Salta i links e vai al contenuto

Storia d’amore difficile

  

Ciao a tutti, vorrei sapere cosa ne pensate e cosa fareste al mio posto…
Ho 17 anni e non ho mai avuto una storia d’amore né tantomeno lunghe frequentazioni con i ragazzi, sia perché non ho mai trovato qualcuno che mi interessasse davvero, sia perché al giorno d’oggi e difficile trovare giovani che vogliono una storia seria! Circa 9 mesi fa ho conosciuto un ragazzo straniero precisamente marocchino, all’inizio non gli ho dato importanza perché credevo fosse solo uno dei tanti che dopo qualche uscita mia avrebbe annoiato, invece non e stato cosi… ci siamo frequentati x più di un mese e ovviamente avendo un buon rapporto con mia mamma gli ho riferito che stavo uscendo con un ragazzo non specificando che fosse straniero, e siccome speravo in una storia seria ho accennato la frequentazione anche a mio padre, entrambi erano sereni. Stavo così bene con lui che ero al settimo cielo e anche mia mamma lo era, fino a quando parlando gli ho detto che era appunto marocchino e ci è rimasta malissimo, ma non mi ha detto nulla.. fin quando a saperlo è stato mio padre, cioè 2 giorni dopo. All’inizio la prima è stata “è musulmano? ” ovviamente con tutte le sfumature dietro, io ho cercato in tutti i modi di fargli capire, che lui non era come i marocchini che si sentono in giro, che è cresciuto qui e mille altre cose, ma non c’è stato nulla da fare… da una semplice discussione è nato un vero e proprio inferno di colpo mio padre e diventato una furia, mi gridava addosso stava per picchiarmi, mi urlava che se lo avrebbe visto lo avrebbe ammazzato ecc ecc… io sono stata malissimo e non sapevo se lasciarlo o meno, ci ho provato, ma inutilmente perché stavo sempre peggio, LUI mi diceva che voleva parlare con i miei, ma avevo talmente paura che gliel’ho proibito..
Cosi ho deciso di dire ai miei che lo avevo lasciato, ma in realtà non è stato cosi, con l’arrivo dell’estate sia IO che LUi siamo partiti e per un mese e mezzo non ci siamo visti, in quel periodo ho avuto modo di pensare e riflettere su tutti, ho pensato a migliaia di possibili soluzioni, ma alla fine ho scelto di ascoltare il cuore, e ho scelto di vivere ciò che arrivava, perché è il mio primo amore e ci credevo e ci credo davvero!
Quindi per i miei genitori non lo vedevo e sentivo più, invece non era cosi!
Ad agosto ho fatto la mia prima volta con lui, non dicendo nulla a mia mamma che fino poco tempo prima la consideravo la mia migliore amica, e questo mi faceva stare male, ma la forza del mio amore era più forte!
Poi circa 2 mesi fa, mia mamma non so in che modo, è venuta a sapere tutto, di me, della mia storia con lui, della mia prima volta, delle mie litigate x lui con le mie amiche che ho trascurato e dei miei litigi con lui. In che modo tutt’ora non lo so, quello che so e che per lei e stata una FORTISSIMA DELUSIONE, so che quella delusione sono io, che sono figlia unica e ha solo me, e che dalla mia vita l’ho esclusa x amore, mia mamma mi vuole molto bene e si è tenuta tutto il peso dentro senza dirgli nulla a mio padre ( che lui non sa ragionare)
Mia mamma ha cercato un dialogo con me, infatti anche se con le lacrime abbiamo parlato, lei mi ha detto che lui non è l’uomo che fa per me, per via della religione e la mentalità e altre miliardi di incompatibilità, mi ha detto di lasciarlo poco x volta, e me lo ha fatto promettere! Io giuro che vedere mia mamma così mi ha fatto sentire una merda nel vero senza della parola e ho anche provato a lasciarlo, ma ci sono stata talmente male che ho deciso per l’ennesima volta di sbattermene di tutto e tutti e stare insieme a lui… Un Amore Nascosto, e tutt’ora lo sto vivendo e sono 8 mesi ormai…
So che arriverà il giorno in cui dovrò affrontare tutto quello da cui fin ora sono scappata, ma ho troppa paura della reazione che potrebbe avere mio padre, sia perché lui è marocchino e soprattutto per averlo preso per il culo per tutto questo tempo, non lo so a volte credo che sarebbe capace di ucciderlo, anzi la sua frase all’inizio era stata: meglio in galera che vederti con lui!!!! e di questo ho davvero troppa troppa PAURA|!!!!
Datemi qualche consiglio… perché io vivere di nascosto non ce la faccio più!!!!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

6 commenti a

Storia d’amore difficile

  1. 1
    p -

    Finche’ si vive una storia leggera, di baci, sesso e uscite, le differenze personali, di carattere, e culturali non si sentono… e siete entrambi cosi’ presi dalla magia del primo amore che (tu) non vedresti un problema nemmeno se fosse un elefante fucsia e (lui) più o meno inconsciamente sta smussando gli angoli…
    Capisco la reazione di tuo padre (un debole) e apprezzo quella di tua madre… Forse con modi sbagliati ti stanno dicendo che hanno paura per te, che tu comprometta il tuo futuro, e che persone troppo diverse non si daranno mai una vita serena e felice… Purtroppo o per fortuna sei tu a decidere della tua vita, se rovinartela o essere felice questo dipende dalle tue scelte che non devono essere condizionate ne’ dalla passione, ne’ dalla paura di perdere i tuoi…
    Di sicuro sei giovane, hai una vita davanti, se e’ vero amore sopravvivera’ a tutto e tutti…
    Buona fortuna…

  2. 2
    mona46 -

    Ho tralasciato qualche dettaglio..
    Lui ha 21 anni a avuto gia 2 storie importanti, di cui una durata 2 anni in covivenza… entrambe le storie sono finite perchè lui e stato tradito!
    I miei li capisco bene, ma non condividono il loro modo di comportarsi perchè avrei voluto che giudiccassero dopo averlo conosciuto!
    Ora cerco di vivere giorno per giorno, perchè se fermo a pensare vorrei solo sprofondare, e mi viene quella paura pazzesca!
    Risceglieri mille volte lui! ma vorrei una storia alla luce del sole come quella che ho sempre sognato!!!
    Abbiamo superato molto per essere cosi giovani e da poco insieme, ma ho quella sensazione che i problemi che ci sono stati per via dei miei siano solo un assaggio di quello che ci aspetta. Io credo molto nell’amore, e credo anche nel nostro di amore, ma a volte mi prendono quelle paure, incertezze… non lo so.. a volte mi sento cosi egoista che per vivere il mio amore potrei rovinare la mia famiglia e mi viene il panico e un senso di colpa allucinante… come hai detto tu ho una vita davanti ma se penso al futuro mi viene solo un enorme magone dentro.. HELP!

  3. 3
    p -

    Per come parli mi piacerebbe avere una figlia, o una fidanzata, come te… ma non c’e’ paragone tra le sue esperienze e la tua, ti vedo un po’ come il topino innamorato del gatto.. Tutti (tutti) hanno dei difetti, se non gliene vedi e se anzi pensi che sia un cucciolo indifeso, poverino sempre tradito da chi amava, allora ti mancano troppi pezzi del puzzle per essere sicura della figura intera. Ti ripeto pero’ un concetto importante: se e’ vero amore sopravvivera’ a tutto e a tutti, sapra’ aspettare finche’ su di lui nessuno abbia più dubbi e accetteranno la tua scelta, giusta o sbagliata, per l’amore che dei genitori hanno per una figlia, anche se ci volessero vent’anni per chiarirsi le idee..
    Fai solo attenzione a che le tue scelte siano libere, che gli eventi non ti incastrino (magari restando incinta), che nessuno le condizioni, ne’ uno con la passione, ne’ altri con la compassione.. Usa cuore, e testa..

  4. 4
    mona46 -

    Ti ringrazio, però credo che come figlia darei troppi problemi e come fidanzata anche!! 🙂
    In ogni caso io non ho fatto nessun paragone tra le mie esperienze e sue. Sono completamente differenti! comunque si, in molti all’inizio credevano fossi” il topino innamorato del gatto” poi con lo svolgersi della storia, tutti e intendo le mie amiche e le persone che mi stanno vicino e mi conoscono di più hanno capito che eravamo due “topini” cioè mi spiego all’inizio della nostra storia lui aveva la certezza di avermi, ma quando poi ha avuto paura di perdermi si e accorto di quanto fossi importante per lui!
    Un esempio e venuto da me piangengo supplicandomi non lasciarlo che si sarebbe ucciso, cose che prima facevo io!
    I suoi difetti li conosco bene, come lui conosce bene i miei. Ma ci Amiamo lo stesso se non di piu.
    Io su di lui non ho piu dubbi, ho piena fiducia, e su di lui l’hanno acquistata anche le mie amiche che prima non avevano.
    Ho solo paura di poter distruggere la mia famiglia e solo questa la mia paura. Si se e vero amore sopravvivera a tutto e su questo non ho dubbi, se dovessi scegliere tra morire e separarci, scegliere a occhi chiusi di morire e la stessa cosa è per lui.
    Ma.. c’è quel ma che mi tormenta constantemente e quel MA.. sono proprio i miei genitori, coloro che mi hanno cresciuta e non mi hanno mai fatto mancare niente. E so che per loro sono una delusione. e non voglio, non voglio ho un senso di colpa allucinante.
    la mia domanda è..
    sarebbe giusto rinunciare a un AMORE, puro,vero, sincero, unico e raro solo perche i miei non lo accettano?
    se scegliessi l’amore, rinuncerei ai miei genitori, e se scegliessi loro, rinuncerei al mio unico amore e potrei pentirmene per tutta la vita.

  5. 5
    divisa84 -

    Ciao,mi sono imbattutta per la prima volta in questa pagina e in questa storia d’amore difficile mi ci rispecchio completamente.Premettendo che ho 28 anni e anche se studio fuori ho un fortissimo legame con i miei,anche io sto da più di un anno con un ragazzo libanese musulmano, ma quando i miei l’hanno scoperto l’hanno presa malissimo tanto che mia mamma è stata male un paio di giorni e vederla così mi ha spezzato il cuore. In un primo momento l’ho lasciato, ma poi sono tornata con lui perchè gli voglio troppo bene…il problema è che non riesco a vivermi a pieno ogni momento perchè i miei sono convinti che io non lo frequenti più… quindi è di nuovo tutto nascosto, ho paura della reazione dei miei…ho paura di deluderli, di farli stare male…loro si sono sempre fidati di me e sapere che possono stare di nuovo male, mi uccide dentro…hanno sacrificato un’intera vita per me e io come li ripago? deludendoli…io capisco le loro paure perchè se ne sentono e leggono tante, ma come fanno a giudicare una persona senza conoscerla prima…mi trovo divisa tra l’amore per i miei genitori e l’amore per lui…e questo mi devasta dentro…Il mio era solo un semplice sfogo, vorrei sapere come è andata a finire…lo hai detto ai tuoi?Cmq ti capisco benissimo e per l’età che hai sei molto coraggiosa

  6. 6
    joana -

    sai,anche io ho una storia di amore come la tua se non mi sbaglio anche peggiore della tua.Allora quest’estate ho conosciuto un ragazzo egiziano musulmano che ha 19 anni e lavora io ne ho 16 anni.Mi è piaciuto dalla prima volta che l’ho visto però il secondo giorno quando ci siamo visti mia madre purtroppo mi ha beccato , non sapendo niente di questo ragazzo perché non glielo detto ( non è d’accordo che io abbia relazioni con i musulmani e la capisco) e mi ha messo in punizione non potevo più uscire di casa. . Ma nonostante tutto finita la punizione mi sono rivista con lui non ce la facevo a non vederlo più. .E da allora ci vediamo di nascosto ormai sono passati 6 mesi da quando continui così ma non ce la faccio più. . Una volta l’ho lasciato perché lui iniziava ad avere un comportamento di uno indiferente ( questo perché pensava che io avevo un ‘altro ma non era così) allora dopo ho sofferto per la prima volta così tanto per lui . . Alla fine mi ha ricercato e ci siamo rimesi insieme. . E da allora non abbiamo più litigato così seriamente ma comunque ci ho pensato troppe volte di lasciarlo perché io un amore così non lo voglio vivere è stressante POI c’è che ho paura di quello che si succederà quando verrano a saperlo i miei . . E lo so che forse è un vero amore perché abbiamo passato tante cose insieme ( è andato a lavorare fuori città per un tempo di un mese più volte ma è sempre ritornato da me ) ho paura di deludere i miei sono figlia unica e non mi hanno fatto mai mancare niente. .E da te com’è la situazione spero Si è migliorata:) fammi sapere . .

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili