Salta i links e vai al contenuto

Sport e Fisco

di

Buongiorno, mi chiedo e chiedo a Voi, se un soggetto titolare di attività commerciale, tenuto alla presentazione del modello UNICO, si “dimentica” regolarmente di indicare nel quadro RL i redditi derivanti dall’attività di istruttore presso una società sportiva, chi si deve ritenere moralmente responsabile? Il soggetto stesso, il commercialista, o entrambi? E se il commercialista fosse una persona di famiglia si può o si deve pensare male in attesa che un provvidenziale ritorno di memoria riporti il contribuente sulla retta via?

Lettera pubblicata il 21 Luglio 2012. L'autore ha condiviso 4 testi sul nostro sito. Per esplorarli, visita la sua pagina autore .
Condividi: Sport e Fisco

Altre lettere che potrebbero interessarti

Categorie: - Lavoro

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili