Salta i links e vai al contenuto

Stanco

Lettere scritte dall'autore  

Nuovo anno! e non mi sento per niente felice.
Aspetto ancora la mia serenità e mi auguro che possa arrivare in questo nuovo anno.
Mia moglie abita ancora a casa mia, non ne posso più di vivere in affitto.
Non ne posso più di sentire le sue lamentele e sentire che ogni cosa le vada male.
Forse non si rende conto che la vita va male anche a me, perché non sta facendo niente per avviare le pratiche del divorzio.
Anzi al contrario continua ad usufruire della mia casa, e io invece usufruisco delle mie cose quando so che lei esce, o per pietà di andarla a trovare.
Sono stanco, non reggo che possa essere per me un altro anno così di bugie e faccie di circostanza.

Spero mia moglie capisca che è arrivato il momento di parlare da persone civili e passare alla fase successiva di questo mio allontanamento.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia

8 commenti

  1. 1
    wizzy -

    scusa se non ricordo male sei tu che te ne sei andato perchè hai un’altra donna… e aspetti che sia tua moglie ad andare dall’avvocato???? lei è coerente, non vuole separarsi quindi non ci va. Sei tuche vuoi mettere fine al matrinonio no? e allora devi essere tu a cercarti un avvocato e ad avviare la pratica della separazione. Mica serve il consenso di tua moglie!!! Ma mi sa che il problema non sia questo… perchè è troppo assurdo pensare che tu non riesca a fare una cosa così semplice… Forse non sei poi così convinto di volertene andare… forse sei solo un insoddisfatto che ha bisogno di trovare un capro espiatorio per la sua insoddisfazione e lo hai trovato in tua moglie. Alla quale va tutta la mia solidarietà e l’augurio di trovarsi presto un nuovo compagno perchè nessuna donna merita di essere trattata come stai facendo tu con lei. Ricorda: ciò che è fatto è reso.. un giorno ci potrà essere qualcuno che verrà a trovare te “per pietà” chissà…

  2. 2
    sabrina- -

    wizzy concordo con te, caro autore del post hai decisamente stancato con questo continuo frignare, tu meriteresti veramente che nel momento del biogno quella che tanto stai maledicendo ti giri le spalle, stai parlando di tua moglie, non di una estranea…

    che gente in giro, poi son le donne quelle che creano problemi…

  3. 3
    1962 -

    Rispondo a wizzy.

    Io e mia moglie non ci amaiamo più.
    Lei sta a casa mia per convenienza perchè non sa dove andarsene;
    e io frequento un’altra donna e lei fa finta di niente, nel senso che non ci pensa che io possa avere un’altra relazione.
    Non ho nessuna voglia o ripensamento a voler salvare il mio matrimonio, vorrei solo che ogni tanto mia moglie invece di disperarsi per il lavoro che non c’è, facesse discorsi più sensati e uscisse l’argomento separazione; perchè ha completamente rimosso che io da casa sono andato via non per lasciare la casa a lei, ma sono andato via per invogliarla a continuare a vivere senza di me fuori da quelle mura.
    Il mio sbaglio più grande è stato quello di non essere riuscito a dare un freno quando ho sentito puzza di problemi all’inizio.

  4. 4
    wizzy -

    Rispondi alla domanda: perchè non vai tu da un avvocato,chiedi la separazione e lasci che sia il giudice a stabilire a chi andrà la casa ecc. ecc.?
    Ma che pretendi??? che tua moglie debba immaginare che tu hai un’altra donna e che debba dire, lei a te, “oh che bello, hai un’altra donna, aspetta che adesso ti lascio subito libera la casa che è stata mia negli ultimi anni così ci puoi portare lei e potete vivere felici e contenti”!!!! Ma tu sei fuori come un balcone…. Se tu davvero volessi fare chiarezza nella situazione, ripeto, saresti tu a chiedere la separazione….

  5. 5
    Tigre -

    invece credo che sia wizzy ad essere fuori come un balcone:le cose sono di chi le compra e se la moglie è una fannullona è chiaro che rimarrà sempre in casa sua.viziata e mantenuta,ecco che genere di persona è la moglie,perchè se avesse un pò di dignità non si farebbe trattare come uno straccio dal marito,ma avendo mirato a casa e soldi (come fanno gran parte delle donne) non se ne vuole andare più. Poi ci lamentiamo che esistono pazzi che ammazzano la moglie…e certo,questo è il paese,come dice Travaglio dove se ammazzi qualcuno poco ci manca che ti danno un premio mentre se divorzi da una moglie finisci sotto i ponti.
    Quello che ti consiglio di fare è ovviamente non sfiorare nemmeno con un dito tua moglie,ma parlarci seriamente e andare già da un avvocato per fare in modo che lei delle tue proprietà non ne veda nemmeno l’ombra.anzi,probabilmente già lei ha preso questa misura a tua insaputa.

  6. 6
    ventolibero -

    Ecco che la Tigre ha affilato i canini e ora azzanna. Scusate,non entro nel merito della discussione,solo che il tono che qui si usa mi diverte,mettendomi di buon umore e facendomi rilassare.
    Non c’entra un tubo lo so,ma abbiate pietà di uno che vuole sorridere un pò,senza con questo voler sminuire le difficoltà delle quali discutete.
    Però,tra le tante brutture,trovate una minuscola ragione per sorridere ragazzi…Aiuta!
    Anzi,iniziate la vostra giornata con un sorriso,vedrete quanto e divertente e rigenerante girare per la strada in contrasto con tutto il mondo!
    Scusatemi per essere stato inopportuno e,magari,anche importuno…
    Alessandro

  7. 7
    wizzy -

    @tigre… guarda che io non ho detto che la moglie deve rimanere nella sua casa (anzi, se come credo di aver capito non ci sono figli la casa sarà certamente assegnata a lui…) io sostengo solo che non può pretendere che sia la moglie, sua sponte, a farsi da parte.. è lui che si è innamorato di un’altra ed è lui che deve fare il primo passo per la separazione!!! E poi tu cosa ne sai? dici che la moglie si fa trattare come uno straccio.. ma è possibile che sia ancora innamorata e tu sai, o dovresti sapere, che a volte, quando si ama qualcuno si spera sempre, a dispetto di ogni evidenza, che lui possa tornare…A me fa rabbia 1962 perchè con il suo comportamento è lui ad alimentare false speranze nella moglie: non ha il coraggio di dirle che ha un’altra, non ha il coraggio di chiedere la separazione… e poi si lamenta pure!!!

  8. 8
    sisley-68 -

    x1962…capisco che si puo’ innamorarsi. nessuno ti vuole giudicare. ma accidenti cosi trattare la tua moglie?! perche’ nn vendete la casa e nn fate a meta’. ogniuno rimane con la sua parte. credo cosi’ si fa. anche lei ha diritto di avere la sua parte! o no?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili