Salta i links e vai al contenuto

Storia finita dopo 5 anni… quanto tempo mi ci vorrà per riprendermi?

Lettere scritte dall'autore  luna187
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

59 commenti

Pagine: 1 2 3 4 6

  1. 11
    enù -

    Già! Chi abbandona la nave nel momento in cui affonda…non merita! Ha ragione Ste!

  2. 12
    Odette -

    Sto vivendo anche io la stessa situazione.. storia finita dopo 4 anni, con 10 anni di conoscenza alle spalle, sono passati 4 mesi ma io ancora non mi riprendo. le crisi di pianto saranno pure diminuite ma persistono! Nonostante sia passato un po’di tempo è il mio unico pensiero.. 24 ore su 24.. non ho voglia di fare nulla e nonostante abbia chiuso lui e mi abbia trattata con menefreghismo e freddezza non riesco ancora a farmene una ragione e a pensare ad un futuro senza di lui. E il pensiero che lui ora possa frequentare altre persone mi manda ai matti!

  3. 13
    enù -

    Coraggio Odette! Quattro mesi sono davvero pochi…vedrai che col tempo andrà un pochino meglio. Il tuo pensiero su di lui e il dispiacere magari non andranno via, ma almeno i tuoi polmoni riusciranno a prendere un po’ di aria…i periodi di apnea diminuiranno drasticamente.
    Questo non significa stare completamente bene, ma almeno stare meglio.
    E vedrai che riuscirai anche ad amare qualcun altro prima o poi!!
    Non vale proprio la pena sprecare così tanto tempo dietro a qualcuno che non ci vuole più…anche se è difficile da accettare, anche se fa male.
    La vita è questa, viviamola. Se non possiamo viverla con la persona che abbiamo amato e che credevamo avremmo amato per sempre, non è detto che non potrà essere una vita bella! Magari verremo piacevolmente sorprese!!!
    Armiamoci di forza e di taaaaaaaaaaaanta curiosità nei confronti del futuro, senza rimanere fossilizzate nel passato! Curiosità, curiosità! Chissà cosa succederà, chissà quante cose belle accadranno, chissà quante cose faremo e vedremo! Cose che magari con gli ex non avremmo mai fatto!!
    Coraggio! 🙂

  4. 14
    Odette -

    Grazie per le tue parole di conforto Enù! Spero davvero che passi in fretta questo periodo…

  5. 15
    enù -

    Odette, ti consiglio di scrivere e parlare…due cose che aiutano molto per sfogarsi!! Se hai bisogno, a me una chiacchierata fa sempre piacere…
    Ciao!

  6. 16
    Michele -

    Hai perso la tua identità. Gli amori esclusivi di quel tipo sono illusori e quando l’illuaione per un motivo o l’altro finisce, c’è la deoressione, la depersonalizzazione, e nei casi più estremi il suicidio.
    L’amore è un’invenzione culturale illusoria ed è un inganno. Mai farsi fregare. Ci sono passato anch’io. Da febbraio dopo 5 anni sono stato lasciato con un sms che non ammetteva repliche. Dopo 8 mesi non mi sono ancora ripreso e ho perso interesse sia per il sesso che per quella cosa detta amore

  7. 17
    sara -

    ciao,io ci sono passata brutalmente, dopo 6 anni di una relazione,di cui 3 anni di convivenza, 4 mesi prima del matrimonio una sera arriva a casa si mette a piangere e mi disse che non riesce più! senza alcun spiegazione,niente, dopo una settimana dal nostro anniversario, dopo tutti i messaggi dolci e pieno dell’affetto e dell’amore che mi ha scritto fino la sera prima, dicendomi che mi ama alla follia!! pensa che qualche sera prima che mi molasse eravamo invitati ad un compleanno, lui che nn mi lasciava mai da sola ,mi baciava mi abbracciava e tutti che dicevano siamo una coppia perfetta appassionale ancora dopo 6 anni,ero pazza di lui, pazza, e sempre più innamorata!! mi dicava che nn mi lascia mai sola che sono la donna di sua vità che vuole prendere cura di me che vuole i figli ,che che…. ti devo dire che essendo straniera nn ho avuto neanche la mia famiglia vicina per consolarmi, e tu pensa in questi anni ho rinunciato alla mia famiglia miei studi e la cariera proprio per noi due, e la nostra storia, ci credevo tanto e mi convinceva sempre di più, mi ricordo tutti i dettagli di quella sera maledetta del 23 maggio che mi disse sono da 2 anni che ormai nn prova niente, che subito devo andare via dal suo appartamento( avevo arredato tutto io ) , 3 giorni dopo ho fatto un incidente mortale in autostrada , dall’ospedale chiamano lui, viene, mi guarda con tutta la freddezza come nn mi conoscesse nemmeno, nn mi chiede come sto se ho il dolore, nn mi tocca, solo disse hai visto? nn stai bene devi andartene via!!! ragazzi io studio medicina sono tutti giorni in ospedale incontro della gente sconosciuta che soffre e nn posso essere indifferente, da lui nn volevo l’amore,un bacio o l’affetto nn chiedevo se cambia l’idea ma nn aspettavo tutta questa indifferenza solo in giro di una settimana!!!! nn sentivo più il dolore fisico, le rotture,le ferite,la mia ferita avevo dentro che li in ospedale nessuno nn poteva farmi del bene, ero morta da sola…dopo che tornata dall’ospedale l’ho parlato delle volte l’ho chiesto se solo per il rispetto di tutti questi anni e l’amore che abbiamo avuto mi da una spiegazione e mi mette in pace, l’ho chiesto se ha un altra ma ha negato, ho chiesto se ha dubbi nel mio amore, che se nn si fida di me, mi ha risposto che so sei pazza di me e mi ami tanto, che sei l’unica ragazza sincera che io conosca, che sei affidabile che sei dolcissima che ancora nn conosco una persona intelligente gentile sensibile e profonda come te ,ma nn riesco più che forse sa dirmi tra un anno, che se il destino vuole ancora ci incontriamo che che….a volte l’ho chiesto se riesce immaginare che io tutto questo amore e la fiducia dedico ad un altra persona, ma lui si metteva a piangere a mi chiedeva di nn minacciarlo, che io parlando cosi lo metto in difficoltà!!

  8. 18
    sara -

    devo dire che io non volevo andare via subito volevo lottare per l’amore che avevo, nn volevo mollare cosi facile,nn volevo andare via e un domani avere dei rimorsi pensando che potevo fare qualcosa,potevo rimanere e parlare, e nn avevo fatto!! sono rimasta per un paio di mesi inventando delle scuse, che nn ho ancora trovato l’appartamento( dovevo trasferirmi in un altra città, dove facevo l’università) facevo 200 km al giorno per andare a frequentare le mie lezioni e l’ospedale ovviamente mi conveniva prendere subito la casa li vicino piuttosto di restare da lui, ma al cuore nn si comanda! in quel periodo tante volte ho parlato con lui, rispettando sua scelta senza sforzarlo, delle volte si metteva a piangere, si buttava nel mio abbraccio, mi chiedeva di nn uscire cn nessuno, mi chiedeva perche nn litigo cn lui perche nn lo offendo per quello che ha fatto, mi chiedeva perche sono dolce e tranquilla, davanti lui non ho mai pianto ma appenna uscivo di casa … o quando ero in mia stanza… per mesi tutta la notte in giornata in ospedale,sui miei libri,solo piangevo e ero in shock. in tutto quel periodo siamo stati come 2 coinquilini, tranquilli,ognuno in sua stanza, la mia presenza li era solo una scusa,per riuscire ancora a vederlo e sentirlo, nn ero capace a staccarmi cosi velocemente,come voleva lui… ma le cose in fine sono andate male lui ha cominciato ad essere aggressivo e faceva delle battute e si comportava male, tra tutta questa ho avuto anche la disgrazia della malattia di mia madre e ho saputo che ha il tumore e ho deciso di partire per trovarla,nel frattempo avevo cominciato il trasloco,mi ricordo la mattina successiva dopo che ho avuto la notizia di mia mamma( ovviamente ero disperata e piangevo tutta la notte) alle 7 di mattina entra in mia stanza si mette ad urlare e dice che perche sono ancora li!! mentre eravamo d’accordo sulla data e sapeva che sto facendo il trasloco, mi ha minacciato di accoltellarmi addirittura, ero sconvolta di questa sua carattere mai vista mai conosciuta!! in giro di una settimana sono andata via , in quella settimana nn mi sono fatta più vedere a casa, i momenti che ho passato nell’ultima sera in quel appartamento finche portavo via le mie ultime cose nn riesco mai dimenticare, i momenti più neri terribili della mia vità, amavo ancora un uomo che davanti me urlava, mi minacciava, mi ha spinto verso il muro e voleva attaccarmi l’ho detto se nn smette chiamo la polizia,la sua riposta?? tu qui nn hai nessuno sei sola, non sei niente… io tutta battuta,delusa,sconvolta, spaventata, distrutta,pensando che era questo uomo che per gli anni l’ho amato,l’ho rispettato, ho accettato la solitudine a lontananza dalla mia famiglia per questo uomo che un giorno mi dice QUI TU SEI SOLA NN HAI NESSUNO!!! credimi mi sono sentita una fallita , un vuoto dentro,nn ho più fiducia e nn mi fido più a nessuno,mi sembra che tutti fingono,sto pensando al futuro vorrei tanto ma è molto difficile,e sono passati quasi 7 mesi…

  9. 19
    Gloria3 -

    È semplicemente sconvolgente, come questi mostri possano ancora far parte dei nostri pensieri. Vorrei capire cosa scatta a livello psicologico in noi che riusciamo persino a volergli ancora bene, credo si faccia molta confusione. Il bene è ricambiato, Nell altro caso si idealizza (dal mio punto d vista) si vive di ricordi, di ciò che è stato. Quando finisce una relazione spesso si soffre, per ciò che avevamo prima,quanto fosse bello questo e quell altro, bisognerebbe pensare ai momenti finali,che spesso ci sono e noi non vogliamo notare. Anche se ciò che leggo non è molto attuale, credo che queste mie parole possano forse servire a qualcuno, basta soffrire per questi stupidini mezzi uomini o mezze donne, so che non è semplice perché anch io sto vivendo un distacco doloroso, dopo essere stata tradita ed aver (perdonato) varie volte alla fine preferiscono sempre o quasi la situazione più comoda, facciamoci forti donne ed anche uomini, forza tutto passa (mi auguro) un abbraccio a tutti

  10. 20
    michelle -

    E` davvero terribile leggere tutte queste storie. Io sto con un ragazzo di cui sono molto innamorata, ma non passa giorno in cui io non abbia paura che un giorno si possa anche lui dimostrare totalmente insensibile nei miei confronti e finirla senza battere ciglio. Queste cose non dovrebbero succedere, le persone dovrebbero rispettarsi sempre, essere oneste e non aspettare la sicurezza di non sentire piu` niente o di avere un’altra persona nella propria vita per abbandonare l’altra.
    Ogni giorno, ogni ora, sento la paura perche` so che questo potrebbe succedere anche a me.
    Non riesco a vivere la storia serenamente.. e continuo a leggere queste cose.
    Mi dispiace per tutti quelli che ci sono passati, spero vi possiate riprendere e trovare di meglio al mondo e che torniate a fidarvi di qualcuno che vi ama e vi merita davvero. un abbraccio

Pagine: 1 2 3 4 6

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili