Salta i links e vai al contenuto

Stazione e dintorni, lettera al Sindaco di Padova

Oggetto: lettera al Sindaco di Padova
Ill.mo sig. Sindaco Flavio Zanonato, quando leggo sui giornali che sabato ci sarà una festa in piazza stazione mi viene da ridere. Sinceramente a noi che abitiamo in via N.Tommaseo e che abbiamo le attività, non ce ne frega niente, ora la stazione è quasi a posto, complimenti ha fatto un bel lavoro, ma per cortesia ci ripulisca di tutta la merda che abbiamo nei dintorni della stazione. Ho la mia attività in Via Tommaseo, ogni giorno ci sono persone che si picchiano,che si ubriacano gettando le bottiglie per terra, e immondizie varie, che pisciano sui muri, e che imbrattano le colonne di marmo con le bombolette spray.Sig. sindaco questa è la mia città dove sono nato e voglio continuare a viverci, ho avuto la disgrazia di acquistare un appartamento dove ho la mia attivita’ che oggi non vale niente se decido di venderlo. quando esco dal portone per ben 2 volte mi sono venuti addosso gli immigrati che scorazzano con le biciclette sotto i portici, a 2 passi c’è via Donghi che porta alla stazione, pieno di gente che spaccia e che si droga. P.zza de Gasperie dintorni alla sera è un pisciatoio pubblico, quando assisto a queste cose mi viene voglia di prendere a schiaffi quelle persone che stanno riducendo la nostra città in una fogna. Lei conosce perfettamente la situazione, qualche giorno si vedono la polizia oppure i militari ma non ci sono sempre. io credo che per ripulire questa zona, centro di Padova, ci voglia prima di tutto la volontà da parte sua di fare questo, e poi un bel pò di forza pubblica presente sempre sul posto. mi scusi se le scrivo questo, ma sono come noi tutti in questa zona “arrabbiati” le prossime elezioni si avvicinano quindi faccia qualcosa perchè noi siamo in tanti che andremmo a votare. Cordiali saluti Alberto Buongiovanni

Alberto Buongiovanni
Via N. Tommaseo,15
35131 Padova

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

2 commenti

  1. 1
    Silvia.79 -

    Gentile Sig.re Buongiovanni, comprendo a fondo il suo disagio e la sua rabbia.
    Io vivo a Padova (zona Piazza Mazzini) da diversi anni, pur non essendo originaria della città, ma lo scempio di cui lei parla addolora anche me che quasi quotidianamente frequento la zona della stazione per recarmi a prendere l’autobus. Nel mio piccolo cerco di contattare le forze dell’ordine ogni volta mi capiti di assistere a scene di delinquenza, ma oramai credo che anche da parte loro vi sia un senso d’impotenza generalizzato. Sono una ragazza e vivo sola, può capire quale sia lo stato d’animo con cui rientro a casa la sera a fine lavoro.
    La vostra bellissima città è diventata un calderone di delinquenza e permissivismo al limite della sopportazione e, come sempre, tutto ciò è a discapito delle brave persone!
    Ho commentato il suo articolo perché volevo aggiungermi al coro della sua indignazione!
    Spero tanto che qualcuno si metta concretamente una mano sulla coscienza prima che sia troppo tardi.
    Silvia.

  2. 2
    Martino -

    potremmo andare tutti a pisciare sui muri del municipio… ma non penso che servirà.

    Un EX (per fortuna) padovano.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili