Salta i links e vai al contenuto

Terremoto

Altro che ponte sullo stretto di Messina! Con queste emergernze quotidiane, dobbiamo fare in modo che i terremoti ormai ciclici facciano meno danno. E tante persone che ci vivono di questo, i famosi esperti, dovrebbero fare gli esperti prima che succedono queste catastrofi. In tutti i terremoti più recenti, sono crollati per primi gli edifici pubblici, scuole, chiese, e a Napoli per mettere al sicuro gli anziani, li misero in un edificio fatiscente abbandonato, crollato per una lieve scossa di assestamento mentre gli anziani si stavano ancora sistemando. Per non parlare del Friuli e dell’Irpinia, DOPO hanno costruito come si deve.
E la responsabilità non è mai dei presenti o viventi, ma se in tutto un paesino crolla solo la scuola, costruita anche di recente, quindi dovrebbe essere facile distribuire le responsabilità. Sono stati censiti gli istituti scolastici, se ricordo bene, il 50 % non ha superato i parametri di sicurezza. ma forse queste cose non fanno spettacolo, sembra un monito all’idea di Berlusconi di rilasciare licenze d’ampliamento!… Per rilanciare l’economia! E legalizzare l’abusivismo! Quante lacrime dovrà versare questa nazione per avere quello che gli spetta? La gente parlava da giorni di scosse sismiche, Ho sentito l’Esperto di turno,che sono cose normali…l’abbiamo sentito tutti in televisione… fra le tante emergenze bisognerebbe dare la priorità al Risanamento degli edifici, bloccare veramente l’abusivismo, a Napoli e provicia si continua a costruire in piena zona rossa, cari politici quanti morti volete ancora? Noi cittadini siamo stufi dei ricchi furbi, ci date una mano a stanarli?

L'autore ha scritto 14 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Mondo - Politica

9 commenti

  1. 1
    guerriero -

    che centra il ponte col fatto che in italia ( borghi medievali a parte, crollati per ovvi motivi) la politica in genere permette di edificare strutture moderne scadenti?? Vai in giappone a vedere come si fa.

  2. 2
    toroseduto -

    Caro guerriero si! La politica ha permesso di costruire in modo scadente. A Napoli in zona Stadera costruirono 3 palazzi di 10 piani,progettati nella struttura per 10 piani, erano quasi finiti, ci fecero altri 5 piani sopra e nel terremoto dell’80 uno, per fortuna,crollò sbriciolandosi. Se ricordo bene una cinquantina di persone ci rimisero la pelle. Bassolino e compagni, decisero di abbattere anche gli altri due, e li hanno rifatti come Dio comanda. Il problema è che se non ci sono i morti, tutto tace,i soldi o si spendono per una cosa o per un’altra, secondo te non è meglio se si spendono per rendere agibili le scuole,ricostruire alcuni interi quartieri che sono a rischio in tempi normali,figuriamoci quando arrivano “le calamità naturali”. Sono crollati anche palazzi nuovi, non i borghi medievali. tu sai che ti stimo, ma sei un mastino se ti toccano il PDL,queste sono idee politiche che non c’entrano niente,io sono nato e vivo alle falde del Vesuvio, ma con gli”esperti che ci sono in giro”, stò meditando di cambiare regione.

  3. 3
    guerriero -

    lo so bene, ma tranquillo che in galera non ci andrà mai nesuno, in campania governa la sx da anni e tu dove eri???perchè non apri una lettera in cui parli del governo Bassolino o Jervolino ecc che nonostante lo schifo combinato sono ancora al loro posto??
    mi sa che quello di parte sei tu, io a votare non vado nemmeno, ma nn sopporto le critiche sempre contro un parte, come se tutti gli altri fossero santi

  4. 4
    toroseduto -

    Si, hai visto giusto, sono di parte, anzi dalla parte della ragione. Bassolino è stato il miglior sindaco che Napoli ha avuto in 50 anni, quandò si candidò il suo avversario era la Mussolini, fu la prima a fare i complimenti a Bassolino, in due anni cambiò la faccia alla città e a testimonianza del gradimento fu rieletto con il più alto numero di voti fra tutti i sindaci d’Italia. Dovresti documentarti, la campania è affollatissima, per questo si stà costruendo la metropolitana più grande d’Italia se non D’Europa, ma questo non conta, hai sotto gli occhi la spazzatura, di questo argomento è difficile parlare se non si conoscono i retroscena, c’è una guerra con la camorra che mangia a piene mani dappertutto, anche con la spazzatura, se leggi il libro di Saviano “Gomorra” saprai che le varie famiglie stanno inondando tutta l’Italia di rifiuti tossici, hai letto bene, dappertutto. Non è solo la Campania che deve preoccuparsi ma tutta la nazione. Sono potenti perchè Nella mia regione sono state chiuse tutte le fabbriche importanti, non è rimasto niente, quindi trovare giovani disposti a passare dall’altra parte, (camorra)è facile.E parlare senza conoscere i fatti è
    da presuntuosi, forse scoprirai che molte sostanze nocive, sono a pochi passi da casa tua. Ti consiglio vivamente di leggere il libro di Saviano, scoprirai cose inimmaginabili.

  5. 5
    guerriero -

    visto che sei di parte?? questa su bassolino e jervolino è una tua opinione, visto il casino che è successo, cmq tienteli stretti, infatti la campania è a zero e si deve preoccupoare perchè ha dei veri camorristi al governo che seppur indagati sono rimasti al loro posto, ma tu nel frattempo per lo stesso motivo, rispetta chi a livello nazionale e non ha scelto una maggioranza diversa dai tuoi gusti, senza straparlare più di tanto,perchè i fatti di casa tua li hai sotto gli occhi e se giustifichi quello schifo ne sei complice e non ha il diritto di giudicare chi la pensa diversamente da te e vota al tuo opposto. chi ti rappresenta quando ha vinto le elzioni nazionali, è poi cascato come un cretino per motivi interni, prenditela con loro e non con la scelta fatta dal popolo, che va sempre rispettato e nn osannato in un caso ed isultato in un altro.

  6. 6
    silvana_1980 -

    ho appena guardato le foto del funerale sul sito di repubblica…non ho nulla da dire, se non che forse così tante vittime potevano non esserci con una migliore gestione da parte delle autorità locali-statali che hanno fatto finta di non vedere molte cose, le case vecchie, le scosse di preavviso, confidando che andasse sempre tutto bene, che non ci fossero imprevisti
    non si può fermare un terremoto, ma si possono ridurre le conseguenze

  7. 7
    toroseduto -

    X guerriero. Avevo deciso di non risponderti più.Sei di un’arroganza ingiustificata,offendi forse perchè è il tuo linguaggio, dici delle cose che non hanno nè capo nè coda e fai degli errori madornali, ti faccio un piccolo elenco: 1- dici che la Campania ha dei camorristi al governo, e al governo ci stà Berlusconi&C. 2- Non sei all’altezza nè culturale nè morale di dare lezioni, in quanto non hai afferrato il senso di tristezza che può suscitare lo scoprire che sono sempre i più poveri a pagare il prezzo più alto,3- non puoi reggere un confronto politico, perchè non ne hai le basi,butti solo veleno su tutti,credi che fare la voce grossa innalzi la tua intelligenza? fai attenzione quando passi sotto i ponti, potresti picchiare la testa. 4- Ho detto che sono di parte,ma della ragione, del buonsenso che mi spinge a riflettere su queste catastofi, non dimenticare che i morti vanno sempre rispettati, e chi ha delle colpe elude i miei e i tuoi sragionamenti. Allora ti chiedo per favore di non aggiungere altro. Dedichiamo il nostro silenzio alla memoria di chi da un momento all’altro ha cessato di vivere. Daccordo?!

  8. 8
    denny -

    io sono marchigiano e vorrei sapere cosa sono tutti questi terremoti che stanno investendo le marche vorrei sapere da esperti se ci saranno conseguenze simili al sei aprile 2099 in abruzzo grazie e a risentirci

  9. 9
    Graziano -

    Ci sono state due scosse di terremoto a Dueville Vicenza, la prima alle ore 04,15, la seconda alle ore 05,15.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili