Salta i links e vai al contenuto

La superficialità non conosce limiti…

  

Ciao scrivo questa lettere perché ho avuto modo di leggere le discussioni sulla lettera Ho 23 anni e ho scoperto di essere una “brutta”.
Sinceramente sono veramente senza parole sui commenti che ha fatto MR X. Sono così superficiali… pensare che una persona si basi sull’aspetto fisico… sarò onesta… generalmente quando vediamo un uomo o una donna… ovviamente al primo impatto vediamo il suo fisico.. perché non c’è alternativa.. visto che dio ci ha donato la vista per poter guardare… ma non possiamo conoscere la persona al primo sguardo questo non ci è proprio possibile… Leggere consigli come cambiare il suo fisico, di attirare l’attenzione e altre baggianate veramente paradossali mi fanno venire il sangue alla testa…
Volevo solo dire la mia su una questione che mi faceva veramente pensare… possibile che quello che conta di una persona sia il fisico? No, non credo proprio… forse in un mondo dove esista la perfezione sia dentro che fuori ma neanche in quel mondo “perfetto” penso esista, è solo l’immaginazione di una persona veramente superficiale che vive nel mondo dei sogni… Non dico più perché sennò dilungherei troppo quello che è la mia forma di pensare su questo argomento… vorrei sapere cosa ne pensate…

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

19 commenti a

La superficialità non conosce limiti…

Pagine: 1 2

  1. 1
    IO -

    Il problema è sempre lo stesso, nella vita che ci è e chi appare..
    questo modus vivendi ormai è in tutti gli strati sociali e purtroppo la società di oggi batte solo sull’apparire.
    Apparire in tutti i sensi, non solo per come si nasce, ma anche semplicemente per quello che si ha o si fa vedere agli altri.
    A me viene da ridere quanto vendo un ragazzino di 16 anni con l’iphone se solo penso che magari il padre lavora un mese per avere quei soldi, ma in fondo, per molti, è meglio non avere i soldi per la spesa che, non sia mai, mio figlio/a vada in giro senza l’ultimo modello di cell o con quel vestito.. chissa cosa potrebbero pensare gli amici o gli altri..
    Purtroppo l’ignoranza regna sovrana.. il consumismo e l’apparenza ormai sono talmente radicate nel cervello della gente che far vedere è molto meglio di essere … già perchè molti hanno quello che nella realtà non possono avere.
    Se uno ha i soldi compra quello che gli piace, il problema è che chi non ha i soldi viene schiacciato dall’idea di far vedere..
    Questo pensiero assurdo è catalpultato anche nei rapporti interpersonali.. bisogna essere carine, belle, sorridenti.. hai un problema? sei tagliato fuori..la società non ha tempo per te che non hai o che sei brutto.
    Io non so esattamente come tu ti senta, io ho avuto la fortuna di non aver mai avuto problemi con le ragazze e, ad essere sinceri, neanche di avere qualche soldo in tasca, ma sono flglio di una generazione precedente (ho 35 anni) i valori i miei me li hanno dati tutti e da sempre per me essere è meglio di apparire.
    Questo problema lo vedo nei nuovi 18enni..tutti presi dal far vedere quello che non sono e che neanche hanno.. ma la colpa è dei genitori, se la figlia vuole fare la velina a 16 anni e la mamma la incoraggia, non ha vie d’uscita se invece le arrivasse uno schiaffo con un bel studia, forse molti ragazzini sarebbe diversi.
    Nel caso specifico è vero, purtroppo il primo impatto è visivo, ma non sono tutti come li descrivi tu, c’è anche chi in realtà cerca anche altro.. ma questo viene con la maturità e sono sicuro che molti avranno modo di ammirarti per quello che seio magari già lo fanno senza che tu te ne accorga.
    Non voglio darti consigli, ma vorrei dirti di continuare a vedere il mondo in modo profondo come già faui, non lasciarti tirare nel baratro del nulla, purtroppo dovrai aspettare più degli altri, ma stai serena che arriverà il tuo momento.
    Il mondo è pieno di stupidi e questa sarà la tua rivincita.

  2. 2
    Artorius -

    Mah, ti dirò: che tutto si basi sull’estetica è la verità, seppur orrenda. Se sei brutto nessuna vorrà conoscerti anche “internamente”: sei brutto e basta. Poi puoi essere intelligente, colto e sensibile ma brutto sei e brutto rimani. Dico questo perché, purtroppo, l’ho provato sulla mia pelle, per mia sfortuna so di cosa parlo. È anche vero che a parità di condizione, una donna brutta ha comunque più possibilità di trovare un uomo, rispetto ad un uomo brutto. Fortunatamente internet aiuta un po’ a conoscere le persone: si possono fare conoscenze,almeno all’inizio, senza l’approccio fisico.

  3. 3
    Andrea74 -

    Ma perché nn hai scritto nel topic e hai scritto qua? Bhò

  4. 4
    Phil95 -

    Concordo in pieno con te!

    A leggere certi commenti, come ho già scritto nella stessa lettera in questione mi cadono le braccia!

  5. 5
    MrBison -

    Al primo impatto conta l’aspetto… al secondo pure… al terzo pure… forse tra il 60° ed il 100° impatto (dipende se si è superficiali o meno) ci si inizia a rendere conto anche del resto… ma prima bisogna arrivarci !!!

    Ragazzi ma di che stiamo parlando ? Perchè esiste qualcuno, sano di mente, che vorrebbe sostenere che le cose in Italia non stanno così ?

  6. 6
    Andrea -

    Chikita è brutto da credere, ma le cose stanno esattamente così. E l’estetica è tanto più forte quanto il Paese è occidentalizzato e consumista. Poi all’interno di ogni Paese ci sono differenze, in Italia ad esempio, al Nord le ragazze sono mediamente fredde, rigide e avide, basano molto sull’aspetto fisico e sulla posizione sociale. Al sud questo modo di vivere è meno marcato e diffuso.
    Perchè secondo te tanti uomini italiani si fidanzano ad esempio con donne dell’est?
    Perchè le donne dell’est non hanno ancora in pappa il cervello con queste fisime e accettano molto più serenamente l’uomo normale. Vedi uomini normali italiani fidanzati con gran gnocche dell’est che se mai fossero state italiane non li avrebbero guardarti di striscio.
    Di contro anche l’uomo italiano ha la fissa della bella gnocca. Chi ne ha una accanto la porta in giro come un trofeo, bella macchina e bella donna, la fissa che regna tra gli uomini. Più la donna è bella, più acquista valore. Vedi certi in giro che vogliono fare i ricconi e cercano di conquistarle con il soldo.
    E’ così che vanno le cose…ed è anche per questo che poi la gente è delusa ed insoddisfatta.

  7. 7
    MR X -

    Andrea hai scritto una vagonata di caxxate!!!! Cmq, a me dispiace, che non capiate una cippa! Io ho detto, e spero che stavolta capiate, che per farci sesso e starci insieme io guardo molto l’aspetto fisico, poi è chiaro che se è una cerebrolesa non ci sto insieme ok? E’ tutto chiaro ci arrivate? Se sei intelligente, simpatica etc…etc….ma sei una cicciona o un cesso inguardabile, possiamo anche essere amici, ma non avrò mai voglia di mettermi con te o fare sesso, chiaro? Avete capito….e senza stare a fare i soliti, noiosi, discorsi sociologici, di che schifo è la società oggi e bla…bla…bla….Diciamo che oggi puoi scegliere perchè conosci un sacco di persone (una volta non era possibile) e quindi puoi prenderti quella bella ed intelligente, che ccmq ce ne è un bel po’, non è vero che quelle carine son tutte sceme, ok? chiaro? Avete capito? Poi vabbè se volete continuare a raccontarvi le favolette, fate pure a me poco importa…

  8. 8
    Andrea74 -

    @Andrea: “Perchè secondo te tanti uomini italiani si fidanzano ad esempio con donne dell’est? Perchè le donne dell’est non hanno ancora in pappa il cervello con queste fisime”

    Confermo… 🙂

  9. 9
    chikita -

    su quello che avete detto sono rimasta un pò perplessa…lo so che la maggior parte della società guarda più fuori che dentro…però mi chiedo è possibile che non esista una persona con un pò di zucca in testa….sinceramente a me non piacciono le persone che seguono quello che fanno gli altri perche mi fa pensare a una “pecora che segue il suo grege” bhò…questa società si sta perdendo completamente..non sappiamo a cosa stiamo puntando veramente…stiamo perdende quelle che sono le cose fondamentali della vita…

  10. 10
    Andrea74 -

    @Chikita: Vedi… non è vero che “le pecore” non sanno a cosa puntano. Le “pecore” vogliono tutto e subito, sono dei gaudenti e degli esteti, non gliene frega niente del lungo termine e se la spassano. Può sembrarti un modello sbagliato, ma devi rispettarlo. Le cose fondamentali della vita non sono le stesse per tutti. Esempio: tu ti vuoi sposare e avere figli? Fallo, ma nn giudicare me che non voglio. Chi ti da l’autorità di salire su un pulpito?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili