Salta i links e vai al contenuto

Sono rimasta traumatizzata

Lettere scritte dall'autore  emynem

Ciao a tutti. Non so bene come funziona questo sito, è che ho bisogno di sfogarmi e di avere un parere esterno da parte di qualcuno, spero voi possiate aiutarmi a schiarirmi le idee . Mi sono frequentata a distanza con un ragazzo, conosciuto 5 mesi fa su un sito. La nostra relazione è durata appena 3 mesi. Questo perchè lui dal nulla, meno di una settimana fa, per una piccola cosa che non gli era andata bene (una cosa stupida: il giorno prima gli avevo detto si farò questa cosa solo con te e il giorno dopo invece ero con la mia famiglua a farlo. Insomma parlo di qualcosa di perdonabilissimo) si è completamente trasformato, diventando completamente distaccato e trattandomi come se non gli fregasse più nulla di me. Io sono impazzita. Il bello è che 2 giorni prima era qui con me , una settimana intera, in occasione dei miei 18 anni. E 2 giorni dopo si comporta cosi. Io ossessivamente gli chiedo spiegazioni, lui mi risponde freddamente e con piccole risposte, tutto questo tramite chat. E più cerco di capire e più lui si innervosiva perchè , per lui, le spiegazioni me l’aveva già date. Diceva che la cosa che avevo fatto era stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, che dovevo pagare e prendermi le mie responsabilità. Tutto questo perchè in passato lui , nonostante i suoi 19 anni, se l’è sempre presa per cose futilissime, come i commenti nei confronti di un cantante o il fatto di aver salutato l’amico di un mio ex. C è troppo da spiegare. So solo che io adesso sto impazzendo perchè mi manca troppo. Lui in quella settimana, 2 giorni dopo essere tornato a casa sua è stato contraddittorio al massimo e soltanto pochi giorni fa , da solo, ha preso la decisione di lasciarmi. Io mi sono battuta e ho insistito per chiamarci per l ultima volta, a lui fregava meno di zero. È stata la chiamata piu brutta della mia vita. Lui commentò dicendo ” chiedilo a chiunque, basta una piccola cosa e posso cambiare dal nulla”. Io non penso sia possibile. Sto impazzendo, sono rimasta letteralmente traumatizzata soprattutto perchè è successo tutto dal nulla. Quando una settimana fa lui era ancora qui con me e in aereoporto quello che ci eravamo detti era un ” ci vediamo presto” e ora invece è un addio. In questa settimana di agonia io sono stata malissimo, avrei preferito perdere una parte del corpo che soffrire cosi. Lui impassibile, si limitava a dirmi ” so che stai male infatti sono qua” ma come si fa? Aiutatemi. Ieri gli ho riscritto perchè stavo troppo male, ancora non capisco se lui sia incazzato con me o se davvero non gliene freghi nulla. So che non avrei dovuto farlo ma non ho resistito, è stato più forte di me. Mi sento morire.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Sono rimasta traumatizzata

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Elenawi -

    La verità?
    Si era stufato di te già da un bel pezzo e questa litigata l’ha colta al volo per scaricarti.
    La frase che più mi spaventa è che dici ”Avrei preferito perdere una parte del corpo che soffrire cosi”… SPERO SCHERZI! Ma nemmeno le persone davvero innamorate dicono queste sciocchezze.
    Morale:
    Se un UOMO davvero TI AMA, credimi che te lo fa capire in mille modi, perché a differenza nostra femminile non riescono tanto a nasconderlo.
    Se invece un UOMO si comporta esattamente come il tuo, soprattutto a 19 anni, è ancora un ragazzino… e non capisco cosa ci sia di così tanto speciale da rincorrerlo.

    Non credi possibile che un uomo possa fare così?
    Solo per continuare a fare un pò di sesso, stanno anche con una donna che non amano (a patto che non diventa una rompiscatole che lo martella come fanno le altre coppie) e non c’è da meravigliarsi.
    Lo scoprirai quando sarai più grandicella.

  2. 2
    Xleby -

    Potrei dirti che ha un’altra ma non ne sono certo. Cmq se fa così non ti vuol bene figuriamoci amarti, al massimo ti vuole come amica. Ora con mente lucida, senza impazzire riesci a comprendere che è inutile starci male?! Non ci perdere tempo. Stai cercando affetto in una persona che per te non nutre nulla è come cercare di bere un una bottiglia vuota non è paradossale?!

  3. 3
    Gian88 -

    Le storie a distanza non le capisco molto. Non ci vedo molto senso se non nel romanticismo estremo della situazione che però, bene presto, finisce. Penso sia successo questo a lui. Non ce l’ha con te per qualcosa in particolare, probabilmente si è reso conto che con la distanza vengono a mancare le cose belle di un rapporto e piuttosto che fare l’uomo è lasciarti dicendoti la verità preferisce (perché è più facile) dare la colpa a te. Dovrai fartenene una ragione e evitare di iniziare intrecci amorosi con persone troppo lontane.

  4. 4
    emynem -

    So di aver detto una frase sbagliata e mi scuso per questo. In ogni caso non penso si sia stufato di me già da da un bel pezzo, o quantomeno non lo dava a vedere. Se si fosse davvero stufato non penso sarebbe venuto nemmeno a trovarmi, vista la distanza. Lui mi ha poi detto che in tutto questo tempo ha accumulato tutto ciò che non gli andava bene e che c ‘è sempre passato sopra.

  5. 5
    emynem -

    Si ma come fa a non nutrire nulla per me? Se fino a meno di qualche giorno prima era del tutto diverso nei miei confronti? E non parlo soltanto di “parole”.
    Per lui la distanza non è mai stata un problema, o comunque diceva che lasciarsi solo per la distanza è da persone deboli. ( parole sue) Non penso l abbia fatto per questo motivo.
    Il senso nelle storie a distanza a parer mio c’è, ma solo nel momento in cui c è davvero tantissima fiducia. Cosa che tra di noi mancava.
    In ogni caso si, le storie a distanza non fanno per me!

  6. 6
    Rossella -

    Secondo me e’ sbagliato cercare un dialogo per discutere di cose futili. Se l’altro (fratello,amico, fidanzato, marito, ecc.) le ritiene importanti ogni pretesto sara’ buono per discuterne. Purtroppo io in famiglia non riesco ad avere una disciplina di ferro e qualche volta mi capita di urtare la sensibilita’ dei miei fratelli. Non capita spesso perche’,quando riesco, tento di contenermi. In molte famiglie almeno all’apparenza si riscontra una semplificazione delle emozioni perche’ i caratteri si sono sviluppati in superficie. Quando hai un carattere strutturato sei portato a far prevalere la tua ragione esattamente come tutti gli altri. Quando c’e’ un legame resta il dispiacere da parte di tutti. Meglio evitare. Anche perche’ quando hai un carattere ti senti tremendamente solo e anche quando riesci in qualcosa tendi ad essere melanconico. In famiglia e nelle amicizie e’ importante riuscire ad accantonare il carattere per recuperare l’entusiasmo.

  7. 7
    Sofia -

    Haaa ragazza che tenerezza che mi fai!.se sei rimasta traumatizzata solo per questo..che farai per tutte le mazzate oscene che dovrai ancora superare nella tua vita??

    È meglio che ti prepari ragazza ed entri nell’idea che semplicemente stai entrando nella vita vera e stai conoscendo il mondo maschile..ne avrai mille altre di delusioni e uomini che si trasformano!.

    OK..sei ancora piccola e questa è la tua prima delusione ma sono sicura che da adesso in poi piano piano diventerai forte!.
    Non attaccarti mai troppo agli uomini..non dare tutta te stessa..non credere alle loro parole e prendi tutto con le pinze e fidati per un 40% massimo!
    Se inizi una storia con queste premesse allora non starai male..

    E soprattutto basta con ste c.... di storie su facebook!
    Non sono normali le persone di facebook! Basta con ste storie a distanza! Basta!

    Prendi atto che questo valeva nulla come uomo e sii felice di averlo perso!.

  8. 8
    pirpolo -

    Hai imparato la grande lezione di vita che quando qualcuno ti da il due di picche se lo assilli e’ pure peggio. Now move on

  9. 9
    Elenawi -

    @Emynem io so solo una cosa: Se un uomo è innamorato di te, non perde tempo a cercare di litigare, non rischia di perderti per una cavolata del genere. Gli uomini non sono così complicati come noi donne, che quando diciamo ”NO” in realtà pensiamo ”SI”. E’ una cosa molto diversa.
    Non guardare il fatto che sia venuto da te a km di distanza, può anche averlo fatto perché quel giorno si annoiava a casa… per favore, guarda i fatti.
    Ti ha lasciato perché tu hai fatto una cosa con i tuoi genitori anziché con lui… ti sembra un comportamento Maturo e da Uomo? NO. E poi, vorresti veramente condividere la vita con un tipo del genere? Magari averci dei figli? Un uomo che non saprà starti vicino perché hai il terrore di dire una parola sbagliata e questo ti molla?

    Sei piccola, credimi. Non devi fare la crocerossina di turno per salvare qualcosa che è morto e sepolto. Lascia perdere.
    Le storie a distanza non esistono, cavolate immense.
    O tu o lui, vi ritroverete a letto con un’altra persona prima o poi (e non dire ”io non sono fatta così, perché non potrai mai sapere come evolverà la tua storia nel giro di pochi anni)

  10. 10
    migraine -

    se se la prende per ste cavolate… é pazzo e lascialo perdere! non vale la pena, ma te vuoi stare con uno che fa la primadonna?!! l’offeso, l’imbronciato, “è colpa tua”, “devi pagare”?!!
    guarda, questi tipi qua col tempo cambiano… in peggio!
    Cambiare aria subito!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili