Salta i links e vai al contenuto

Strane coppie

Ho sentito dire che gli amori più strani si rivelano essere i più intensi e belli.

Amori strani, amori folli, forse strambi. Come quelle coppie composte da un membro bianco e l’altro nero, coppie miste, dove non è il colore della pelle a dettare regole.

Quegli innamorati che sono separati da un divario di età che si nota.

Le coppie omosessuali.

Beh, dicono che questi amori siano i migliori, i più intensi, quelli più pieni di sfaccettature, quelli con più gioia e meno noia.

In tutta onestà, vi dico, non dovrebbe apparire come “strano” nessuno degli amori sopraelencati, ma si sa, anche al giorno d’oggi c’è chi vede il nemico e la stramberia ovunque. Persino in una coppia di anziani vedovi che si mettono insieme dopo la morte dei precedenti coniugi per non restare da soli quel poco che gli resta da vivere … che male c’è? Nessuno! Eppure fino ad un po’ di anni fa la cosa era vista come una vera e propria stramberia, una stranezza, infondo, i vecchi, non hanno diritto né a fare sesso né ad avere un compagno/a … mi pare fosse questo, forse estremizzando un poco, il pensiero comune a molti fino a non molto tempo fa.

Coppie strane a vedersi, lui un po’ cicciottello lei un po’ anoressica.

Vi posso dire che non c’è niente di più bello che amare qualcuno di più giovane, vien voglia di proteggerla.

A dire il vero io sono sempre stato sfortunato con l’amore, mi sono sempre confuso, ho sempre pensato che la ragazza per la quale provavo quel sentimento ancora in incubazione provasse la stessa cosa … ma invece sbagliavo.

Mi sono sempre confuso, ho sempre fatto un gran caos, ho vissuto storie prive di qualsiasi sentimento e ho buttato via anche qualche buona occasione di vivere storie di passione che si sarebbero rivelate, magari, anche durature. Ho sbagliato parecchio nella mia vita, su questo non v’è dubbio.

Le lesbiche, i gay … tanti di loro, sono convinto, si amino davvero.

L’importante per un amore è andare in porto, solcare i mari della vita e fermarsi solo per riposare, e poi salpare di nuovo, fino alla fine della vita. Questo rende un amore unico e magnifico, senza che dogmi o pregiudizi possano influenzare due persone che si amano … anche se possono sembrare “una strana, stramba, coppia” agli occhi della gente.

Amare infondo è semplice. Trovare l’Amore, purtroppo invece, è difficile.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Gay - Riflessioni

22 commenti a

Strane coppie

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    katy -

    Perchè l’amore tra
    un bianco e un nero / coppie miste/ ecc. dovrebbe essere strambo/folle/strano?

    NOn c’è un bel niente di strano.

    L’amore tra un canguro e un triceratopo forse è strano.
    A me pare che il problema te lo poni solo te.
    Non c’è nulla di strano.
    E neanche molto da disquisire.

    C’è molto da dire, invece, su questa frase
    (abbi pazienza, una frase di una stupidità e di una banalità inquietanti)
    “Coppie strane a vedersi, lui un po’ cicciottello lei un po’ anoressica.”

    Ti rendi conto? Lui cicciottello e lei anoressica?
    (???????????????????????)
    COsa c’è di strano?
    E’ inquietante che tu ti ponga il problema.
    GLi altri mica se lo pongono.

    Una coppia deve avere un indice di massa corporea compatibile??

    RIleggi bene ciò che hai scritto. E magari cancella un po’ di fesserie.

  2. 2
    Juliet99 -

    Il problema è quando lo trovi ma ti abbandona.. Quando ti ferisce e ti strazia l’anima. Come facciamo a innamorarci di nuovo? Sono ferite troppo grandi quelle lasciate dall’Amore.

  3. 3
    Manu -

    Come ha detto Tiziano Ferro in una recente intervista…

    ” L’amore è una cosa semplice.
    Semplicemente inizia, e semplicemente finisce. ”

    Tutto il resto è letteratura.

  4. 4
    uncittadinoitalianoignoto -

    Riguardo al primo commento dico solo che ciò che dicevo io è proprio che non c’è nulla di strano, quindi è inutile che mi critichi. L’ho detto anche io. Solo che non per tutti è così, e poi io posso scrivere un po’ quello che mi pare … è solo una mia riflessione, banale forse, ma è soltanto quello, sembra tu ne abbia fatto una questione di Stato, manco fossi Bersani in campagna elettorale.
    Riguardo al secondo, beh, non so che dirti, forse innamorandosi di nuovo si può guarire da quelle ferite … però non so …
    Riguardo a tutti e due i commenti trovo che: tutto sia relativo.
    Saluti.

  5. 5
    Sweet -

    Penso di cogliere cosa ci sia al di là delle tue riflessioni. Ogni coppia crede che il suo legame sia il più intenso e bello.
    Ma io impazzisco per le anime diverse da tutti gli altri, lontane e svincolate dallo spettacolo della piazza, che si scoprono affini, in sintonia, complici tra loro, capaci di sfidare il mondo. Anime che trascendono dalla gabbia fisica del corpo, bella o brutta che sia che poi tanto è relativo. Che vanno oltre qualsiasi confine. Quelli per me, osservatrice ammaliata, sono l’incanto che contemplo.

  6. 6
    luna -

    a parte che l`anoressia non e` essere magri… (e gia’ nel dire cicciottello e una un po’ anoressica pare che sia tu a usare a sproposito il termine… e se fosse si troverebbero a cfr con qualcosa che non e’ una questione di taglie diverse) nel voler dare un messaggio positivo pare che sia tu a vedere stranezze :-/ dove non ci sono. i gay e le lesbiche possono amarsi davvero… ou, incredibile eh. o magari come gli altri…

  7. 7
    luna -

    Katy :))) ammetto di non sapere cosa sia un triceratopo… dici che quel matrimonio non s’ha da fare? 🙂

  8. 8
    kiky9326 -

    Personalmente non ci vedo niente di strano o particolare nei casi da te elencati. Non credo che sia il sesso, il colore, la provenienza, la taglia o cose comunque esterne, a far sì che un rapporto sia speciale o meno, ma sono le persone all’interno di questo rapporto a renderlo speciale. @Kati l’amore non ha confini, sarebbe bello vedere un triceratopo che salta ahahah 🙂

  9. 9
    luna -

    Basta, ora vado a vedere cos’e’!!! Non posso restare con questa ignoranza e continuare ad immaginare un piccolo velociraptor con il muso da topo! (Non so perche’ penso al velociraptor… che si chiama cosi’ poi? Mi state confondendo :PPP voi eh!!! 😉 )

  10. 10
    katy -

    @KIKI e LUNA: avete espresso meglio quello che volevo dire io…è stato lui a sollevare il problema. Che in sé in sussiste!

    Ehm….a me un triceratopo salterino farebbe impressione 🙂

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili