Salta i links e vai al contenuto

Storia finita dopo 5 anni… quanto tempo mi ci vorrà per riprendermi?

  

Salve, sono una ragazza di ventiquattro anni che, fino a ieri, pensava di avere tutto dalla vita: una famiglia perfetta, un lavoro saltuario ma soddisfacente ma soprattutto un ragazzo da amare e da cui essere amata. Invece oggi sono qui a scrivere che la mia vita sembra non avere più un senso. Mi è crollato il mondo addosso e non riesco più a vedere un futuro. La mia storia andava benissimo, certo con alti e bassi, ma insieme eravamo perfetti. In questi cinque anni e mezzo abbiamo condiviso tutto, lui era parte della mia famiglia e io della sua. Trascorrevamo i nostri giorni con le nostre “meravigliose abitudini” (senza le quali non riesco e vedermi) , sempre uniti e innamorati. Ma ieri, da un momento all’altro, senza dare segni di cambiamento, mi ha lasciata. Mi ha detto che non vuole prendermi in giro, che è da un pò di tempo che prova a ricucire qualcosa che si è rotto in lui ma non ci è riuscito e che per me non prova più niente. Ma…. Come si fa? Fino all’altro ieri abbiamo fatto l’amore e lui mi diceva che mi amava, che non riusciva a stare senza di me e che il suo futuro ero io. Non so cosa pensare ma soprattutto cosa fare: davanti a una persona che dice di non provare più niente c’è l’impotenza più assoluta! e questa impotenza mi uccide… L’idea di dover vivere una vita senza di lui mi distrugge, mi sento completamente svuotata di sentimenti e persino l’idea di avere qualcun’altro accanto in un futuro mi fa schifo. Qualcuno di voi ci è già passato? come avete fatto a superare questo periodo di buio profondo…. Mi sento morire! Facevamo progetti di matrimonio ma in un giorno tutto si è vanificato! Quando mi parlava era irriconoscibile…Sembrava dispiaciuto ma i suoi occhi erano freddi e distaccati…Come se stesse parlando con un’estranea! Quanto tempo mi ci vorrà per riprendermi? E’ una cosa lunga vero? Non so per quanto tempo riuscirò a reggere… Non ho fame e verso lacrime dalla mattina alla sera, non mi va di fare niente ma solo di starmene a letto a pensare e rimuginare su quanto accaduto. E la cosa che mi fa stare peggio è che ho la convinzione che sia una cosa definitiva: perchè se anche non dovesse essere così per lui (cosa della quale dubito fortemente visto il modo in cui mi ha parlato) lo è per me…Io so che non potrei e non riuscirei più a tornare con lui dopo quello che mi ha detto. Le sue parole risuonerebbero continuamente nella mia testa e mi impedirebbero di vivermi una storia tranquilla con lui…E anche questa cosa, seppur dipenda da me, mi distrugge e mi lacera l’anima. Non so se rendo bene l’idea ma sono completamente distrutta… Per favore datemi qualche consiglio su come affrontare questa situazione… Ne ho davvero bisogno! grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

53 commenti a

Storia finita dopo 5 anni… quanto tempo mi ci vorrà per riprendermi?

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    ale_cuoredidrago -

    Ciao Luna187
    che dire? ci sono in mezzo anche io!!! è da un mese e mezzo che la mia storia di 6 anni è finita… praticamente da un momento con l’altro. è tutto molto simile alla tua situazione. Ti sembra di parlare con una persona estranea. è tutto irreale. tu eri il suo respiro e lui il tuo… come può essere vero tutto ciò? Vuoi la risposta?
    La risposta è che purtroppo è tutto vero! e come tale lo devi accettare! vuoi sapere come ci si sente dopo un mese e mezzosenza nessun contatto? Ci si sente MALE… VUOTI… ti sembra di vivere una vita non tua. Ci pensi praticamente 24 ore su 24… pure di notte quando sogni. Questo capita a me. Però la verità è anche che tutto ciò passerà… in parte sta già passando. Senza questa sofferenza non proveresti la gioia nell’innamorarti.
    Consigli? In questi giorni non capirai niente… continuerai a fare pensieri che vanno a una velocità stratosferica. Io personalmente non ho più voluto avere nessun contatto. E’ straziante ma credo sia meglio così. sentirmi ripetere che è finita e parlare con una persona che non riconosco mi farebbe stare solo peggio. Cerca di stare con qualcuno…. AMICI, PARENTI ECC… sfogati in qualsiasi modo. Trovati cose da fare anche se non hai nessuna voglia. Reinventati… Amati… Scopriti come sei nel tuo profondo…. e ricordati che NON E’ COLPA TUA!!!! le cose succedono… la gente cambia… CI VORRA’ TEMPO… molto tempo… non avere fretta… non cercare scorciatoie… soffri tutto quello che devi soffrire… piangi tutte le lacrime che devi… vivila sta sofferenza… è parte di te. guardala in faccia! ricordati che tu sei il centro…. cerca di stare bene con te stessa. il resto arriverà.
    Scusami se sono così duro… ma è l’unico modo che io ho trovato per stare un pochino meglio… ti vorrei aiutare ma più di così non so fare… a parte dirti che io ci sono… ti capisco e ti ascolto. siamo nella stessa situazione!!!!
    MA SIAMO VIVI E DI COSE BELLISSIME NE ARRIVERANNO TANTE!!!!!

    un abbraccio sincero luna187!!!!

    ps se cerchi nell’archivio ce la mia storia “dopo 6 anni tutto finito”… vedrai che è molto simile…

  2. 2
    cecilia83 -

    Ciao Luna,
    il tuo dolore è naturale, le tue lacrime sono naturali, il pensiero che tu non riesca a concepire il tuo futuro al fianco di un altra persona lo è.
    E’ piu che normale che tu ti faccia mille domande, che tu non riesca a trovare una spiegazione al suo comportamento.
    Tutto normale, credimi.
    Ci siamo passati tutti e ci passeremo ancora.
    Io ti posso dire, per esperienza, che il dolore e il vuoto che provi adesso, passano,davvero.
    Il tempo ci vuole e forse ce ne vorrà tanto però purtroppo è così.
    Quando finisce una storia, si soffre.
    Quattro anni fa, dopo 4 anni di convivenza il mio ex mi ha lasciata.
    Pensavo che sarei morta, pensavo di non avere un futuro, pensavo che non avrei mai piu voluto un uomo al mio fianco.
    Ero disperata e distrutta.
    Poi, due anni fa, è arrivato LUI e quando l’ ho visto, me ne sono innamorata subito.
    Per me era l’uomo della vita, il principe azzurro, il padre dei figli che avrei voluto avere.
    Sabato scorso, è fninita.
    Ho detto basta io, nonostante lui per me, fosse la vita, l’aria, la luce.
    Però è finita; ci si rimbocca le maniche e si va avanti.
    Io personalmente cerco di tenermi occupata.
    Palestra, esci con le amiche piu che puoi, cene, fatti qualche week end via, cambia aria.
    Sentirai la sua mancanza comunque, ma sappi che il tempo aiuta davvero.
    Io adesso quando rivedo il mio ex (qeullo della convivenza) non provo assoultamente piu niente, indifferenza piu assoluta.
    Un abbraccio

  3. 3
    Dany87 -

    Ciao luna187,
    rientro pure io nella cerchia di quelli piantati in asso dopo oltre 7 anni di relazione ( ci frequentavamo pure da più tempo) così da un giorno all’altro, senza una spiegazione logica. Come sostiene ale_cuoredidrago non devi cercare il contatto con lui almeno per un bel po’ di tempo,evitalo e dimentical,, dedicando tempo a te stessa e facendo quelle cose che in questi anni magari ti sei limitata nel fare o che proprio non hai fatto; non preoccuparti dal tempo che ci metterai x dimenticarlo,e soggettivo il periodo ma l’importante e convincersi facendosene una ragione, credimi è l’unica via di fuga. Ora dopo 7/8 mesi ho assimilato la batosta, non mi fa più ne caldo ne freddo ma purtroppo ho altri problemi da affrontare! guarda a ció che potrà accadere non a quello che e già successo perché,, purtroppo o x fortuna, non tornerà più.

  4. 4
    casadolce -

    sì, qualcosa ora sì è rotto definitivamente, hai pienamente afferrato.
    Ti consiglio di fare questo in maniera pratica ( e credimi, ci sono passata, è l’unica!)
    1) non chiamarlo assolutamente
    2)cerca di capire quali possono essere stati i tuoi errori, dov’è che hai sbagliato ( lo devi capire per te, per non rifarli più nelle prpx storie e nn di certo per mortificarti)
    3) pensa a lui su quanto può aver sofferto a causa di alcuni tuoi comportamenie e dei tuoi error verso di lui, mettiti bene nei suoi panni.
    4)stacca cellulare tutto, entra dentro te stessa per almeno una mesata.. cerca di fare deserto con tutto – tutti, il più che puoi.
    5) passato almeno un mese di tempo o tutto il tempo che è stato necessario per te per riflettere, chiamalo, e vedi se vuole parlare anche lui solo per capire bene cos’è che è successo veramente, confrontatevi faccia a faccia, e nota bene! Non per un ritorno! ma per fare il punto della situazione.. state tutto il tempo necessario a parlare, porta anche se vuoi un quadernoe una penna per appuntarti tutto ciò che ti dice in risposta alle milel domande che avrai da fargli.
    6) torna a casa..rifletti bene su quanto ti ha detto ( per questo se hai cose scritte è meglio) e cerca di ripartire da zero nella tua vita cercando di migliorare quei punti che lui ti ha rimproverato e che riflettendo pensi pure tu di avere nella tua personalità che desideri cambiare.
    7) pensa che crescerai tantissimo dopo quest’esperienza, e che il soffrire a volte è un bene per fermarsi a riflettere, sennò la nostra evoluzione sarebbe più piccola e più lenta.
    baci baci baci

  5. 5
    edie -

    ciao non voglio sembrarti inopportuna ma puoi superare tutto nel giro di una settimana se sei interessata contattami edie_ciao-baby@virgilio.it ciao

  6. 6
    oblomov -

    Ciao!

    Ci sono passato anche io pochi mesi fa (Fine di una lunga storia). Mi è accaduto qualcosa di molto simile, la mia ragazza è passata da un atteggiamento stra-affettuso alla totale indifferenza verso di me nell’arco di meno di una settimana.
    Mi ha accusato di avere un amante (mai avuta, e capirai anche tu, quando si è davvero innamorati non si sopporta nemmeno l’idea di stare con un altro/a), mi ha accusato di non aver fatto nulla per lei, di non dimostrarle il mio amore (e dire che ho fatto di tutto per lei in sei anni), voleva vivere con me, avere figli con me, e poi se ne salta fuori “meno male che non abbiamo avuto figli, che razza di padre saresti stato”.

    Ovviamente l’amante ce l’aveva lei. Ovviamente lei non mi ha detto nulla a proposito. Nulla sono contati i sei anni insieme, niente tutto quello che ho fatto, tutta la mia disponibilità, nulla. Ed il pensiero che lei andasse con un altro subito dopo avermi lasciato (addirittura, visto che mi ha lasciato per skype, chattava con questo mentre mi lasciava) mi ha devastato.

    Mi spiace sia successo anche a te. Sì, purtroppo durerà a lungo. I primi mesi è semplicemente un inferno. Io ho smesso completamente di mangiare e di bere, al punto che ho perso dieci kg e sono finito in ospedale. Solo dopo tre o quattro mesi le cose hanno cominciato a prendere una nuova piega. Adesso sto ancora molto male, ma posso reagire, posso impegnarmi di nuovo in quel che faccio.

    L’unico consiglio che ti posso dare è di stare sempre con amici. Sarai ripetitiva, parlerai sempre di lui, ma non importa, fa bene. Sfogati così, parlandone e non fare altro per il momento. Parla tutti i giorni, tutte le volte che puoi, avrai qualche vero amico che è davvero disposto ad ascoltarti. Se ti va puoi sempre parlarne qui, so benissimo come ci si sente, è un dolore atroce.

    Ma evita assolutamente di chiamarlo. Non lo fare. Ha umiliato te e tutto quello che avete condiviso, non merita il tuo amore, non merita quel che c’è stato. Lo so che la tentazione è fortissima, perché il cambiamento è stato troppo repentino e noi siamo abituati a parlarci, a vederli come persone insostituibili. Ma se gli parli ti toccheranno solo altre crudeltà gratuite che prolungheranno la tua sofferenza.

    Non so se valga la pena tornarci insieme dopo quel che fatto. Come dici tu, ormai è cambiato tutto, punto. Quel che è fatto è fatto. Per il momento non pensare di tornarci insieme. Prenditi tempo, evita l’attenzione di altri ragazzi, devi digerire bene l’accaduto senza cercare un sostituto (ma, credo, anche tu non ne vorrai alcuno, come è stato per me). Tra qualche mese, quando starai meglio, rivaluta criticamente la tua storia, impara, impara a riconoscere i tipi come lui ed evitarli. E medita bene se saresti disposta a perdonarlo e tornarci insieme tenendo ben presente come lui ha brutalmente giocato con i tuoi sentimenti. Per come la vedo io è la cosa più schifosa da fare ad una persona.

  7. 7
    lulù -

    Presente pure io 🙁 mi sento esattamente come te, come voi che ci siete passati o ci state passando. Storia appena finita sempre con le solite modalità, un giorno prima dice di amarmi, quello dopo non prova più alcun interesse e anzi ha già un’altra donna. Voglia di morire e gelosia alle stelle. E lacrime che non smettono di scendere….

  8. 8
    lulù -

    @edie: cioè? ho provato a mandarti mail ma mi dice indirizzo sbagliato

  9. 9
    enù -

    Ciao Luna…ti capisco. Tra le tue righe mi sembra di legegre la mia storia. Lasciata così, da un giorno all’altro: ieri mi hai detto “ti amo”, oggi mi lasci dicendomi “non provo più quello che provavo prima…”
    E così dopo anni di convivenza, lui ha deciso per me che non dovevo più amarlo e che non dovevo più vivere con lui.
    Uno strazio, un dolore fortissimo, un dispiacere infinito.
    È passato un anno…e apparentemenre sto meglio: mangio, non piango più così tanto, esco, riesco a divertirmi con gli amici…
    Però il suo pensiero e il suo ricordo aleggiano su di me, bombardano la mia mente ogni istante!!
    Ci penso sempre…davvero sempre…
    Ma mi rendo conto che nonostante io provi ancora del dolore per la sua perdita, sto accettando la situazione. Cosa puoi fare? Come dici tu, si è impotenti…bisogna farsi trascinare dalla corrente della vita.
    Un vero consiglio che ti possa alleviare questo dolore, purtroppo non c’è. Ora ti sembra di morire, me lo ricordo bene….ti senti vuota, ricordo anche questo…
    Ma giorno dopo giorno, andrà sempre un pochino meglio. Questo è un dato di fatto! Ma di dimenticare…scordatelo! Non succederà MAI!
    Se hai voglia di sfogarti, possiamo parlare in privato…
    Nel frattempo…coraggio! Stai nel bel mezzo di una tempesta in mare. Aggrappati forte a ciò che di saldo hai!

  10. 10
    ste -

    è passato un anno ..ho vissuto la tua stessa cosa.

    mi piacerebbe scambiare 2 chiacchere con te..

    ps chi abbandona la nave nel momento in cui affonda..non ti merita.

    ciao

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili