Salta i links e vai al contenuto

Tre anni con lui nel cuore

Buon giorno a tutti, a tutti quelli che si sono fermati a leggere ciò che vi sto per raccontare. Sono una ragazza molto confusa: tre anni fa mi sono innamorata di un ragazzo, lui più grande di me. Racconterò il tutto in pochi punti:
Subisco un colpo di fulmine nei suoi confronti
Glielo faccio sapere
Lui, che prima non mi considerava, fa spargere la voce in giro che sono molto carina
Cominciano a nascere tra noi sguardi, sorrisi, non mi distoglie gli occhi di dosso
Ho buona speranze per questa storia e cerco di approfondire le mie conoscenze su di lui
Cerco di farmi conoscere meglio da lui: ma ( non sto a spiegare il perché) questo non mi viene permesso dalla situazione che si era creata intorno a noi in quel periodo
Capisco di aver fallito in un certo senso e, per disperazione, divento opprimente nei suoi confronti: continuo a dirgli che lo amavo, che ci dovevamo provare …
Lui reagisce umiliandomi
Avevo una buona reputazione e lui in un certo senso me la rovinata ma io gliel’ho perdonato, calpestando il mio orgoglio!! Tutto questo è successo nel giro di un anno; poi non ci siamo più visti, ma io l’ho continuato a pensare e pensare, a guardare le sue foto, a pensare alle battute che ci eravamo scambiati e ho capito che lo amavo.
Ecco, pochissimi mesi fa ci siamo ricominciati a vedere casualmente: non potevo chiedere di più!!! Ci salutavamo da lontano, partivano sorrisi … poi un giorno eravamo soli per una via e lui mi ha salutata da lontano e si è fermato ad aspettarmi e io l’ho visto che si fermava e gli ho detto : non aspettarmi, vai … lui se ne andato. Non so perché lo fatto!! Vi giuro che lo amo, ma in quel momento il ricordo dell’umiliazione subita è stato più forte. Ora sono passati già mesi e quando ci incontriamo non ci guardiamo nemmeno più negli occhi. Sto male. Ho rovinato tutto. Ho voglia di fermarlo e dirgli che mi dispiace, se è tutta colpa delle mie parole, ma ho paura di fare di nuovo la insistente. Per una volta voglio fare la ragazza “fragile” e non l’uomo della situazione. Anche perché adesso, in un certo senso, mi sono rassegnata: non lo voglio tutto per me, come magari potevo volerlo una volta, ma semplicemente lo voglio conoscere, fare ciò che non ero riuscita a fare tre anni fa. Solo questo. Non sembra difficile eppure … devo fare per forza il primo passo io? Vi prego, chiunque abbia letto queste righe mi metta un commento, mi dica le sue considerazione, eventuali soluzioni … qualsiasi cosa abbia pensato leggendo questa piccola storia. Davvero è tutto finito?? Davvero non c’e più niente da fare?? Non ci sono altri modi per fargli capire il mio desiderio oltre alle parole?? Perché si è comportato così in passato?? E perché si comporta così adesso?? Davvero lo ferito così tanto??
Grazie a tutti!!!!!

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Mr x -

    Non si capisce niente! Devi essere molto..molto confusa! Prima di agire schiarisciti bene le idee e usa il cervello e non il cuore…quello è solo un muscolo involontario.

  2. 2
    b80 -

    Cara vallerosa,

    effettivamente la tua storia è piuttosto confusa e nemmeno io ho capito molto, però una cosa l’ho capita: ti ha umiliata, ferita, non ti ha voluta e tu pensi che, se ti scusi, ti vorrà, cambierà idea. No, non è così. Del resto non puoi amare un uomo che ti umilia. Non è amore, è una sfida che non sopporti di aver perso. Piaci a tanti e non a lui e questa cosa non ti va giù ma più ti umili e meno avrà interesse per te. L’uomo è cacciatore e le prede facili non piacciono.
    Gli hai risposto male e lui sta cercando di fartela scontare perché ti vuole nuovamente sottomessa. Lui sa di aver avuto potere su di te e, ora che penso di averlo perso, sta semplicemente cercando di riottenerlo. Stai tranquilla, comunque che, se anche tu fossi stata troppo melliflua e carina con lui, ti avrebbe nuovamente umiliata.
    Voleva solo tastare il terreno, probabilmente, per capire se ancora facevi parte del suo reame…
    Non gli dare soddisfazione o sarai persa.
    Ti farà male quello che ti dirò ma sappi che ci siamo passati TUTTI nella vita prima o poi per cui non è un demerito e non devi viverla come una sconfitta… semplicemente: non gli piaci abbastanza. L’hai visto Sex and the City? Fa davvero scuola! Noi donne usiamo la dietrologia… gli uomini no…

    http://www.youtube.com/watch?v=vMSB37rrlTs

    Però una cosa voglio dirtela: piacerai a tantissimi altri uomini sicuramente molto migliori di lui! Se oggi non ti importa e ti sembra che solo lui conti per te, sappi che prima accetti questa verità e prima sarai felice ed io ti auguro di tutto cuore di trovare chi davvero saprà apprezzarti anzi, sono certa che, se gli fai posto nel tuo cuore, presto arriverà.
    In bocca al lupo!

  3. 3
    ula -

    allora sicuramente 6 molto confusa perchè non lo chiami e parlate oppure esci con amici in comune cosi vi incontate è create un rapporto di amicizia e poi se è destino e se lo vorrai si vedra gli amori nascono piano senza spinte

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili