezionare molto, in poche parole mi sono “cotto” di lei nonostante la mia maggiore età mi portava ad essere razionale. Durante il rapporto non sono mancati litigi e quant’altro e persino ho cercato di troncare la relazione sempre per il fatto dell’età ma lei si è conquistata la mia fiducia e la relazione diventò molto esplicita. Dopo tutto questo circa 2 mesi fa lei per motivi di studio a dovuto cambiare città, ed io l’ho aiuta in tutto iscrizione,casa, borsa di studio insomma tutto quello ceh c’era da fare. Ora all’improvviso dopo esserci visti qualche giorno prima mi ha mollato all’improvviso dicendomi di volere un po di tempo, mi è cascato il mondo addosso e mi sono meravigliato della mia reazione in quanto mi sono sentito morire, nonostante altre mie precedenti relazioni mai avevo provato cosi tanto sconforto causandomi addirittura inappetenza ed insonnia. Dopo qualche giono l’ho richiamata chiedendole cosa avesse deciso e mi ha confermato che mi lasciava, cosi gli ho chiesto se avesse incontrato qualcun’altro ma lei mi disse di no e che era stata sincera.Inizialmente le ho creduto ma poi notando un certo disinteresse nei miei confronti ho indagato un po e mi sono reso conto che quasi certamente si vede con un altro. Avevo sempre temuto una cosa del genere perciò ci andavo con i piedi di piombo, ora sto molto male penso sempre a lei vorrei odiarla ma la amo troppo, mi ha ferito 2 volte, 1 per avermi lasciato (l’avevo accettato perche ognuno è libero di decidere) 2 per non essere stata sincera, cosa a cui ci tenevo tanto. Mi chiedo se è possibile che l’more finisca nel giro di pochi attimi considerando che è stata lei a volermi nella sua vita. Sto cercando di dimenticarla ma è molto difficile, non credo mai possa ritornare e se lo facesse mi metterebbe in crisi, non riesco a fare piu le mie cose, cosa devo fare?. In conclusione ho conosciuto il vero amore ed ora so come ti fa soffrire.
Spero di essere stato chiaro considerando che la mia testa è molto confusa ed i pensieri si accavallano, aspetto con ansia ogni vostro consiglio e commento

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    AtomicGarden -

    Carissimo…Mamma mia,leggendo la tua lettera mi è venuta un pò la pelle d’oca…sai,è da tanto che scrivo qui eppure la tua storia sembra così simile alla mia…Guarda,ti si presenta un bivio:o inizi a piangerti addosso (e te lo sconsiglio,non ti porta a niente)o accetti quello che è successo (e caro mio,la verità è proprio che purtroppo succedono queste cose!).Mi sembra abbastanza chiaro e linera quello che è avvenuto…Mi dispiace molto per te,so esattamente quello che provi e quello che pensi,mi riferisco in paricolare al fatto che tu sei stato il suo “primo vero ragazzo”,al fatto che lei ti avrà detto tante di quelle belle cose…Ma il problema è veramente quello che ti faceva paura all’inizio…la sua giovane età…E lo so che avresti voglia di ribattere con un bel “era matura” ma..fidati,non è quesrione di maturità..Peccato,da come ne parli doveva essere una “brava” ragazza,avrebbe potuto essere un pò più onesta ma tanto non è che sarebbe cambiato un granchè!Il consiglio è solo uno:lasciala stare,niente messaggi,chiamate,nemmeno se pensi di avere la verità sul mondo da riverarle,sarebbe inutile…Per il resto pensa almeno che è stato “solo”un anno…Passerà in fretta,fidati!p.s.è stata una bella “storia” d’amore,non confonderei però questo con il “vero” amore,stai attento..In bocca al lupo,famme sapè!

  2. 2
    Tony -

    Innanzitutto ringrazio AtomicGarden per la sua risposta, in questi momenti è impossibile restare soli ed infatti ho chiesto persino consigli a mia madre cosa che non avevo mai fatto prima d’ora. Per quanto riguarda il bivio, mi si è presentato ed inizialmente mi piangevo addosso e detro di me si affollavano tutti i ma, i se, i perchè; Poi ho capito che cosi non ne uscivo ed ho iniziato ad accettare la situazione se pur a fatica perchè a differenza sua io sto in tutti quei luoghi dove siamo stati insieme ed inevitabilmente i ricordi affiorano. Una cosa che ho omesso nella lettera è che lei mi ha fatto presente la sua decisione per telefono senza avere il coraggio di guardarmi in faccia, nonostante gli avessi proposto di andare da lei per parlarne e sono sicuro che guardandola negli occhi avrei capito molto di più e lei gurdandomi distrutto si sarebbe sentita una vera mer..
    Ora però il mio tormento è che se per lei tutta questa situazione è solo una sbandata dovuta all’euforia di vivere lontano da casa e con il tempo ritorni da me io non so come comportarmi perchè in fondo la amo troppo per rifiutarla e nel frattempo ho paura di un nuovo suo simile comportamento. Ora vivo con sbalzi di umore e mi affido al “tempo” per riprendere a vivere cercando di guardare avanti e di risolvere i problemi quando si presentano.
    Ciao

  3. 3
    AtomicGarden -

    Hai fatto benissimo a chiedere consigli a tua madre,lo feci pure io all’epoca,sebbene non avessimo ami avuto sto gran rapporto.Anzi,temporaneamente relegala al ruolo di tua migliore amica,sarebbe una scelta saggia per tanti motivi.Poi,condivido il tuo disagio nel frequentare gli stessi luoghi….e qui o ti prendi una minivacanza o cerchi per un pò di uscire in luoghi limitrofi.Infine…guarda non so perchè le donne abbiano questa tendenza a sparire nel vero senso del termine quando una storia finisce,tuttavia non credere che vedendoti si sarebbe sentita una merda…Piuttosto,vedendoti,con la faccia gonfia che avrai e gli occhi da cane bastonato al massimo le avresti fatto pena….Se dovesse tornare sappi che statisticamente (data la sua età) è molto alta la possibilità che si comporti di nuovo cosi,magari ad intervalli di tempo più alti..(insomma un altro anno da favoloa e poi giù di batosta fino ad arrivare ai miei record di sei anni)..Fai tu….Credo sia il caso che tu dimostri di avere 27 anni!Mi raccomando non cercarla…

  4. 4
    mikman -

    Ciao Tony, la tua storia è simile alla mia, da circa tre mesi è finita la relazione che avevo con la mia ex dopo sei anni. Io ho 33 anni mentre lei 24, andava tutto bene quando questo anno ci si sono messi in mezzo vari problemi, da parte mia di tipo di salute per mio padre, e dalla sua impegni lavorativi più lo studio.Il rapporto era nato quasi per caso, ma senza accorgermi eravamo arrivati sino a qui, sono stato io il primo ragazzo con cui ha fatto sesso,e per lei questa cosa a contato moltissimo, poi i viaggi vin sieme, e tanto altro ancora, semplicemente una bella storia fatta anche di alti e bassi come tutte le coppie. Ad oggi so che è finita perchè non mi ama più così mi disse, ma le motivazioni di questo disammoramento non le so. Forse quello che fa più dolore è non sapere il perchè, e da cosa era dovuto, un idea sentendo i commenti sulla mia storia me la sono fatta, ma tutta un ipotisi, e nulla di certo. Oggi dopo tre mesi stò molto meglio, sono stato male, ho sofferto mentre lei andava a divertirsi, libera naturalmente di farlo, ma questo mi ha dato il coraggio di reagire, non sopporto l’idea di stare male per una persona che si è comportata in quella maniera. Credimi che tutto si risolve, e te lo dice uno che ci è passato da poco, con lo stesso stato d’animo tuo.

  5. 5
    Gettero' in mare il cuore che ha qualche desiderio. -

    Tony…. a rileggerti mi sembra di rileggere la mia storia…. ma da quello vedo mi sa che si assomigliano un po’ tutte…..!!! 🙂 E poi siamo pure coetanei….

    Stessa cosa tua… ci sono andato con i piedi di piombo (per 2/3 volte sono stato io a chiederle una pausa perche’ non ero sicuro al 100% e mi sono allontanato…. ma sempre per 4/5 giorni), mi sono fidato ma non troppo, ci eravamo promessi (e personalmente l’ho sempre fatto) di dirci sempre tutto anche nel caso che si fosse trattato di brutte verita’…..

    Poi mentre “sembrava” (“sembrava” perche’ poi tutti ci rendiamo conto o forse cerchiamo di trovare dei segnali…. reali o immaginari che siano…) andare tutto liscio (prenotiamo le vacanze assieme a meta’ Luglio, regali anticipati, programmi futuri di attivita’ da svolgere insieme come scuola di ballo, nuovi viaggi etc. etc.) mi dice che ha bisogno di stare da sola….. e non si fa viva…. dopo una settimana la chiamo e mi dice che non sa ancora niente ha bisogno di tempo… la solita “storia”…. cmq morale della favola andava a divertirsi con amiche e roba del genere… a differenza tua (ad oggi poi mai mettere limite alla “provvidenza”) non so se avesse un altro… ma cmq anche lei si e’ sempre negata ed ha “risolto” quasi tutto per telefono…. nonostante il la cercassi… anche io ho cercato consigli da tutto e da tutti (compresa mia madre (!!) e mia sorella con le quali anche io non mi ero mai “confessato”) ed anche io sono stato male come non mai inapettenza e insonnia……. cmq ad oggi posso dirti che ha fatto capire tutto senza dire nulla di preciso e senza mai cercare un confronto diretto…. anche lei ha cambiato tutto della sua vita…. lavoro e zona di lavoro, ha rotto con tutti gli amici che avevamo in comune…. cmq ad oggi posso dirti che ha fatto capire tutto senza dire nulla di preciso e senza mai cercare un confronto diretto….

    Passati ormai 4 mesi posso dirti di stare bene…. ogni tanto il pensiero “ritorna” ma poi passa…. mentre prima forse non avevo la forza di combatterlo…. con il tempo ci riuscirai (se non ci riesci gia’…) anche tu…. l’importante e’ iniziare a rendersi conto che come vivevamo prima di loro possiamo continuare a farlo, di non sperare in un ritorno (ma deve essere solo un di piu’… perche’ questa “opzione” portrebbe anche non presentarsi… e quindi e’ inutile porsi il problema se la ri-accetterai prima che si verifichi questa remota possibilita’…) e che se forse se e’ andata cosi’ non era destino…. perche’ significa che non era il vero amore…..
    “Se ami una persona lasciala andare, se torna sara’ tua per sempre…. se non torna significa che non lo e’ mai stata”……….. Un salutone.

  6. 6
    Tony -

    Sono passate quasi due settimane dalla rottura e sembra di iniziare a stare meglio, cerco di farmene una ragione anche se è molto ma molto difficile. Proprio ora che mi stavo convincendo della situazione che succede? Ieri l’altro mi ha fatto 2 squilli uno il pomeriggio ed uno la notte alle 3. Cosa mai significa? Questo gesto ha scatenato di nuovo in me una grossa agitazione, è difficile vivere di supposizioni, idee vaghe forse è proprio questo che non mi da tregua. Ora sono piu indeciso di prima, comunque se vuole cercarmi sa come fare io intanto lascio passare del tempo. Sbaglierò? non so ma credo sia giusto cosi.

    Un abbraccio a tutti e grazie per il supporto che mi date, ciao.

  7. 7
    chicca -

    cioa Tony, stavo cercando il nome di una canzone su google quando ho visto la tua lettera, o meglio il titolo, e dopo averla letta insieme ai commenti degli altri ragazzi, ho deciso di unirmi a loro ed aggiungere anche un mio parere femminile che per il momento credo sia l’unico.
    Ho 26 anni ed anch’io, come voi tutti ho avuto una relazione di 6 mesi con un ragazzo di un anno più piccolo di me, ed ovviamente anche la mia relazione è finita ormai da 1 anno perchè lui mi ha lasciata adducendo una serie di scuse.
    Sono convinta da quanto dici che nel momento in cui ti sentirai a telefono con lei (cosa che, a quanto pare,avverrà molto presto) ci ricadrai con tutti i panni, nonostante tutti noi ti diciamo di lasciare stare. Ma quando uno è preso tanto quanto te non c’è niente che tenga, lei ti fa gli suqilli e te perdi un equilibrio precario che avevi raggiunto, i suoi squilli sono solo un voler mantenere un legame di amicizia, pensa che in questo tempo ti sia passata la rabbia nei suoi confronti, se fosse diverso non avrebbe aspettato 2 settimane x farsi viva.
    Voglio dirti solo un’ ultima cosa, cosa ti fa credere che anche tu sia per lei il vero amore, quando è bastato uscire di casa per lasciarti?

  8. 8
    Tony -

    Chicca credo che hai ragione nel dire che io non sono il suo amore è solo che è difficile accetare una situazione del genere quando va tutto per il verso giusto e non ti immagini minimamente una decisione drastica che ti spiazza ti fa riempire la testa di se, di ma e di perche. Quando vengono colpiti i sentimenti è dura ripredersi solo il tempo puo alleviare questo dolore che solo chi lo prova sa come ti fa sentire e se lo porterà in una piccola parte di se stesso. Mi rimprovero soltanto di essermi fidato troppo e di essermi fatto illudere da una persona che forse non mi ha mai amato seriamente, non riesco però a darle tutti i torti in quanto è molto giovane e deve ancora vedere come gira il mondo, daltronde chi non ha fatto follie a quella età.
    Ciao alla prossima.

  9. 9
    chicca -

    ciao Tony, sò esattamente come ti senti ora che è finita la tua bella favola, i dubbi che ti assalgono, i tuoi errori, i suoi errori, le vostre litigate che forse potevate evitare e stare semplicemente insieme felici. Purtroppo non si può tornare indietro, e lo sai bene,tutto ciò che hai fatto con lei era giusto per quella circostanza e non cercare scuse inutili perchè ormai le cose stanno così. Pensa ai bei momenti trascorsi piuttosto che al dolore che ti hanno provocato,anche se è forte, l’amore è irrazionale, caotico, travolgente, ti fa fare cose che non avresti mai creduto di fare prima, ed ecco che quando finisce arriva la valanga della razionalità, dei se, dei ma e tutto il dolore di questo mondo.Lei sarà sempre parte di te, pensa però che è solo una piccola parte del tuo cuore che ha ancora tanto amore da dare (quando sarai pronto, te ne accorgerai) a chi è pronta a riceverne e ricambiarti con la stessa intensità e forse anche di più.

  10. 10
    mogle82 -

    Ciao Tony,
    ho pensato di scriverti perchè a parte Chicca, di ragazze non ne ho viste.Io sono una ragazza di 24anni (ancora molto giovane d’età, ma molto matura x chi mi conosce). Circa 4anni fa, pensa che ho avuto una storia con un uomo di ben 20anni più grande di me,e da allora ho cominciato a capire grazie a lui, la mia persona (ai tempi molto più giovane d’adesso).
    Posso dirti che tutto il genere umano è portato a conoscere, confrontarsi e approcciarsi col prossimo in modi e maniere smisurate come tu ben sai.
    Beh, il punto è che lei a parer mio ti sta ferendo molto, ma purtroppo c’è da considerare che essendo stato tu il suo primo “uomo” di cui era sicuramente innamorata (a tal punto di presentarti i suoi), il fervore e la maturità dell’età l’ ha portata altrove. Ritorno x un attimo al mio ex..lui era sempre il primo che io a quei tempi pensavo che volesse incoraggiarmi a lasciarlo, ma non era questo..solo ora col passare del tempo capisco che lo faceva x me, x farmi conoscere il resto del mondo in un certo qual senso..perchè x me il mondo era lui. Forse non mi ha amata abbastanza o forse mi amava troppo x tenermi stretta a lui senza aver visto nient’altro, sta di fatto che adesso dopo 4anni le mie esperienze le ho un pò colmate e a volte gli addosso anche la colpa della mia attuale storia (sto quasi x sposarmi) che per quanto felice possa essere non potrà mai farmi scordare di lui..magari potrai chiederti..perchè non riprovare cn lui?Beh, ero assente da lui, sono andata a conoscere ciò che lui voleva tanto, ho socializzato e ho conosciuto altre xsone e lui nel frattempo mi ha lasciata andare senza nemmeno salutarmi prima della sua morte avvenuta 2anni e 1/2fa. Ora lo ringrazio, anche se penso d’essere alle volte arrabbiata cn lui x non avermi salutata..ma è un’altra storia!Per quanto riguarda la bugia (la storia con l’altro) nn puoi biasimarla..in amore la verità fa sempre male, meno si sa del suo passato (dove tu ancora nn c’eri) o del suo futuro (dove tu nn ci sarai +) e meglio è..tanto non potevi interveniree tanto meno potrai farlo ora. Purtroppo capisco che rimane il fatto che tu continui ad amarla..eh, grande fregatura l’amore..mi dicevano sempre..se son rose fioriranno (o con lei o con un’altra), ma stai sicuro che la tua anima gemella arriverà! Ora è tutta questione di tempo..ah, nn illuderti con gli squilli, magari cambia num di cell!? 😉
    Esci con gli amici e impegnati nel lavoro o in un hobby..evadi e vedrai che tutto si sistemerà..la porterai x sempre nel cuore ma in modo migliore spero!
    Bye & kisses 😉

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili