Salta i links e vai al contenuto

Gli Stati Uniti lodano la posizione del Marocco

di BarattoM

Nel corso della visita del Ministro degli Affari Esteri del Marocco negli Stati Uniti, il Segretario di Stato Antony Blinken, ha sottolineato il partenariato storico tra gli Stati Uniti e il Marocco , definendo il Regno come ” una forza importante per la stabilità, la pace, il progresso e la moderazione”. Blinken ha inoltre elogiato la “leadership” del Marocco per la pace e la stabilità regionale con la ripresa delle relazioni con Israele, nonché sui temi del cambiamento climatico e dell’energia rinnovabile, sottolineando la stretta cooperazione bilaterale tra Washington e Rabat in vari campi di interesse comune.

I rapporti tra gli Stati Uniti ed il Regno del Marocco È universalmente riconosciuto come il Marocco sia stata la prima Nazione a riconoscere l’indipendenza degli Stati Uniti nel 1777 , e nel medesimo anno a proporre una legislazione in materia di diritti umani . Il 10 settembre 1777, il sultano Sidi Mohamed scrisse quella che potrebbe essere considerata una dichiarazione sui diritti umani. L’aveva proposta a tutte le potenze cristiane e, se l’avessero accettata, la dichiarazione sarebbe diventata una norma di diritto internazionale. La cosiddetta Dichiarazione di Meknes, sebbene poco conosciuta per la mancanza di riferimenti, fu un pronunciamento importante e senza precedenti nella storia del pensiero umanitario.

Due atti che dimostrano la lunga tradizione multipolare della politica del Marocco , mai chiuso a logiche superate ma sempre pronto al dialogo .

Lo dimostrano gli “Accordi di Abramo” , lo dimostra la politica di equilibrio e rispetto della Carta delle Nazioni Unite e molti gesti che hanno caratterizzato la linea della politica estera del Regno. Gli apprezzamenti del Segretario di Stato dovrebbero essere l’esempio per l’Europa che, ultimamente ha assunto un atteggiamento ambiguo nei confronti del Marocco. Il comportamento dell’Europa dovrebbe essere simile a quello degli Stati Uniti. Infatti, problemi come la lotta al traffico di esseri umani, al terrorismo si vincono solo con un accordo di solido con il Marocco

Marco Baratto

Lettera pubblicata il 21 Marzo 2023. L'autore ha condiviso 4 testi sul nostro sito. Per esplorarli, visita la sua pagina autore .
Condividi su facebook: Gli Stati Uniti lodano la posizione del Marocco

Altre lettere che potrebbero interessarti

Categorie: - Mondo

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili